Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Progetto Legalità. L'Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla, ospita il corpo dei Vigili del Fuoco

(22/02/2018)

Nell’ambito del Progetto Legalità dell’Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla di Castellammare di Stabia, di cui è refente la docente Franca Raitano, nel plesso Cappella Postiglione si è avuta la visita del Corpo dei Vigili del Fuoco di Napoli per una lezione sui comportamenti da adottare in caso di pericolo e difficoltà e relativa gestione delle situazioni. La lezione è stata suddivisa con le classi prime e seconde al seguito dei vigili coordinatori Nicola Capitale e Di Muro Orlando, mentre le classi terze, quarte e quinta con l’Ispettore Luigi Maiello. Con professionalità e semplicità i vigili coordinatori sono riusciti a tenere a bada quattro classi di piccoli attirando la loro attenzione per fornire i primi rudimenti di comportamento in caso di situazioni di pericolo. L’ispettore, Luigi Maiello, con metodo e conoscenza, mostrando di saper interagire con scolaresche della Scuola Primaria, ha tenuto una lezione lunga e minuziosa senza tediare, inducendo i bambini a formulare domande e suscitando in loro l’interesse necessario per apprendere. La lezione è cominciata con il rispetto delle regole e la conoscenza di messa in sicurezza dell’edificio scolastico. Le informazioni sono state erogate col supporto di un audiovisivo che illustrava le varie situazioni e relative soluzioni in merito. E’ stato detto che i Vigili svolgono azione di soccorso a persone, animali e strutture, oltre alla gestione degli incendi da cui prendono nome. Il salvataggio prevede azioni in terra, mare e aria con uno spiegamento di mezzi speciali che permettono di arrivare ovunque. Sono stati presi in considerazione i comportamenti da adottare in caso di pericolo dando in merito tutte le dovute informazioni. I ragazzi, prima ancora delle notizie avute dal corpo dei Vigili, sono stati informati a scuola attraverso una serie di attività. Nei giorni precedenti si sono preparati cartelloni e produzioni di testi sui Vigili e con piccoli cenni storici. Il Corpo dei Vigili nasce sotto l’Impero di Augusto a cominciare dal 26 a.C. quando il problema degli incendi divenne un vero flagello da cui difendersi. Allora le case delle Insulae romane erano di legno e ogni sera incombeva il pericolo. Lentamente i Vigili acquisirono maggiori compiti con oneri quali la tutela dei beni, persone e animali da eventi nefasti. Il motto di allora della categoria era: “Ubi dolor, ibi vigiles” con cui si attribuiva ai Vigili il ruolo di difendere il popolo da ogni dolore. Le qualificazioni all’interno del Corpo comprendono: Soccorso acquatico di superficie, nucleo SAF, Aeroportuali, NBCR, Nucleo Cinofili, G.O.S. Movimento Terra, USAR (per migliorare le attività di soccorso in macerie, derivanti da eventi sismici, esplosioni, crolli o dissesti statici e idrogeologici), TAS (servizio di topografia applicata al soccorso). La lezione, durata circa due ore, ha visto un momento di informazione alternato a un altro di confronto. Gli alunni hanno posto numerose domande inerenti i comportamenti da adottare in caso di pericolo come durante il terremoto, le alluvioni, gli incendi, i soccorsi alpini e marini. E’ stata una lezione di grande utilità i cui benefici si estenderanno anche alle famiglie degli alunni.
 




1Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla10
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla1
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla2
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla3
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla4
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla5
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla6
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla7
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla8
Istituto Comprensivo 5ºKarol Wojtyla9


Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Progetto "S.O.S. Ragazze", attivato a Pozzuoli uno "Sportello di orientamento al volontariato"

Proseguono senza sosta le attività del Progetto “S.O.S. Ragazze Nessuna esclusa…” progetto patrocinato dalla Regione Campania che, su iniziativa della P&P Academy di Anna Paparone in ATS, si propone come finalità ...continua
Pozzuoli - Ecco la scuola materna Rosini completamente ristrutturata e con una superficie raddoppiata

La scuola materna "Carlo Maria Rosini" di via Vigna è stata restituita alla città dopo i lavori di ristrutturazione e di adeguamento antisismico. All'inaugurazione di oggi erano presenti il sindaco Vincenzo Figliolia ...continua
Minori, Falco (Corecom Campania): “Allarme per altri due minorenni accoltellati a Napoli”

“Violenza fuori controllo, serve ‘patto istituzionale’ per difendere i nostri ragazzi” Gabriella Talamo (Piscicelli): “Scuola impegnata contro ogni forma di piccole e grandi illegalità” “Nella ...continua
Via al Servizio Civile Universale Digitale al Comune di Napoli

Nell’ambito del programma d’intervento “Servizio Civile Digitale- Campania Digitale”, sono state approvate dal Dipartimento delle Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri due proposte progettuali presentate ...continua
Napoli. Incontro per la legalità tra Carabinieri e studenti a Forcella sulle note della Fanfara

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia Napoli Centro, nell’ambito di un progetto di collaborazione istituzionale tra l’Arma dei Carabinieri e gli istituti scolastici del territorio per la diffusione della cultura della legalità, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.