Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Massa Lubrense, riparte l'Educazione ambientale. Da aprile in presenza

(23/02/2022)

Nuova edizione del progetto Ecolubrafriendly, curato dal Comune, dall'Amp Punta Campanella e da Terra delle Sirene. Coinvolte 30 classi. Lezioni su terra, acqua, mare e giornate ecologiche

Al via la nuova edizione di Ecolubrafriendly, il progetto di Educazione Ambientale curato dal comune di Massa Lubrense e dall'Area Marina Protetta di Punta Campanella in collaborazione con Terra delle Sirene e le scuole Bozzaotra e Pulcarelli. L'iniziativa, che si svolge da anni a Massa Lubrense, mira a formare una coscienza ambientalista tra le nuove generazioni.
Al centro delle lezioni, già cominciate in modalità Dad, i temi cruciali della terra, dell'acqua, del mare, dei rifiuti.
Previsti anche approfondimenti sulle tartarughe marine e weekend dedicati a giornate ecologiche in alcuni siti di Massa Lubrense. Chi parteciperà a queste attività di pulizia all'aperto otterrà anche mille punti nell'ambito del concorso Ecoattivi, che premierà i cittadini di Massa Lubrense più attenti all'ambiente.
Sono 30 le classi primarie coinvolte, tra gli Istituti Bozzaotra e Pulcarelli. Centinaia di bambini prenderanno parte al progetto, già cominciato in modalità DAD. Importanti anche le collaborazione con la Gori e la sezione locale della Coldiretti.
Da aprile, almeno è questa la speranza, si prevede il ritorno delle lezioni in presenza, a più di due anni dall'inizio della pandemia.
La programmazione delle varie attività didattiche avviene tra le docenti e la referente del progetto, Rosanna Balducelli. Da quest’anno è prevista anche la collaborazione dei volontari del progetto MARE, che a metà marzo ripartirà con i nuovi arrivi dall'estero.
" Contribuire alla formazione di coscienze e conoscenze sui temi dell'ambiente e del rispetto della natura è uno degli obiettivi primari della nostra Area Marina Protetta- sottolinea Lucio Cacace, Presidente Amp Punta Campanella- Il Parco Marino, da sempre, porta avanti diversi progetti di Educazione Ambientale sul territorio. Nonostante la pandemia, siamo riusciti a proseguire in questi due anni il percorso di Ecolubrafriendly e ci auguriamo, a breve, di ritornare in presenza, nelle classi, dopo oltre 24 mesi. Ringraziamo le scuole, sempre molto disponibili e sensibili a questo tipo di attività, l'Assessore all'Ecologia del Comune di Massa, Sonia Bernardo, Terra delle Sirene e tutti i partners che contribuiscono in modo determinante alla realizzazione di questo progetto".

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Innovazione degli uffici giudiziari italiani: l’Università di Salerno tra i protagonisti del progetto Start-UPP

  Il Team Unisa del Disa-Mis tra le sette università che hanno preso parte al primo meeting nazionale per un nuovo approccio ai modelli organizzativi e gestionali degli Uffici per il Processo. Da Salerno una lettura moderna delle ...continua
GDF Salerno. Educazione alla legalità. Incontro con gli studeti dell'I.C. San Tommaso D'Acquino

Nei giorni scorsi, a Salerno, si è svolto, presso l’Istituto comprensivo “San Tommaso D’Aquino”, un incontro sul tema “Educazione alla Legalità Economica”, promosso dalla dirigenza del plesso scolastico ...continua
Prima seduta di laurea nella sede Scampia della Federico II

Nel complesso, appena inaugurato, dedicato ai corsi delle Professioni sanitarie della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo, sono stati proclamati dottori sei studenti del Corso di laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria ...continua
Città della Scienza sostiene la giornata mondiale della scienza per la Pace e lo Sviluppo

In occasione della giornata mondiale della scienza per la pace e lo sviluppo, Riccardo Villari, lancia un importante messaggio sottolineando l'importanza della scienza come strumento di dialogo e cooperazione tra i popoli....continua
Gli studenti dell’Istituto Comprensivo Oriani-Guarino di Napoli seguono La Via della Felicità

Giovedì 10 Novembre, i volontari de La Via della Felicità, da anni attivi sul territorio con iniziative sul rispetto ambientale, si sono recati presso l’Istituto Comprensivo dell’ “Oriani-Guarino” di Napoli. Dopo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.