Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Dal Comune d’Ischia l’encomio solenne per il professor Thomas Danzl

(18/03/2018)

“Con il recupero delle pitture murarie dei Guevara, presso la Torre di Sant’Anna, ha restituito all’isola un capitolo importante della sua storia e della sua identità culturale”. È con questa motivazione che il Sindaco di Ischia Enzo Ferrandino ha consegnato l’encomio solenne al Prof. Thomas Danzl che dal 2011 sta guidando con professionalità e passione le campagne di restauro compiute ad opera dell’Università di Dresda. Il riconoscimento consegnato questa mattina durante l’ultima fase dei lavori.

«Grazie anche all’Assessore Ronga e a Giorgio Brandi ho capito quanto è stato fatto in questo cespite che per noi è importantissimo. Ho notato nel tuo lavoro un attaccamento all’isola che non è usuale neanche in noi ischitani. Noi tutti, come amministrazione e comunità, in segno di gratitudine, abbiamo quindi deciso di darti questo riconoscimento, un piccolo gesto rispetto a quanto fatto, ma che comporta grande stima per il tuo operato». Così il Sindaco Enzo Ferrandino al professore Danzl.

Grazie a questa campagna di restauro, iniziata nel 2011 in merito a una convenzione che il Comune d’Ischia ha firmato con la Soprintendenza per i beni culturali, il Circolo Sadoul e l’Università tedesca, è avvenuto il recupero delle pitture murarie presenti sul piano nobile dove è stata portata alla luce una vasta collezione di pitture grottesche, a muro e sulla volta, risalenti alla seconda metà del XVI secolo, realizzate con tecnica a secco ed eseguite sui modelli di Vredeman de Vries. L’ultima fase ha visto, inoltre, il recupero del piano del focolare situato nelle sale del piano nobile.

«Sono commosso, - ha commentato il professore Danzl - venire onorato per un lavoro normale, che ho scelto, è per me sorprendente. Il nostro operato, il mio e quello degli studenti che hanno lavorato su questo cantiere speciale, è stato accompagnato dai mass media fin dall’inizio. L’eco tra la gente è enorme; i giovani, le scolaresche, i turisti di oggi interessati alla cultura, tutti si sono complimentati con voi e con noi che abbiamo avuto il privilegio di lavorare qui in questo posto unico al mondo».

 


 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Pozzuoli - Ecco la scuola materna Rosini completamente ristrutturata e con una superficie raddoppiata

La scuola materna "Carlo Maria Rosini" di via Vigna è stata restituita alla città dopo i lavori di ristrutturazione e di adeguamento antisismico. All'inaugurazione di oggi erano presenti il sindaco Vincenzo Figliolia ...continua
Minori, Falco (Corecom Campania): “Allarme per altri due minorenni accoltellati a Napoli”

“Violenza fuori controllo, serve ‘patto istituzionale’ per difendere i nostri ragazzi” Gabriella Talamo (Piscicelli): “Scuola impegnata contro ogni forma di piccole e grandi illegalità” “Nella ...continua
Via al Servizio Civile Universale Digitale al Comune di Napoli

Nell’ambito del programma d’intervento “Servizio Civile Digitale- Campania Digitale”, sono state approvate dal Dipartimento delle Politiche Giovanili della Presidenza del Consiglio dei Ministri due proposte progettuali presentate ...continua
Napoli. Incontro per la legalità tra Carabinieri e studenti a Forcella sulle note della Fanfara

Questa mattina i Carabinieri della Compagnia Napoli Centro, nell’ambito di un progetto di collaborazione istituzionale tra l’Arma dei Carabinieri e gli istituti scolastici del territorio per la diffusione della cultura della legalità, ...continua
Incontri per la legalità. I Carabinieri incontrano gli studenti delle isole di Ischia e di Procida

Si è concluso ieri con l’istituto alberghiero di Ischia il ciclo di incontri organizzato dalla Compagnia Carabinieri di Ischia nell’ambito della programmazione annuale predisposta dal Comando Generale dell’Arma. Grazie ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.