Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Napoli e Pnrr: le opportunità per i pazienti diabetici delle regioni del Sud

All’Hotel Mediterraneo l’evento ideato dal Coordinamento dell’associazione dei pazienti campani. Prevista la partecipazione del presidente Vincenzo De Luca

(28/04/2022)

 All’Hotel Mediterraneo l’evento ideato dal Coordinamento dell’associazione dei pazienti campani. Prevista la partecipazione del presidente Vincenzo De Luca


Pnrr e diabete. Come sfruttare nel miglior modo possibile le risorse comunitarie. Un’occasione irripetibile per azzerare le sperequazioni presenti sul territorio nazionale in termini di accesso alle cure rispetto a una patologia cronica che in Italia interessa 3,8 milioni di pazienti.
Questo il focus principale del convegno in programma a Napoli presso l’hotel Mediterraneo nei giorni 29 e 30 aprile 2022 prossimi. Sul tavolo dei relatori il presidente della Regione Vincenzo De Luca, la referente del Coordinamento delle associazioni di pazienti diabetici della Campania Fabiana Anastasio. Con loro medici, pazienti, stakeholder e i principali esperti del settore. Tra questi il presidente di Agenas Enrico Coscioni, il direttore generale per la Tutela della salute ed il coordinamento del sistema sanitario regionale campano Antonio Postiglione, il direttore delle Politiche del farmaco regionale Ugo Trama, Stefano Lorusso direttore generale dell’Unità di Missione per l’attuazione del Pnrr, Pietro Buono dirigente in staff alla Direzione generale per la tutela e il coordinamento del Ssr Regione Campania.
Tra gli obiettivi, il rafforzamento della sinergia tra associazionismo ed istituzioni per costruire percorsi assistenziali strutturati secondo principi di prossimità, innovazione, digitalizzazione, ricerca, competenze professionali e sostenibilità.
“Le risorse del Piano nazionale di rinascita e resilienza - afferma Fabiana Anastasio - saranno decisive per ottenere un cambio di passo nella lotta al diabete. Questo a patto che vengano utilizzate in maniera corretta per cancellare le disuguaglianze che ancora affliggono il Paese anche dal punto di vista sanitario, evitando di creare pazienti di serie A e di serie B”.
In particolare sarà necessario adeguare e pareggiare le eventuali disparità sull’equità di accesso alle cure che esistono tra le regioni del Mezzogiorno e quelle delle altre due macroaree del Paese. L’incontro si proporrà come start up di confronto fra clinici, pazienti ed istituzioni tale da poter essere successivamente replicato periodicamente nelle Regioni del Mezzogiorno.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Digitale opportunità per l’Europa: a Roberta Metsola l’award "Donna è Innovazione"

L’evento si terrà lunedì 28 novembre ore 9 e 30 e sarà ospitato nella sede Mediaset, socia dell’Osservatorio TuttiMedia. Saranno presenti i giovani del Master di Publitalia ’80 e gli studenti del Master in Giornalismo Iulm...continua
Fragilità

La Galleria Gard dedica una mostra collettiva al tema della violenza sulle donne...continua
Avella: 4 dicembre tour alla scoperta dei monumenti e dei sapori

Un’immersione tra natura, storia ed arte. Il connubio ideale e perfetto in cui colloca l’Urban Trekking in programma il 4 dicembre presso la cittadina archeologica di Avella, dove sarà possibile immergersi ed ammirare in prima ...continua
L’Interact Pozzuoli entra nell’Olimpo del Distretto Rotary Campania

È proprio il caso di dire che nell’Olimpo del Distretto Rotary Campania è entrato, a pieno titolo, l’Interact Club Pozzuoli.  Presso l’Hotel “Gli Dei”, infatti, sede del Rotary Club Pozzuoli, si è ...continua
Serata Gatsby a Napoli: grande successo per la kermesse a Villa Marinella

Grande successo per l’evento a Villa Marinella. La “napoletanità” è stato il leitmotiv della manifestazione: ospite della kermesse il tenore lirico Giuseppe Gambi...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.