Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Salerno in Comune incontrerà il gruppo di studenti stranieri del progetto Erasmus provenienti dalla città di Firenze

(14/05/2021)

Venerdì 14 maggio 2021 alle ore 19.00, presso la spiaggia di Santa Teresa (Lungomare Trieste), Salerno in Comune incontrerà il gruppo di studenti stranieri del progetto Erasmus provenienti dalla città di Firenze.

L’incontro è organizzato dal giovane salernitano Davide D’Alia, dell’Associazione Erasmus Generation e referente del Laboratorio permanente sul turismo di Salerno in Comune.

L’evento pone in primo piano uno dei punti programmatici della nuova idea di turismo che Salerno in Comune intende sostenere, un turismo che coniughi la bellezza della nostra città all’accoglienza ed allo scambio di culture, con una visione di progettazione continua e concreta.

Salerno in Comune intende promuovere e sostenere per la nostra città progettazioni a lungo termine che possano ampliare gli orizzonti, e dunque le potenzialità, di un settore, come quello turistico, che il momento attuale ha particolarmente messo in difficoltà. Salerno in Comune vuole portare avanti un’idea di turismo che sia attento alla sostenibilità ambientale così come alla rivalutazione del patrimonio storico-artistico ed alla formazione di figure professionali specializzate.

Queste idee, nell’ottica di una politica quanto più partecipata, sono emerse dalle riflessioni del Laboratorio permanente sul Turismo di Salerno in Comune e caratterizzano il lavoro di Davide D’Alia e dell’Associazione Erasmus generation, gruppo di Firenze, che accompagna alcuni studenti a conoscere il territorio campano attraverso le sue eccellenze, gastronomiche, naturali, archeologiche, artistiche, con l’ausilio di guide specializzate.  

Questo incontro è l’occasione per portare all’attenzione della cittadinanza e della stampa il progetto Erasmus, presente sul nostro territorio già da alcuni anni. L’Erasmus ha coinvolto e coinvolge, nella nostra città, un altissimo numero di giovani studenti, in un rapporto che interseca formazione, scolastica e universitaria, con un’idea di turismo stanziale, nell’ottica di un arricchimento culturale reciproco tra ospitati ed ospitanti.

L’obiettivo è non solo far visitare i nostri luoghi, ma viverli.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il restauro delle statue delle Terme di Agnano svelato al pubblico

Aperto a Palazzo Reale nelle Salette pompeiane il cantiere di restauro delle statue delle Terme di Agnano si potrà accedere il martedì dalle 10 alle 15 e sabato 24 dalle 20 alle 23 per le Giornate Europee del Patrimonio ...continua
Sant'Antonio Abate. L'istituto comprensivo E. Forzati sarà completamente autosufficiente dal punto di vista energetico

L’edificio dell’Istituto Comprensivo “E. Forzati” avrà un generatore fotovoltaico della potenza nominale di picco pari a 50kWp che renderà la struttura 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗹𝗲𝘁𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗮𝘂𝘁...continua
Accordo tra Scuola Superiore Meridionale e Scuola Normale di Pisa

Scuola Superiore Meridionale e Scuola Normale di Pisa: si arricchisce il percorso accademico, un accordo consente ad allievi, assegnisti e ricercatori di seguire corsi, seminari e progetti di ricerca sia a Napoli che a Pisa, con tutti i benefit ...continua
Concorso per Ufficiali Carabinieri

Sono iniziate le procedure per la selezione e l’arruolamento degli Ufficiali della Riserva Selezionata dell’Arma dei Carabinieri. Gli aspiranti potranno presentare la domanda attraverso il portale www.carabinieri.it nell’area concorsi, ...continua
Samudaripen. Il genocidio rimosso

La notte del 2 agosto 1944 3000 rom e sinti, tra i quali molte donne e bambini, imprigionati presso lo Zigeuner-Lager di Auschwitz-Birkenau "furono gasati e inceneriti nei forni crematori". Pochi mesi primi, il 16 maggio ci fu il primo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.