Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Samudaripen. Il genocidio rimosso

I Progressisti stabiesi scrivono al prefetto per ricordare il genocidio di rom e sinti

(31/07/2022)

La notte del 2 agosto 1944 3000 rom e sinti, tra i quali molte donne e bambini, imprigionati presso lo Zigeuner-Lager di Auschwitz-Birkenau "furono gasati e inceneriti nei forni crematori". Pochi mesi primi, il 16 maggio ci fu il primo tentativo dei nazisti  di assassinarli, ma i prigionieri avvertiti da alcune guardie opposero una strenua e valente resistenza armati di coltelli, pale e altre armi improvvisate vi riuscirono perché erano ancora sufficientemente forti.

Nei mesi successivi i nazisti li indebolirono fisicamente e circa 1500 uomini furono trasferiti presso lo Zingeuner.lager di Buchenwald, affinché non opponessero resistenza, così i nazisti portarono a termine con successo la loro azione abominevole il 2 agosto. 

Nel 2015 il Parlamento europeo dichiara il 2 agosto giornata della memoria per il genocidio di oltre 500.000 rom e sinti da parte dei nazisti. L'olocausto dei rom, sinti e manouches ha il nome di Samudaripen che letteralmente significa "tutti uccisi". La vera storia del popolo Rom  è narrata in un magnifico libro "Le verità negate, storia, cultura e tradizione della popolazione romanì scritto da Santino Spinelli primo rom italiano professore universitario e ad essere nominato commendatore della repubblica.

I Progressisti stabiesi si sono fatti portavoce con l'ultima amministrazione affinché si sostenesse la comunità rom presente in città, composta da almeno 50 famiglie. "Nei giorni scorsi abbiamo inviato una richiesta al comune diretta ai commissari prefettizi - affermano dal coordinamento dei Progressisti -  affinché la celebrazione del Samudaripen del prossimo 2 agosto sia ricordata istituzionalmente dal comune di Castellammare di Stabia deponendo una corona d'alloro dinanzi la lapide del partigiano in villa comunale. Per poi prevedere delle iniziative culturali in materia di antiziganismo come previsto anche dalle norme europee per il prossimo anno scolastico, potendo coinvolgere anche il CNR università di Fisciano."

Riteniamo indispensabile che le istituzioni locali avviino un proficuo lavoro di integrazione, si, ma anche iniziative culturali che  contrastino gli ingiusti pregiudizi verso il popolo Rom.  Dal passato ci giunge una verità non più negabile. 

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il restauro delle statue delle Terme di Agnano svelato al pubblico

Aperto a Palazzo Reale nelle Salette pompeiane il cantiere di restauro delle statue delle Terme di Agnano si potrà accedere il martedì dalle 10 alle 15 e sabato 24 dalle 20 alle 23 per le Giornate Europee del Patrimonio ...continua
Sant'Antonio Abate. L'istituto comprensivo E. Forzati sarà completamente autosufficiente dal punto di vista energetico

L’edificio dell’Istituto Comprensivo “E. Forzati” avrà un generatore fotovoltaico della potenza nominale di picco pari a 50kWp che renderà la struttura 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗹𝗲𝘁𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗮𝘂𝘁...continua
Accordo tra Scuola Superiore Meridionale e Scuola Normale di Pisa

Scuola Superiore Meridionale e Scuola Normale di Pisa: si arricchisce il percorso accademico, un accordo consente ad allievi, assegnisti e ricercatori di seguire corsi, seminari e progetti di ricerca sia a Napoli che a Pisa, con tutti i benefit ...continua
Concorso per Ufficiali Carabinieri

Sono iniziate le procedure per la selezione e l’arruolamento degli Ufficiali della Riserva Selezionata dell’Arma dei Carabinieri. Gli aspiranti potranno presentare la domanda attraverso il portale www.carabinieri.it nell’area concorsi, ...continua
“La Fabbrica dei Racconti”, a Bisceglie la premiazione del Concorso di scrittura che valorizza i giovani

di Teresa LannaLa scrittura è forse uno dei mezzi più efficaci per comunicare i propri pensieri, ma anche per esprimere talenti nascosti, non solo agli altri, ma a volte anche a chi li possiede e non cerca mai di valorizzarli; probabilmente ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.