WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Napoli, Palmieri replica alla CGIL funzione pubblica su mancanza educatrici e asili chiusi

(25/01/2019)

palmieri cigilRiceviamo e pubblichiamo:

"Il dimensionamento delle scuole dell'infanzia non lascerà nessun bambino senza scuola pubblica, ma sarà finalizzato solo e unicamente ad eliminare dispersioni e sprechi che possono essere anche dannosi per l'erario e i disservizi di cui hanno sofferto quest'anno tante famiglie e anche tanti nostri insegnanti, costretti a non potersi nemmeno allontanare per un giorno. Non solo non vi saranno trecento posti in meno, non ci sarà nessun insegnante in meno, ma al contrario punteremo a molte educatrici in più per poter mantenere e restituire qualità, senza continui patemi e continue difficoltà,  alle scuole che abbiamo. Questa la logica che c'è dietro la piccola riorganizzazione che interesserà al massimo 5-6 plessi: se ci sono scuole  che si sono ridotte ad una o due sezioni d'infanzia  e in sofferenza di iscritti, ciò dipende anche dal fatto che esse sono vicine o inserite in scuole pubbliche statali che normalmente hanno la scuola d'infanzia . È logico allora volere il potenziamento del personale e della qualità di quelle scuole che, articolate con più sezioni o in territori difficili,  dimostrano non solo di essere necessarie ma di aver bisogno anche di più risorse. E noi abbiamo un personale che, in condizioni buone di lavoro,  è di alta qualità, come ho sempre verificato,  ma è stato spesso negli ultimi tempi sacrificato per la cattiva organizzazione dei plessi sui territori. Nel contempo il progetto prevede di dare almeno il via iniziale ad un programma di rafforzamento per i nidi che sono un servizio pubblico che nell'ambito dell'offerta 0-6 anni  solo il comune può fornire.  Infatti ci attende la sfida di mantenere aperti in tutti i modi possibili i numerosi nidi realizzati  con i fondi PAc, fondi che nel 2020 non ci saranno più, e penso che nessun sindacato illuminato voglia chiudere nidi rinunciando agli utenti che abbiamo conquistato alla scuola pubblica. Per questo i servizi lavorano ad un progressivo e logico efficientamento per migliorare,  non di certo per chiudere. E i sindacati sanno che è cosi, ma li vedrò la prossima settimana per chiarire ogni dubbio e fugare ogni paura dei lavoratori. " Così l'assessore alla scuola Annamaria Palmieri, sul comunicato della CGIL funzione pubblica."






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare. Integrazione dei Rom stasera la presentazione del libro "Le verità negate".

Questa sera, alle ore 18:00 al Cral Fincantireri presso il palazzetto del mare (Via Bonito, 4) ci sarà la presentazione del libro Le verità negate. Soria cultura e tradizioni della popolazione romaní di Santino Spinelli, musicista ...continua
Napoli: Cultura della legalità, Carabinieri al Convitto

Nell’ambito delle iniziative che l’Arma promuove per la “cultura della legalità” i Carabinieri del comando provinciale di Napoli entrano nelle scuole per avvicinarsi sempre di più ai giovani. Questa volta i ...continua
Teatro Augusteo di Napoli la voce e le musiche di Enzo Gragnaniello e l’étoile Emanuela Bianchini

La voce e le musiche di Enzo Gragnaniello e l’étoile Emanuela Bianchini con le coreografie dell' italo-africano Mvula Sungani in NEAPOLIS MANTRA Giovedi 02 dicembre 2021 presso Teatro Augusteo di Napoli “Neapolis Mantra”...continua
Castellammare. Iniziativa CNR e sinistra per l'integrazione della comunità romanì

L'istituto di Ricerche sulla Popolazione e le Politiche Sociali del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), che ha coordinato due diversi progetti europei sull’inclusione dei Rom, presenterà il libro “Le verità negate&rdquo...continua
Scuola Enico Forzati - Un video per la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne

Oggi 25 novembre 2021, la classe 3ªA dell’IC ‘’E. Forzati’’ ricorda la giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. ‘’Soltano i piú deboli utilizzano la violenza ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.