WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Il 4 e il 5 giugno si celebrano i 797 anni dell'Università "Federico II"

(04/06/2021)

‘Disponiamo perciò che nell’amenissima città di Napoli vengano insegnate le arti e coltivati gli studi connessi con ogni professione, così che i digiuni e gli affamati di sapere trovino nel nostro Regno di che soddisfare i propri desideri e non siano costretti, per ricercare la conoscenza, a peregrinare e a mendicare in terra straniera…

...agli studenti concediamo di venire a vivere in quel luogo dove ogni cosa è in abbondanza, dove le case sono sufficientemente grandi e spaziose, dove i costumi di tutti sono affabili e dove si trasporta facilmente per mare e per terra quanto è necessario alla vita umana; per questi noi stessi procuriamo ogni cosa utile, offriamo buone condizioni, ricerchiamo maestri, promettiamo beni e, a quelli che ci sembreranno degni, offriremo premi’.

Così sancisce l’imperatore Federico II nell’atto di fondazione dell’Università Federico II di Napoli sottoscritto a Siracusa il 5 giugno del 1224.

Oggi la Federico II celebra i suoi 797 anni e ha sempre come protagonisti i suoi studenti.

Saranno 76 i meritevoli federiciani premiati nel corso della cerimonia che si terrà sabato 5 giugno nell’Aula Magna Storica dell’Ateneo. 6 saranno presenti in rappresentanza di tutti gli studenti premiati che saranno collegati sulla piattaforma zoom. Ad accoglierli il rettore Matteo Lorito con i presidenti delle Scuole federiciane Stefano Consiglio, Giuseppe Cringoli, Antonio Moccia e Maria Triassi. A loro andrà un premio in denaro di 500 euro.

I 6 meritevoli presenti sono Giuliano Giacobelli, del corso di laurea in Biologia, Gianluigi Galasso, del corso di laurea in Chimica, Vincenzo Leonardi, del corso di laurea in Lingua e letterature moderne europee, Ciro Gaita, del corso di laurea in Giurisprudenza, Iolanda Pavone, del corso di laurea in Ingegneria biomedica, e Vittoria Grande, del corso di laurea in Economia e commercio. Saranno loro a introdurre i laureati illustri che sono Franca Leosini, giornalista e conduttrice televisiva, Teresa Fornaro, ricercatrice Istituto Nazionale di Astrofisica - Osservatorio Astrofisico di Arcetri, Firenze, Francesca Santoro, Principal Investigator presso l’Istituto Nazionale di Tecnologia di Napoli, direttore del Tissue Electronics Lab, Maria Rosaria Capobianchi, Direttore della UOC Laboratorio di Virologia e del Dipartimento di Epidemiologia, Ricerca Preclinica e Diagnostica Avanzata, Istituto Nazionale per le Malattie Infettive (INMI) “L. Spallanzani, Giovanni Melillo, Procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica presso il Tribunale di Napoli e Fabrizio Freda, CEO del colosso della cosmesi Estée Lauder.

‘Quest’anno celebriamo i 797 anni dall’atto di fondazione della Federico II. Un Ateneo che ha come particolarità una data di fondazione certa e un fondatore certo, l’imperatore Federico II, un uomo visionario le cui intuizioni sono ancora valide oggi - ricorda il Rettore dell’Università Federico II, Matteo Lorito -. Le celebrazioni di quest’anno si estendono su due giorni e contemplano numerose iniziative tra cui la premiazione degli studenti più bravi, come lo stesso Federico indicava nella sua lettera fondatoria’.

La centralità degli studenti e il loro legame con l’Ateneo è la chiave della due giorni di celebrazioni.

Il Rettore Lorito annuncerà due call dedicate ai giovani federiciani, alla loro creatività e alle loro emozioni. Una proiettata alla visione internazionale dell’Università, un’altra che vedrà 800 studenti protagonisti di un vero e proprio countdown che accompagnerà la Federico II fino al compimento dei suoi 800 anni. Un avvincente viaggio che avrà inizio a 800 giorni dal traguardo del 5 giugno 2024. Ogni giorno sarà pubblicato un lavoro proposto dagli studenti, dando vita a un percorso storico ed emotivo dedicato all’Ateneo e ai suoi studenti.

Nel corso della cerimonia verranno consegnati alla professoressa Marella Santangelo, delegata del Rettore, dispositivi informatici per la didattica a distanza destinati a tutti gli studenti dei Polo Universitario Penitenziario della Campania in modo da sostenere e supportare ulteriormente la loro formazione. In video le testimonianze di due studenti del PUP.

Sarà consegnato anche il premio per il Contest fotografico ‘Disvelamenti. Riscoprire, Rinascere, Ritrovarsi' promosso dal Comitato Unico di Garanzia dell'Ateneo e verrà firmato l'atto istitutivo della Fondazione Universitaria Federico II.

‘Ripartiamo mantenendo forte il principio del baricentro della nostra comunità che sono gli studenti, principio ispiratore e fondatore della nostra università - sottolinea la Prorettrice Rita Mastrullo - che ci accompagna in tutte le attività. Guardiamo agli studenti come le nostre radici e il nostro futuro’.

Nel pomeriggio di venerdì 4 giugno, nel Cortile delle Statue, alle 17.30, introdotta dal Rettore, a dare inizio alle celebrazioni sarà la conversazione ‘A proposito di Dante' tra il professore Andrea Mazzucchi e Alessandro Barbero, che sarà collegato on line.

A cui seguirà il concerto ‘Amore non amore' di Peppe Servillo & Franco Marcoaldi Trio che concluderà la prima giornata delle celebrazioni.

Accompagneranno i due giorni di celebrazioni le dirette degli studenti di F2 RadioLab, il laboratorio radiofonico della Federico II.

Nel rispetto delle norme anticovid, purtroppo i posti sono limitati e in entrambe le sedi si accede su invito ma è possibile seguire la manifestazione on line in diretta su Youtube e Teams d’Ateneo.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

I segreti racchiusi nella Praga d’oro

Torniamo finalmente a vivere la libertà di viaggiare, Praga è certamente una delle città più sicure sotto vari aspetti ed è la città più bella del mondo, classificatasi al primo posto secondo il sondaggio ...continua
Procida, si aprono sempre più le porte delle Università

Dal 27 al 1° ottobre gli “Incontri del mediterraneo” a cura dell’Università L’Orientale di Napoli col patrocinio del Comune di Procida. Ritorna sull’isola di Arturo il ciclo di incontri letterari della ...continua
Approvato il nuovo regolamento in materia di diritto allo studio a Castellabate

Scuola: Castellabate si dota di un nuovo regolamento in materia di diritto allo studio. L’Amministrazione comunale, con delibera del Consiglio Comunale n. 24 del 09/09/2021, ha approvato il testo del nuovo regolamento al fine di migliorare ...continua
Parte la mensa scolastica a Napoli - ecco come fare

Il Comune di Napoli assicura il servizio di refezione scolastica alle Scuole dell'Infanzia Statali e Comunali e alle Scuole Primarie e Secondarie di 1° grado statali cittadine. Il servizio prevede la somministrazione di pasti preparati con ...continua
Castellammare di Stabia - Al via il Quaderno Sospeso: acquista un buono da 2 o da 5 euro in cartolibreria e regala materiale didattico alle famiglie

 Acquistando un buono presso una cartolibreria, potrai aiutare le famiglie bisognose a comprare materiale didattico e tutto il necessario per le lezioni tra i banchi di scuola.  Prende il via oggi il progetto "Quaderno sospeso", ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.