WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Didattica a distanza, ad Agerola arrivano i tablet del Ministero

(20/04/2020)

Nei prossimi giorni tutti i device verranno consegnati agli studenti che ne sono sprovvisti. Il dirigente Manzi: «Grazie all’Amministrazione Comunale per la collaborazione e alla Misericordia per il prezioso contributo organizzativo offerto. Nessuno resterà indietro»

La didattica a distanza, in questi tempi difficili, sta mostrando tutta la sua efficacia grazie all’impegno di alunni, studenti, docenti e famiglie. I device sono indispensabili per svolgere le attività a distanza. Pertanto il Ministero dell’Istruzione, tra fine marzo ed inizio aprile, ha messo a disposizione fondi destinati all’acquisto di strumenti informatici per dotare del prezioso strumento, tutti gli alunni.

La DSGA e gli Assistenti amministrativi dell’Istituto Comprensivo “S. Di Giacomo - E De Nicola” di Agerola, con la collaborazione del Comune e della Misericordia, seguendo le determinazioni del Dirigente scolastico, hanno svolto le procedure necessarie per ottenere in tempi rapidi i notebook. Alcuni sono già stati consegnati agli alunni che ne hanno diritto. Gli altri verranno consegnati nei prossimi giorni

«Ringrazio per la collaborazione l’Amministrazione Comunale, nelle persone del Sindaco Luca Mascolo e dell’Assessore all’Istruzione Regina Milo, ed il Governatore della Misericordia Geom. Giuseppe Acampora per il prezioso contributo organizzativo» afferma soddisfatto il dirigente Michele Manzi. «Le prime consegne dei tablet ai domicili delle famiglie interessate, a cura degli Operatori sono state già effettuate. Nei prossimi giorni i device verranno consegnati agli studenti così da garantire a tutti la possibilità di partecipare alle attività della scuola anche a distanza».

«I servizi scolastici - rimarca l’assessore alla pubblica istruzione Regina Milo - dimostrano ancora una volta la loro importanza per la crescita di una comunità. In questo momento difficile, sarà sempre più importante mettere in campo azioni sinergiche per tutelare gli interessi delle fasce sociali più deboli che sono anche le più penalizzate da questa situazione».



«Grazie di cuore a quanti continuano ad adoperarsi per il bene della comunità, in particolare durante questa fase così delicata» dice il sindaco Luca Mascolo. «La crisi sanitaria sembra allentare la sua morsa. Non è il momento di abbassare la guardia e bisogna continuare a rispettare l’obbligo di stare a casa e le altre norme. Iniziative come queste servono a ribadire che nessuno dovrà essere lasciato solo quando il Covid-19 sarà sconfitto e torneremo a riappropriarci delle nostre vite. Grazie anche all’Associazione Nazionale Comuni Virtuosi per l’assegnazione di altri tablet che saranno ugualmente donati alla scuola».
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Approvata la delibera per il ridimensionamento dei plessi scolastici

Castellammare di Stabia si allinea pienamente alle direttive regionali per il dimensionamento della rete scolastica. Abbiamo approvato oggi la delibera di giunta per la definizione di due nuovi istituti comprensivi, attraverso l’accorpamento ...continua
20 Borse di studio per gli studenti universitari Si rinnova anche quest'anno la convenzione con l'Università Pegaso

 San Giorgio a Cremano, 13 ottobre 2021 - Anche quest'anno si rinnova l'opportunità per 20 giovani cittadini residneti a San Giorgio a Cremano, di ottenere 20 borse di studio per frequentare i corsi di laurea presso l'Universit&agr...continua
Portici, nasce il Polo dell'educazione per giovani da zero ai sei anni

Nasce a Portici, nell'area vesuviana della città metropolitana di Napoli, il Polo dell'educazione per giovani da zero a sei anni. La nuova sede della scuola Il Ciliegio - a ridosso di via Libertà e dell'omonima stazione ...continua
Aperto il Centro Ludico per bambini ed adolescenti a Boscoreale

E’ stato pubblicato l’avviso pubblico per l’accesso al servizio “Centro Ludico Educativo” rivolto a massimo 60 bambini e ragazzi di età compresa tra 3 e 14 anni, residenti nel territorio del Comune di Boscoreale, ...continua
Al via la VI Edizione della Settimana Nazionale della Dislessia

● “DSA: un mondo in una mappa” è il titolo della manifestazione di quest’anno, che punta a informare ed educare sui Disturbi Specifici dell’Apprendimento con oltre 100 iniziative. ● La sezione AID di Napoli ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.