Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione

Castellabate, con l'avvio del servizio di refezione scolastica definito un piano di intervento per le agevolazioni tariffarie a favore delle famiglie

(21/10/2020)

In concomitanza con l'avvio del servizio di refezione scolastica presso gli istituti di Castellabate, l'Amministrazione ha definito un piano di intervento per le agevolazioni tariffarie a favore delle famiglie che richiedano, a fronte di comprovati redditi, l'esenzione o la riduzione al pagamento del blocchetto pasti per gli alunni. L'accesso ai benefici avverrà attraverso apposita istanza da scaricare sul sito istituzionale del Comune, www.comune.castellabate.sa.it, e disponibile presso l'Ufficio Pubblica Istruzione, in Via Roma a Santa Maria di Castellabate. Il modulo, compilato e  corredato dai documenti richiesti, va presentato al protocollo dell'Ente entro e non oltre il 30 ottobre prossimo. Per l'accesso all'esenzione sono richiesti: la residenza nel Comune della famiglia e dei figli, la frequenza della scuola dell'infanzia del territorio comunale, un reddito familiare Isee fino ad  € 3.000 per esenzione del 100% oppure un reddito familiare Isee da € 3.000 fino a € 5.000 per esenzione del 50%. La distribuzione dei blocchetti mensa ai beneficiari verrà effettuata a seguito di formulazione e pubblicazione delle graduatorie.

«Al fine di garantire un supporto economico alle famiglie disagiate, messe a dura prova anche a causa della crisi Covid, l'Amministrazione, come già fatto lo scorso anno, ha previsto di prorogare l'esenzione totale o parziale della spesa per il blocchetto mensa», dichiara l’Assessore alla PI e Politiche Sociali, Elisabetta Martuscelli: «Verranno  predisposte dall'Ufficio le graduatoria in base al reddito fino ad esaurimento dei fondi. Un piccolo gesto che può fare tanto all'interno di un bilancio familiare».

 

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Nel complesso di Scampia della Federico II verrà consegnata la laurea honoris causa al medico e attivista congolese Denis Mukwege

Denis Mukwege, medico e attivista congolese, premio Nobel per la pace 2018, riceverà nella sede Scampia la Laurea honoris causa in 'Gestione delle politiche e dei servizi sociali' dall’Università Federico II. La cerimonia ...continua
Innovazione degli uffici giudiziari italiani: l’Università di Salerno tra i protagonisti del progetto Start-UPP

  Il Team Unisa del Disa-Mis tra le sette università che hanno preso parte al primo meeting nazionale per un nuovo approccio ai modelli organizzativi e gestionali degli Uffici per il Processo. Da Salerno una lettura moderna delle ...continua
GDF Salerno. Educazione alla legalità. Incontro con gli studeti dell'I.C. San Tommaso D'Acquino

Nei giorni scorsi, a Salerno, si è svolto, presso l’Istituto comprensivo “San Tommaso D’Aquino”, un incontro sul tema “Educazione alla Legalità Economica”, promosso dalla dirigenza del plesso scolastico ...continua
Prima seduta di laurea nella sede Scampia della Federico II

Nel complesso, appena inaugurato, dedicato ai corsi delle Professioni sanitarie della Scuola di Medicina e Chirurgia dell’Ateneo, sono stati proclamati dottori sei studenti del Corso di laurea in Tecniche di fisiopatologia cardiocircolatoria ...continua
Città della Scienza sostiene la giornata mondiale della scienza per la Pace e lo Sviluppo

In occasione della giornata mondiale della scienza per la pace e lo sviluppo, Riccardo Villari, lancia un importante messaggio sottolineando l'importanza della scienza come strumento di dialogo e cooperazione tra i popoli....continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.