Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Istruzione



Bullismo, in Campania istituito il fondo per le vittime

(16/04/2019)

bullismo campaniaNAPOLI – “Il fenomeno del bullismo e del cyberbullismo è in continua crescita. E’ necessario far conoscere le conseguenze che questi atti possono comportare sullo sviluppo cognitivo dei ragazzi.

Con l’approvazione della legge regionale, di cui sono stato relatore, la Regione Campania per prima ha compiuto un atto concreto. Abbiamo istituito un fondo a favore delle vittime, un comitato regionale di osservazione e la realizzazione di una serie corsi di formazione”.  Lo ha detto Carmine De Pascale, consigliere regionale della Campania, intervenendo alla quinta tappa di @scuolasenzabulli 2019, la campagna contro bullismo e cyberbullismo promossa dal Corecom Campania.

Giuseppina Lanzaro, dirigente scolastico dell’istituto comprensivo ‘Gigante – Neghelli’ ha evidenziato che “l problema bullismo esiste già dalla scuola primaria e noi educatori lo affrontiamo in classe attraverso una serie di progetti e iniziative nell’ambito dei Programmi Operativi Nazionale e dei Programmi regionali di ‘scuolaviva’. Quest’anno la mission del nostro istituto è ‘educare alla bellezza’, adottando la frase di Peppino Impastato secondo cui è possibile sconfiggere omertà e criminalità attraverso una nuova filosofia di pensiero”.

Per la consigliere regionale campana, Bruna Fiola “bisogna dialogare con gli studenti e spiegare nei minimi dettagli come affrontare il problema del bullismo, seguendo i consigli degli esperti per individuare la soluzione. Occorre insegnare ai giovanissimi che le nuove tecnologie vanno utilizzate con particolare attenzione e consapevolezza”.

“E’ importante che le Istituzioni territoriali agiscano in sinergia con le comunità scolastiche” - ha sottolineato Arnaldo Maurino, assessore alla X Municipalità del Comune di Napoli -, per costruire gli anticorpi necessari che non facciano aumentare a dismisura i casi di bullismo, perché potrebbero rappresentare l’anticamera di nuovi atti di criminalità”.

Secondo Francesca Recano, psicologa e psicoterapeuta, “determinante è la prevenzione attraverso l’ascolto dei giovani per evitare che durante la fase della crescita certi ruoli si cristallizzino, dai quali è più difficile uscire superata l’adolescenza”.

“Abbiamo riscontrato che anche i giovanissimi allievi sono già pronti a individuare i casi di bullismo, per segnalarli ai docenti ed evitare spiacevoli avventure”, ha rimarcato lo psichiatra e criminologo forense, Antonio Scamardella.

“Bambini e adolescenti trascorrono molto tempo online e i crescenti episodi di cyberbullismo, per numero e gravità - ha sostenuto Domenico Falco, presidente del Corecom Campania -, rappresentano un’emergenza educativa, come testimoniano le indagini pubblicare da ‘Telefono Azzurro’ attraverso il centro nazionale di ascolto”.

Nel corso dell’iniziativa l’ispettore della Polizia delle Comunicazioni, Umbertina Picano e l’assistente capo della Polizia postale Giuseppe Giorgio hanno illustrato, con l’ausilio dei filmati, i pericoli della ‘rete’ e dei social network.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cultura della legalità e orientamento: Istituti Scolastici Superiori in visita alla Caserma Zanzur della Guardia di Finanza di Napoli

Nell'ambito delle iniziative voltea promuovere la conoscenza del Corpo della Guardia di Finanza tra i giovani, diversi istituti scolastici superiori della Campania hanno chiestodi visitare lastoricaCaserma Zanzur della Guardia di Finanza di ...continua
L’I.C. Forzati-de Curtis pluripremiato al Concorso Picciocchi

Nelle giornate del 13 e del 14 maggio, gli allievi musicisti dell’I.C. Forzati-de Curtis di Sant’Antonio Abate si sono misurati in una bellissima competizione che si è tenuta in Baiano. La prima edizione del premio musicale ...continua
Il Liceo Galilei è tra le 8 scuole ITALIANE FINALISTE della competizione MAD FOR SCIENCE 2024

Quando la passione per le scienze non ha limite, quando la voglia di fare supera la sola conoscenza teorica, solo allora si avviano progettazioni importanti come partecipare a Mad for Science il concorso nazionale che premia la passione per le Scienze ...continua
Primo premio al Concorso IMAGO 2024 per la giovane Martina

L'alunna Martina A., 14 anni, si è classificata al primo posto al concorso di fumetto e grafica IMAGO 2024, una delle manifestazioni principali del Comicon Napoli 2024...continua
A Foiano di Val Fortore carabinieri e scuola parlano di legalità

Nell’ambito degli incontri organizzati per promuovere la cultura della legalità i carabinieri della stazione di Baselice hanno fatto visita alla scuola secondaria di primo grado di Foiano di Val Fortore, facente parte dell’istituto ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences