Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione



L’I.C. Forzati-de Curtis pluripremiato al Concorso Picciocchi

Gli studenti dell’Indirizzo Musicale protagonisti di un’ottima performance

(16/05/2024)

Nelle giornate del 13 e del 14 maggio, gli allievi musicisti dell’I.C. Forzati-de Curtis di Sant’Antonio Abate si sono misurati in una bellissima competizione che si è tenuta in Baiano.

La prima edizione del premio musicale intitolato a Mario Picciocchi, infatti, ha accolto nel Teatro Colosseo della cittadina avellinese oltre 200 studenti provenienti da tutta la Campania.

Destinato agli alunni delle scuole secondarie di primo grado ad Indirizzo musicale, il concorso si è svolto in due fasi: una dedicata alle audizioni che hanno visto la competente giuria valutare il livello dei ragazzi, decretando i primi, i secondi e i terzi classificati; l’altra, la finale, in cui i primi premi assoluti hanno gareggiato per conquistare le borse di studio messe in palio dal concorso.

In un contesto di altissimo livello performativo da parte di giovanissimi studenti, i musicisti in erba dell’I.C. Forzati-de Curtis si sono distinti collezionando un notevole numero di premi. Ciascuna classe di strumento, infatti, ha visto riconoscere primi, secondi e terzi premi ai propri allievi, sia in qualità di solisti che per le esecuzioni dei gruppi da camera.

Alcuni allievi, inoltre, hanno conquistato il primo premio assoluto, gareggiando anche nella finale. Si tratta di Serena Abanni (pianista di classe prima), Catello Coppola (flautista di classe seconda) e del quintetto di pianoforti di classe terza composto da Ciro Elefante, Marika Maselli, Miriana Paolillo, Deborah Sorrentino e Regina Stazione.

Nella serata finale, al concerto dei vincitori, il momento più intenso è stato quello dell’esibizione dell’ensemble da camera misto costituito dalle allieve di classe seconda Francesca D’Auria e Siria Vernassi (pianoforte a 4 mani), Filomena Tritone (tastiera e strumentario Orff) e Arianna D’Antuono (violino) che hanno commosso il pubblico, in standing ovation per il messaggio di unione ed inclusione che la musica comunica e fa vivere, e che la giuria ha premiato con una menzione speciale.

Grande la soddisfazione dei maestri di strumento, Mario Barone (chitarra), Luisa Esposito Gugg (pianoforte), Luigi Montella (violino) e Aniello Rossi (flauto traverso) che hanno potuto accompagnare i loro allievi a misurarsi con il palco a coronamento di un percorso di studi che, al termine di un anno scolastico, permette ai piccoli musicisti di approdare ad una cosciente autovalutazione e di proiettarsi verso un orizzonte futuro di sviluppo e applicazione delle competenze musicali acquisite durante le lezioni.

Fortissimo è stato il coinvolgimento delle famiglie che hanno partecipato massicce, hanno sostenuto con entusiasmo e hanno apprezzato i progressi dei loro ragazzi, constatando la pregnanza che lo studio di uno strumento riveste nella formazione dei figli ma anche l’importanza di momenti di confronto esterno.

«Gestire l’emozione, controllare la concentrazione, darsi un obiettivo da conquistare sono soft skills che la vita richiede e che la musica aiuta a sperimentare già dai primi anni di formazione – ha dichiarato con compiacimento il dirigente scolastico dell’I.C. Forzati-de Curtis, prof.ssa Paola Vigogna – Il nostro Indirizzo musicale è la più alta e chiara espressione dei pilastri su cui fonda la vision della nostra scuola: inclusione e riconoscimento del merito.
E’ attraverso il certosino lavoro didattico-metodologico dei docenti e la costante e motivata applicazione quotidiana degli studenti che si raggiungono i migliori livelli possibili ma anche le vette di eccellenza; è così che si cresce, formando persone consapevoli e gruppi coesi, permettendo a ciascuno di completare con i tasselli più gusti il proprio progetto di vita e, al contempo, di sentirsi parte integrante ed importante di una comunità».






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Educazione Ambientale con l'Amp Punta Campanella: coinvolti 250 bambini

L'anno scolastico ha visto la realizzazione di progetti come "Dalle parole ai fatti" ed "Ecolubrafriendly" con il Centro di Educazione Ambientale della Riserva Marina. Lezioni teoriche e pratiche sui temi dell'Agenda ...continua
Sant'Antonio Abate Ilaria Abagnale: “Murales della legalità, partiamo da Giancarlo Siani”

Il progetto prevede, entro settembre, la realizzazione di una seconda opera nel cortile dell'istituto Forzati “Il sorriso spensierato di Giancarlo Siani con la sua Mehari verde, durante una giornata da ragazzo normale qual era, accompagner&ag...continua
Pozzuoli, una borsa di studio in memoria di Maria Rosaria Cuomo

Martedì 4 giugno - dalle ore 10,30 – nell’Auditorium dell’Istituto Virgilio di Pozzuoli si terrà la cerimonia conclusiva della Borsa di studio in memoria della giovane Maria Rosaria Cuomo. All’evento prenderà ...continua
Primo premio al "Certamen historicum neapolitanum" per la Scuola Media "Bonito Cosenza"

L'orchestra della scuola media "Bonito Cosenza" di Castellammare di Stabia si aggiudica di nuovo il primo premio al "Certamen historicum neapolitanum" sulla figura di Francesco II di Borbone...continua
Ilaria Abagnale: “La Cittadella Scolastica cambierà il futuro dei nostri ragazzi”

 “La Cittadella Scolastica cambierà completamente il futuro dei nostri ragazzi. Non sarà solo un edificio moderno ed eco-sostenibile che ospiterà le scuole, ma anche un luogo sicuro e accessibile dove praticare sport, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences