Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi



Torna la Cantata Anarchica a Napoli per Fabrizio De André, nel 25 esimo anno dalla sua scomparsa

Una serata esplosiva di musica, diversità e "anarchia" a Napoli, dedicata al grande Fabrizio De André!

(06/01/2024)

È con grande entusiasmo che annunciamo la 4ª edizione la Cantata Anarchica, un evento dedicato a onorare la memoria del cantautore Fabrizio De André, che si terrà a Napoli, in contemporanea con numerose altre città italiane (Milano, Roma, Bari, Firenze, Bologna, Genova, Torino, Catania, Venezia, Ferrara, Siena, Rieti, Pescara, Cagliari, Pietrelcina, Trento, Verona, L'Aquila, Vasto, Lecco)

 

Dopo la prima edizione in Piazza del Plebiscito, la seconda a Giugno organizzata a Castel dell’Ovo, a causa delle restrizioni pandemiche. Il terzo ed il quarto anno torna alle origini nel luogo che unisce il lungomare ed il centro storico (Piazza del Plebiscito, ndr). L'11 Gennaio, nella data in cui 25 anni fa ci lasciò. In un'atmosfera senza palco, gli appassionati canteranno e suoneranno le poesie di Faber uniti in un cerchio, creando un vero e proprio concerto Anarchico, dove le protagoniste sono le persone stesse, o come lo stesso cantautore le definiva, "anime fragili e salve".

 

Ogni anno, nuove città si uniscono a questa iniziativa, espandendo la presenza in molte regioni italiane. Ciò ha involontariamente creato un nuovo movimento, capace di riunire persone diverse, complici l'organizzazione ed alla comunicazione che hanno risvegliato la voglia di unire e celebrare insieme uno dei cantautori che ha scritto la storia della musica italiana.

 

CURIOSITÀ SU NAPOLI:

La città partenopea è una delle tappe più celebri, poiché fu definita dal cantautore di origini genovese, la sua "patria morale". Egli riteneva che, dopo Genova, ovvero la sua terra natia e la Sardegna, Napoli fosse l'unico luogo in cui avrebbe potuto vivere.

 

« Fabrizio De André mi ha insegnato due cose importanti quando l’ho conosciuto: una questa grande umanità, questa grande disponibilità verso gli altri e l’altra… A bere! »

Le dichiarazioni di Pino Daniele, in un'intervista al Tg1 su Faber saranno ricordate e celebrate con affetto, in questa speciale serata, faremo un piccolo omaggio al compianto artista partenopeo, che il 4 Gennaio di nove anni fa, ci lasciò.

 

AI PARTECIPANTI È RICHIESTO: di portare vari strumenti musicali per celebrare al meglio con della sana musica dal vivo, accompagnata da semplici voci (soprattutto quelle stonate!). Gli spartiti saranno a disposizione, ma soprattutto si cercano persone che abbiano voglia di divertirsi!

Inoltre, sarà possibile condividere bevande calde, vino e cibo per rendere la serata ancora più speciale e conviviale!






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Sabato 18 maggio, con la Notte Europea dei Musei, un’intera giornata al Teatro, e quest’anno anche all’Antiquarium e al Padiglione della Barca

E’ recente la riapertura del Teatro Antico del Parco Archeologico di Ercolano e già sabato 18 maggio l’appuntamento raddoppia. Alla visita diurna, grazie alla Notte Europea dei Musei - apertura straordinaria serale di musei e ...continua
Capri, “La voce del tango” per valorizzare i legami tra l’isola azzurra e l’area nolana

Capri_ “La voce del tango” per rinsaldare il legame tra l’isola azzurra e la comunità isolana trapiantata in Argentina e per sottolineare l’esistenza di un comune denominatore tra la perla del Mediterraneo e 5 Comuni ...continua
Rotary Campi Flegrei, assegnata la prima Borsa di Studio “Bruno Lapiccirella”

Chi ha conosciuto Bruno Lapiccirella certamente sa della grande passione che aveva per la musica e per il pianoforte, in particolare, che amava suonare, a volte, nelle conviviali. Presidente nei primi tre anni di vita del Rotary Club Pozzuoli, oggi ...continua
Luca Giordano, Filippo Vitale, Micco Spadaro E Giuseppe Simonelli In Mostra Al Museo Diocesano Di Nola

Sabato 18 maggio 2024, alle 18:30, si inaugurerà «Non vi sarà più notte», mostra temporanea di opere d’arte di Luca Giordano, Filippo Vitale, Giuseppe Simonelli e Micco Spadaro, organizzata dall’associazione ...continua
Immersi nelle origini, a Santa Maria La Carità

  Opus Reticulatum, Villa Carmiano, Torchio Vinario, Dipinto di Botticelli della Madonna delle Grazie, l’Antica Strada via Nuceria, La Cappella del 1200, il torchio del 1600, l’ antica Necropoli, il museo virtuale, così ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences