Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione



Napoli, Istruzione Secondaria Elena di Savoia - “Corso professionalizzante per esperto ambientale di strutture alberghiere e turismo ecosostenibili

(09/02/2020)

Napoli, Istruzione Secondaria Elena di Savoia - “Corso  professionalizzante per esperto ambientale di strutture alberghiere e turismo ecosostenibili”

I docenti della prima edizione del “Corso professionalizzante per esperto ambientale di strutture alberghiere e turismo ecosostenibili”, prossimo alla partenza presso l’Università degli studi di Napoli Federico II,hannopresentato in un dibattito aperto gli obblighi, le esigenze e le opportunità del turismoe della trasformazione che si rende necessaria in tale ambito per mettersi al passo con la grande rivoluzione ambientale dell'Europa in vista dell’obiettivo di decarbonizzazione del 2050. L'evento, aperto a tutti, si è tenutovenerdì 7 febbraio alle 10.30nell'aula magna dell’Istituto Statale di Istruzione Secondaria Elena di Savoia con sede a Napoli in Largo S. Marcellino, 15. Il dibattito, moderato da Vincenza Faraco, responsabile scientifica e ideatrice del corso, è statoindirizzato principalmente a coloro che lavorano o vogliono lavorare nel settore turistico e ha coinvolto gli studenti dell'ultimo anno dell'indirizzo alberghiero dell’Istituto Elena di Savoia. Lo scopo è stato quello di stimolare un confronto aperto con gli operatori del settore e con i giovani studenti che, in quanto futuri professionisti,possono rappresentare i veri protagonisti attivi del cambiamento verso uno sviluppo sostenibile. Hanno partecipato al dibattito i docenti del corso,tra cui Antonino Esposito consulente ambientale Hotel rifiuti zero che ha ripotato in merito a un cambiamento della norma a cui si sta lavorando per l’adeguamento degli alberghi a standard di ecosostenibilità adeguati. Filoconduttoredel confrontoè statorappresentatodai cambiamenti necessari e corrispondentemente le competenze di cui si devono dotare le strutture ricettiveper realizzare un turismo che fa bene al pianeta, perché gli imprenditori possano non trovarsi impreparati di fronte agli obblighi legislativi imminenti in ambito ambientalequali il pacchetto rifiuti economia circolare e la direttiva Single sue plastics che dovranno essere recepiti da tutti gli Stati Membri a partire dal 4 luglio 2020 e dall’1 gennaio del 2021, rispettivamente. La portata e l’urgenza di questo cambiamento è dimostratadall’approvazione, il 14 gennaio u.s., del Green deal con cui l'Unione europea prevede di dedicare un quarto del proprio bilancio allalotta ai cambiamenti climatici. Con il Green deal,si prevedono nei prossimi due anni 50 provvedimenti legislativi per raggiungere emissioni zero entro il 2050. Il primo di questi riguarda il Just Transition Fund, su come accompagnare le aziende nella transizione verso l'economia verde, aumentare i posti di lavoro e non chiudere le aziende. L'evento ha approfondito alcuni degli aspetti tecnici e delle competenze che è necessario introdurre nelle strutture turistiche e che sono oggetto del “Corso professionalizzante per Esperto ambientale di strutture alberghiere e turismo ecosostenibili” finalizzato appuntoa formare e promuovere le nuove figure professionali di cui hanno bisogno le strutture alberghiere per mettersi al passo con la trasformazione che sta avvenendo. Il corso si rivolge a diplomati di scule secondarie di secondo grado con formazione nel settore turistico/alberghieroe/o che lavorano in questo settore, e a laureandi e laureatiin materie tecnico-scientifiche e materie connesse ai temi del corso, quali ingegneria ambientale, scienze del turismo, diritto, economia, comunicazione. La prima edizione del corso promosso e organizzato da CIAK SI SCIENZA in collaborazione con l’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II, Area di ricerca e servizi in Ecosostenibilità ed economia circolare (Ecircular) del centro L.U.P.T. “Raffaele D’Ambrosio” partirà il 17 febbraio p.v. presso il complesso Universitario di Monte Sant’angelo, in via Cintia, n. 21 80126 Napoli. Terranno le lezioni docenti universitari di diversi atenei campani e ricercatori di enti pubblici di ricerca e sono inoltre previste testimonianze di professionisti del settore turistico che operano in aziende green.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Educazione Ambientale con l'Amp Punta Campanella: coinvolti 250 bambini

L'anno scolastico ha visto la realizzazione di progetti come "Dalle parole ai fatti" ed "Ecolubrafriendly" con il Centro di Educazione Ambientale della Riserva Marina. Lezioni teoriche e pratiche sui temi dell'Agenda ...continua
Sant'Antonio Abate Ilaria Abagnale: “Murales della legalità, partiamo da Giancarlo Siani”

Il progetto prevede, entro settembre, la realizzazione di una seconda opera nel cortile dell'istituto Forzati “Il sorriso spensierato di Giancarlo Siani con la sua Mehari verde, durante una giornata da ragazzo normale qual era, accompagner&ag...continua
Pozzuoli, una borsa di studio in memoria di Maria Rosaria Cuomo

Martedì 4 giugno - dalle ore 10,30 – nell’Auditorium dell’Istituto Virgilio di Pozzuoli si terrà la cerimonia conclusiva della Borsa di studio in memoria della giovane Maria Rosaria Cuomo. All’evento prenderà ...continua
Primo premio al "Certamen historicum neapolitanum" per la Scuola Media "Bonito Cosenza"

L'orchestra della scuola media "Bonito Cosenza" di Castellammare di Stabia si aggiudica di nuovo il primo premio al "Certamen historicum neapolitanum" sulla figura di Francesco II di Borbone...continua
Ilaria Abagnale: “La Cittadella Scolastica cambierà il futuro dei nostri ragazzi”

 “La Cittadella Scolastica cambierà completamente il futuro dei nostri ragazzi. Non sarà solo un edificio moderno ed eco-sostenibile che ospiterà le scuole, ma anche un luogo sicuro e accessibile dove praticare sport, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences