Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

No tax area a 26.000 euro alla Federico II, tra le più alte tra i grandi e mega Atenei

Riduzioni fino ai 30.000. Agevolazioni per gli studenti meritevoli a prescindere dal reddito

(03/08/2021)

È di 26.000 euro la no tax area della Federico II per l’anno accademico 2021-2022: gli studenti con un Iseu sotto ai 26.000 euro si iscrivono senza dove pagare le tasse. Agevolazioni sono previste anche per le fasce di reddito tra i 26.000 e i 30.000 euro. Il sistema di tassazione appena approvato, con parere favorevole unanime dei rappresentanti degli studenti, determina che circa il 60% degli iscritti all’Ateneo federiciano ricade nella no tax area. La percentuale sale al 66% considerando i redditi fino ai 30.000 euro.
Innalzando quest’anno di ulteriori 2000 euro la no tax area, fissata a 24.000 euro per lo scorso anno accademico (la prescrizione ministeriale era di 20.000 euro), l’Università degli Studi di Napoli Federico II ha agevolazioni tra le più vantaggiose rispetto ai grandi e ai mega atenei italiani. Inoltre, continua ad avere la tassazione massima più bassa rispetto ai mega atenei e a favorire il merito attraverso la riduzione percentuale delle tasse per gli studenti in regola con gli esami a prescindere dall'iseu ed offre ulteriori riduzioni in base alla media dei voti. Peraltro è previsto un rimborso di parte delle tasse per gli studenti che si laureano nella sessione estiva del loro ultimo anno di corso e una ulteriore riduzione se un nucleo familiare ha iscritti.
‘Con questa scelta, la Federico II conferma di voler investire sul diritto allo studio e rafforza la sua politica di inclusività e di contrasto alla povertà formativa – sottolinea Matteo Lorito, rettore della Federico II -. Un particolare ringraziamento va al Consiglio degli studenti e ai neoeletti rappresentanti negli Organi Collegiali, che hanno dimostrato con i fatti una comunione d’intenti con la nuova governance finalizzata a valorizzare la nostra risorsa più importante: le nostre studentesse e i nostri studenti”.

 

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Innovazione degli uffici giudiziari italiani: l’Università di Salerno tra i protagonisti del progetto Start-UPP

  Il Team Unisa del Disa-Mis tra le sette università che hanno preso parte al primo meeting nazionale per un nuovo approccio ai modelli organizzativi e gestionali degli Uffici per il Processo. Da Salerno una lettura moderna delle ...continua
GDF Salerno. Educazione alla legalità. Incontro con gli studeti dell'I.C. San Tommaso D'Acquino

Nei giorni scorsi, a Salerno, si è svolto, presso l’Istituto comprensivo “San Tommaso D’Aquino”, un incontro sul tema “Educazione alla Legalità Economica”, promosso dalla dirigenza del plesso scolastico ...continua
Prima seduta di laurea nella sede Scampia della Federico II

Nel complesso, appena inaugurato, dedicato ai corsi delle Professioni sanitarie della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo, sono stati proclamati dottori sei studenti del Corso di laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria ...continua
Città della Scienza sostiene la giornata mondiale della scienza per la Pace e lo Sviluppo

In occasione della giornata mondiale della scienza per la pace e lo sviluppo, Riccardo Villari, lancia un importante messaggio sottolineando l'importanza della scienza come strumento di dialogo e cooperazione tra i popoli....continua
Gli studenti dell’Istituto Comprensivo Oriani-Guarino di Napoli seguono La Via della Felicità

Giovedì 10 Novembre, i volontari de La Via della Felicità, da anni attivi sul territorio con iniziative sul rispetto ambientale, si sono recati presso l’Istituto Comprensivo dell’ “Oriani-Guarino” di Napoli. Dopo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.