Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione



L’Accademia Aeronautica di Pozzuoli “sbarca” a Nisida

Gli Aspiranti del Corso Borea VI sono stati i protagonisti a Nisida della IX edizione del modulo F.I.L.M.C. (Formazione Integrata alla Leadership, Management e Competenze Aerospaziali)

(06/08/2023)

Nei giorni scorsi, presso il Nucleo Addestramento Sopravvivenza in Mare di Nisida (Na), si è svolto il Media/Distiguished Visitors Day nell’ambito dell’esercitazione che ha coinvolto 45 Aspiranti del Corso Borea VI, impegnati nella conduzione di una campagna aerea in una situazione di crisi, simulando l’impiego di velivoli attraverso l’uso di imbarcazioni a vela. Il modulo formativo, suddiviso in due scaglioni da due settimane ciascuno, è stato articolato in una fase “pre-livex”, dedicata all’approntamento tecnico-logistico della banchina di Nisida ed alla preparazione dei frequentatori, ed in una fase “livex”, che rappresenta la parte meramente esecutiva.

Il F.I.L.M.C. permette ai frequentatori di addestrarsi ad operare in un’unità di volo dell’Aeronautica Militare rischierata in un’O.F.C.N. (Operazione Fuori dai Confini Nazionali) per conseguire un obiettivo operativo ben definito, supervisionati dal personale formatore. L’insieme delle attività è finalizzato a stimolare e verificare le capacità di leadership, di lavoro di squadra, di problem solving e di gestione autonoma di attività complesse. Inoltre, in tale contesto, i frequentatori hanno la possibilità di interiorizzare le dinamiche di un’unità di volo, operando secondo le procedure standard di Forza Armata, di sviluppare la conoscenza delle peculiarità delle operazioni aeree e di essere coinvolti nelle tematiche dei domini emergenti in cui l’Aeronautica Militare è protagonista: cyber e spazio. Tutta l’attività è stata supportata in modo encomiabile dal personale e dai mezzi dell’Accademia Aeronautica: del 2° Stormo di Rivolto, del 3° Stormo di Villafranca, del 15° Stormo, del 16° Stormo di Martina Franca, del 70° Stormo di Latina, del Centro di Eccellenza per Aeromobili a Pilotaggio Remoto (APR) di Amendola, della 4^ Brigata Telecomunicazioni e Sistemi per la Difesa Aerea e l’Assistenza al Volo di Borgo Piave, dal personale del C.O.R. Difesa (Comando per le Operazioni in Rete) e della Croce Rossa Italiana. Anche quest’anno gli Aspiranti hanno beneficiato del sistema XTAG, con l’utilizzo di fucili con proiettori laser e, dal punto di vista logistico, della mensa campale fornita dal 3° Stormo di Villafranca. Il Comandante dell’Accademia Aeronautica di Pozzuoli, Generale di Divisione Aerea Luigi Casali, ha ricevuto alcuni autorevoli rappresentanti del Comando Squadra Aerea, del Comando Logistico, del Comando per le Operazione in Rete, dello Stato Maggiore dell’Aeronautica Militare e del Comando delle Scuole dell’A.M./3^ R.A., per mostrare loro  il livello di preparazione raggiunto dai frequentatori dell’Istituto,  la loro presenza a Nisida ha testimoniato il supporto e l’importanza che la Forza Armata mostra verso questo tipo di attività addestrative. Il Generale Casali  così si è espresso per  descrivere uno dei principali obiettivi di questa esercitazione: «Formazione alla leadership in Accademia, dal terzo anno in poi iniziamo ad introdurre, in aggiunta alla self leadership, i concetti di team leadership, ovvero la gestione di un team e dei relativi collegamenti trasversali; tutta l’attività viene consolidata l’anno successivo attraverso la gestione della Direx (in questa edizione è toccato al Corso Aquila VI con il supporto ed il coordinamento dei formatori di Forza Armata)». La giornata è iniziata con un briefing illustrativo presso l’ Accademia Aeronautica di Pozzuoli; a seguire gli ospiti sono stati accompagnati a Nisida,  dopo la visita alle strutture e alla SOR, hanno assistito alle varie attività, tra cui: una demo di un attacco cyber, una demo di un attacco con un drone, l’addestramento alla pianificazione operativa ed il recupero in mare con il supporto di un elicottero HH-139, proveniente dal 15° Stormo. L’Accademia Aeronautica dipende dal Comando delle Scuole dell’Aeronautica Militare/3ª Regione Aerea, è un Istituto militare di studi superiori a carattere universitario che ha il compito di provvedere al reclutamento e alla formazione dei giovani che aspirano a diventare Ufficiali dell’Aeronautica Militare. Frequentando i Corsi Regolari dell’Accademia si può diventare Sottotenenti in Servizio Permanente Effettivo dell’Arma Aeronautica, nel Ruolo Naviganti normale (piloti) e nel Ruolo Normale delle Armi, del Genio Aeronautico, del Corpo di Commissariato Aeronautico e del Corpo Sanitario Aeronautico. Presso l’Istituto vengono inoltre svolti i Corsi per gli Allievi Ufficiali (Piloti e Navigatori di Complemento e Ferma Prefissata) e i Sottotenenti a nomina diretta (sia del Ruolo Normale che del Ruolo Speciale); infine, nel Piano degli Studi dell’Accademia, sono previsti Corsi a connotazione specialistica aeronautica, a favore di personale straniero e di altre Forze Armate.

 

Harry di Prisco

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

A Baselice la scuola fa visita ai carabinieri

Stamattina, nell’ambito degli incontri organizzati dall’Arma dei Carabinieri per promuovere la cultura della legalità, gli alunni della quinta classe della scuola primaria Padre Pio di Baselice, accompagnati dai loro insegnanti, ...continua
Cerimonia di conclusione alternanza scuola lavoro “a tu per tu con la Capitaneria di Porto”

Dopo circa un anno intenso, il 21 maggio alle ore 10.00 circa presso l’Aula Magna dell’Istituto Nautico Cristoforo Colombo di Torre del Greco, si è concluso il progetto di “alternanza scuola-lavoro” ...continua
Cultura della legalità e orientamento: Istituti Scolastici Superiori in visita alla Caserma Zanzur della Guardia di Finanza di Napoli

Nell'ambito delle iniziative voltea promuovere la conoscenza del Corpo della Guardia di Finanza tra i giovani, diversi istituti scolastici superiori della Campania hanno chiestodi visitare lastoricaCaserma Zanzur della Guardia di Finanza di ...continua
L’I.C. Forzati-de Curtis pluripremiato al Concorso Picciocchi

Nelle giornate del 13 e del 14 maggio, gli allievi musicisti dell’I.C. Forzati-de Curtis di Sant’Antonio Abate si sono misurati in una bellissima competizione che si è tenuta in Baiano. La prima edizione del premio musicale ...continua
Il Liceo Galilei è tra le 8 scuole ITALIANE FINALISTE della competizione MAD FOR SCIENCE 2024

Quando la passione per le scienze non ha limite, quando la voglia di fare supera la sola conoscenza teorica, solo allora si avviano progettazioni importanti come partecipare a Mad for Science il concorso nazionale che premia la passione per le Scienze ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences