Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione



Primo laureato al Polo Universitario Penitenziario della Federico II

(24/10/2022)

laurea al Polo Universitario Penitenziario della Federico II

Si è laureato il primo studente del Polo Universitario Penitenziario della Federico II. È stato proclamato dottore in Scienze Sociali con 110 e lode, il massimo dei voti, discutendo la tesi dal titolo “Lo studio negli istituti penitenziari: il valore educativo tra formazione, resipiscenza e recidiva. Education and imprisonment”, seguita dal professore Roberto Serpieri.

Lo studente, dopo aver conseguito il Diploma di scuola superiore nella Casa circondariale ‘Pasquale Mandato’ di Secondigliano, dove è attivo il Polo Universitario Penitenziario federiciano, si è iscritto al Corso di Laurea triennale in Sociologia portando a termine brillantemente e nei tempi il suo percorso formativo. Da alcuni mesi ha ottenuto la semilibertà, così ha potuto concludere il suo percorso sostenendo gli esami e discutendo la tesi nelle aule del Dipartimento di Scienze Sociali.

La prima laurea di uno studente del PUP è un risultato di estremo valore e significato, per il neo dottore ma anche per l’Ateneo e per l’Amministrazione Penitenziaria della Campania. Conferma l’importanza dell’attività intrapresa con grande impegno da tutti i docenti che insegnano al Polo Penitenziario, dai tutor, dalla polizia penitenziaria, dagli operatori, ma principalmente dagli studenti detenuti che si dedicano allo studio per il proprio futuro, per dare senso al tempo della detenzione e per guardare alla libertà con occhi e competenze nuove e diverse.

Il PUP Federico II, coordinato dalla delegata del rettore Marella Santangelo, è il primo polo universitario penitenziario del Meridione d'Italia, conta il più alto numero di iscritti e di corsi erogati e ha attivato il primo tirocinio interno all’istituto.

Nato da un progetto di collaborazione tra l'Università degli Studi di Napoli Federico II e il Provveditorato dell'Amministrazione Penitenziaria della Campania, ha sede nel Centro Penitenziario di Secondigliano, in cui sono state destinate agli studenti detenuti due sezioni, la sezione Ionio per i detenuti in regime di alta sicurezza e la Mediterraneo per quelli di media sicurezza. All'interno delle sezioni gli studenti hanno un regime diverso, hanno le celle aperte tutto il giorno, spazi per lo studio, per le lezioni, per l'incontro con professori e tutor.
Sono 8 i Dipartimenti federiciani coinvolti, più di 100 a semestre i docenti che vi insegnano e 19 i tutor tra studenti e dottorandi impegnati nel progetto.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Nel polo universitario di San Giovanni a Teduccio verrà presentato il Progetto di Ammodernamento della Rete Informatica della Federico II

"Go on, blame the network!". Comunque vada, è sempre colpa della rete!: mercoledì 10 luglio alle 10 nell’Auditorium del polo universitario di San Giovanni a Teduccio verrà presentato il Progetto di Ammodernamento ...continua
Voucher Prima Infanzia: anche per l’a.s. 2024/2025

San Giorgio a Cremano, 4 luglio 2024 -  L’amministrazione guidata dal Sindaco Giorgio Zinno, guarda già all’anno scolastico 2024-2025, e d’accordo con l ‘assessore alle Politiche Sociali, Giuseppe Giordano, ha ...continua
Polena Trocchia - Riaperte le iscrizioni all'asilo nido comunale- Termine 16 luglio ore 12,00

Riaperte le iscrizioni all’asilo nido comunale, c’è tempo fino al prossimo 16 luglio. Con apposito avviso pubblico diffuso nelle scorse ore, infatti, è stata nuovamente consentita l’adesione, da parte degli interessati, ...continua
La Polizia Postale insieme ai ragazzi anche d’estate con “Cybersummer”

  Inizia oggi 28 giugno a Roma “Cybersummer”, la nuova iniziativa di educazione al digitale della Polizia di Stato, rivolta ai giovani che frequentano i centri estivi e i luoghi di aggregazione giovanile sostitutivi dell’attivi...continua
Educazione Ambientale con l'Amp Punta Campanella: coinvolti 250 bambini

L'anno scolastico ha visto la realizzazione di progetti come "Dalle parole ai fatti" ed "Ecolubrafriendly" con il Centro di Educazione Ambientale della Riserva Marina. Lezioni teoriche e pratiche sui temi dell'Agenda ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences