Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Regione Campania, Cerimonia di Chiusura della I Edizione del Corso di Alta Formazione in Gestione delle Aziende Sequestrate e Confiscate alle Mafie

(07/07/2021)

Il Corso di Alta Formazione in Gestione delle Aziende Sequestrate e Confiscate alle Mafie (GASCOM) è promosso dalla Regione Campania, da Sviluppo Campania spa e dal Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e intende rispondere alla domanda di saperi e competenze economiche, aziendali , giuridiche e sociali del mondo delle professioni, delle Istituzioni, dell’Autorità Giudiziaria, dei manager, per affrontare le nuove sfide della criminalità economica e della gestione e destinazione delle aziende sequestrate e confiscate. L’obiettivo del Corso è di formare le figure professionali che operano nella filiera che conduce a dare nuova vita ai beni confiscati: dalla prevenzione patrimoniale e la confisca dei beni, alla loro successiva valorizzazione e utilizzo sociale.

“La Regione Campania è da sempre impegnata sui temi della cultura della legalità ed in questo ambito ha finanziato tra le altre varie azioni il progetto “Legalità Organizzata in Campania” affidato a Sviluppo Campania– dichiara il Prefetto Morcone – Assessore alla Sicurezza, Legalità e Immigrazione – Il progetto ha consentito la realizzazione del I Corso di Alta Formazione in Gestione delle Aziende Sequestrate e Confiscate alle mafie.”

“Sono particolarmente soddisfatto di questa prima edizione, la partecipazione dei fruitori del corso (10 avvocati e 10 dottori commercialisti di valore selezionati tra oltre 130 aspiranti) è stata impeccabile – commenta il professorRoberto Vona, Direttore Scientifico Corso GASCOM e Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni dell’Università Federico II- completamente concentrati nel seguire i circa 90 tra docenti, esperti, accademici, magistrati, professionisti che hanno portato un contributo prezioso all'iniziativa, stimolando confronti, approfondimenti e proposte che sono state elaborate in lavori individuali raccolti in un book digitale che testimonia la qualità della formazione e la valenza dei professionisti che ne hanno beneficiato. Oggi questi esperti possono mettere a servizio del territorio le competenze tecniche acquisite al Gascom per contribuire a rendere ancora più efficaci le azioni di contrasto allo sviluppo dell'economia criminale”.

La pervasività della criminalità organizzata infatti che si è incrementata durante la pandemia obbliga a più forti azioni di contrasto e di conoscenza del fenomeno. Nella seconda edizione del Corso prevediamo di affrontare l’estensione delle specifiche commistioni della criminalità nel tessuto sociale ed economico post pandemia.

Intervengono: Mario Morcone, Prefetto, Assessore alla Sicurezza, Legalità e Immigrazione della Regione Campania;Mario Mustilli, Presidente di Sviluppo Campania, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso l’Università Vanvitelli; Roberto Vona, Direttore Scientifico Corso GASCOM, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso il Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni dell’Università Federico II; Bruno Corda, Prefetto, Direttore dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata;  Pierluigi Picardi, Presidente Tribunale Napoli Nord.

Saranno presenti: Arcangelo Sessa, Vice Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Napoli; Gabriele Esposito, Avvocato, Vice Presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Napoli;  Simonetta De Gennaro, Dirigente Ufficio Federalismo, Sistemi Territoriali e Sicurezza integrata, Regione Campania; Leandro Limoccia, Docente GASCOM, Ricercatore di Sociologia presso il Dipartimento di Economia, Management, Istituzioni dell’Università Federico II; Gianpaolo Capasso,Dirigente Ufficio Aziende sequestrate e confiscate Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Il restauro delle statue delle Terme di Agnano svelato al pubblico

Aperto a Palazzo Reale nelle Salette pompeiane il cantiere di restauro delle statue delle Terme di Agnano si potrà accedere il martedì dalle 10 alle 15 e sabato 24 dalle 20 alle 23 per le Giornate Europee del Patrimonio ...continua
Sant'Antonio Abate. L'istituto comprensivo E. Forzati sarà completamente autosufficiente dal punto di vista energetico

L’edificio dell’Istituto Comprensivo “E. Forzati” avrà un generatore fotovoltaico della potenza nominale di picco pari a 50kWp che renderà la struttura 𝗰𝗼𝗺𝗽𝗹𝗲𝘁𝗮𝗺𝗲𝗻𝘁𝗲 𝗮𝘂𝘁...continua
Accordo tra Scuola Superiore Meridionale e Scuola Normale di Pisa

Scuola Superiore Meridionale e Scuola Normale di Pisa: si arricchisce il percorso accademico, un accordo consente ad allievi, assegnisti e ricercatori di seguire corsi, seminari e progetti di ricerca sia a Napoli che a Pisa, con tutti i benefit ...continua
Concorso per Ufficiali Carabinieri

Sono iniziate le procedure per la selezione e l’arruolamento degli Ufficiali della Riserva Selezionata dell’Arma dei Carabinieri. Gli aspiranti potranno presentare la domanda attraverso il portale www.carabinieri.it nell’area concorsi, ...continua
Samudaripen. Il genocidio rimosso

La notte del 2 agosto 1944 3000 rom e sinti, tra i quali molte donne e bambini, imprigionati presso lo Zigeuner-Lager di Auschwitz-Birkenau "furono gasati e inceneriti nei forni crematori". Pochi mesi primi, il 16 maggio ci fu il primo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.