Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Il mare si fa scuola: una settimana di visite guidate, spettacoli e laboratorio sull’oro blu a Torre del Greco

(21/05/2022)

Il mare si fa scuola: una settimana di visite guidate, spettacoli e laboratorio sull’oro blu a Torre del Greco

“Il mare si fa scuola”: una settimana di visite guidate, spettacoli e laboratorio sull’oro blu. Nell’ambito della prima edizione di “Chi tene ‘o mare-Festival del mare del Miglio d’oro”
Sabato 28 e domenica 29 saranno gli ex Marzoli ad ospitare la kermesse de La Bazzarra

Alunni impegnati in visite guidate che avranno come tema principale il mare e le numerose ricadute sulle città dell’area costiera, mentre gli ex molini meridionali Marzoli per un week end diventeranno vetrina di esperienze legate all’oro blu. Questo e altro è “Il mare si fa scuola”, l’iniziativa in programma da lunedì 23 a domenica 29 maggio che animerà la città di Torre del Greco, grazie anche a spettacoli, incontri con scuole e associazioni ed iniziative ambientalistiche.
“Il mare si fa scuola” rappresenta uno dei momenti clou della prima edizione di “Chi tene ‘o mare-Festival del mare del Miglio d’oro”, la rassegna organizzata da La Bazzarra e diretta da Gigi Di Luca, con il finanziamento della Regione Campania-Flag Litorale Miglio d’oro e la collaborazione dei Comuni di Portici, Ercolano, Torre del Greco e Torre Annunziata.
La manifestazione è stata presentata nel corso di una partecipata conferenza stampa svoltasi all’hotel Poseidon, durante la quale è stato fatto anche il punto delle iniziative svolte a partire da marzo proiettando tra l’altro un video che ha riassunto le principali attività: tra gli altri erano presenti, oltre al direttore artistico, la consigliera comunale di Torre del Greco con delega al Benessere del cittadino, Carmela Pomposo; il vicesindaco di Ercolano, Luigi Luciani; il comandante della Capitaneria di Porto di Torre del Greco, Vittorio Giovannone; i rappresentanti delle associazioni e delle scuole coinvolte nei diversi progetti di “Chi tene ‘o mare”, oltre agli esperti incaricati dei laboratori fin qui sviluppati negli istituti coinvolti. “Una conferenza – afferma il direttore artistico Gigi Di Luca – che ha confermato la qualità dell’entusiasmo e la partecipazione creata da questa festival, rispolverando l’orgoglio vesuviano di tutte le componenti sociali coinvolte: istituzioni, associazioni, scuole, parti sociali. Questo è il grande merito del festival: avere raccolto il grande entusiasmo di tutti quelli finora impeghnate nelle diverse iniziative proposte”.
Si parte lunedì con un itinerario guidato che fino a venerdì 27 maggio toccherà il museo della marineria-laboratorio di biologia marina, il complesso monumentale delle Cento Fontane, la Capitaneria di porto, i cantieri navali Di Donato e Palomba, la casa del pescatore e la torre velica. “Una passeggiata che racchiude un mondo di legami con il mare tra passato, presente e futuro” ha sottolineato ancora Gigi Di Luca.
Sabato e domenica invece vetrina de “Il mare si fa scuola” saranno gli ex molini meridionali Marzoli: si parte il 28 maggio alle 18 con l’apertura degli stand espositivi (Plastic Free, Mare Vivo, Lega Navale, Guardia Costiera, Primaurora, associazione Delphino, comprensivo Angioletti, istituto Degni, comprensivo Sauro-Morelli e istituto Colombo). Previste una tavola rotonda con la partecipazione dei docenti dal titolo “Il teatro e le arti performative come sviluppo culturale per l’infanzia ed il territorio” e laboratori su ambiente (a cura dell’associazione Primaurora), biologia marina (associazione Delphino), arte creativa (Forum dei Giovani di Torre del Greco) e guarattelle (a cura di Bruno Leone). Dalla 19.30 spazio alle esibizioni degli studenti di alcune scuole coinvolte sempre sul tema del mare: sul palco saliranno gli alunni di Giampietro-Romano, Don Milani, Sauro-Morelli, Falcone-Scauda, Angioletti e Degni, con interventi di Bruno Leone e le sue guarattelle.
Domenica 29 maggio l’apertura degli stand (Plastic Free, Lega Navale, Guardia Costiera, Primaurora, Delphino, Sauro-Morelli, Falcone-Scauda e istituto Colombo) è programma alle 18. Nel palinsesto delle attività un laboratorio-dibattito incentrato sulla legalità promosso dalla cooperativa sociale Giancarlo Siani in collaborazione con il Forum dei Giovani di Torre del Greco, e i laboratori di biologia marina (associazione Delphino) e danza gipsy (a cura dell’associazione Perla Etnica). Alle 19.30 partiranno invece le esibizioni: aprirà la serata la musica dell’istituto Colombo; a seguire il reading Novecento a cura della scuola di teatro La Bazzarra e il concerto di musica popolare del gruppo torrese Luna Janara.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Castellammare di Stabia, rinviata al 10 luglio la serenata alla Madonna di Pozzano

Confermata la presenza del maestro Mario Maglione I Padri Minimi e il comitato "Restauro della Memoria di Pozzano" comunicano che l'attesa "Serenata alla Madonna di Pozzano", prevista per domenica 3 luglio a conclusione ...continua
XXX edizione della rassegna letteraria di Positano mare sole e cultura

“ La cultura è sempre stata un connotato prezioso di Palazzo Murat” ha riferito Giuseppe Vespoli titolare della magnifica struttura di Positano con i cugini Vito Attanasio e Benedetta Russo; “ fin dall’epoca dei nostri ...continua
Castellammare: le celebrazioni di Sant'Anna alla chiesa del Purgatorio

Tornano a Castellammare di Stabia, nella chiesa del Purgatorio (via del Gesù 20), le celebrazioni legate alla festività Sant’Anna, il cui culto è particolarmente radicato nel Centro Antico. La pietà popolare riconosce ...continua
Rotary Pozzuoli, sport e solidarietà per donare un sorriso ai bambini

Ancora due iniziative solidali, questa volta di carattere sportivo, è proprio il caso di dire messe in campo dal Rotary Club Pozzuoli. La prima, “Un goal per l’Ucraina”, torneo quadrangolare di calcio disputatosi allo ...continua
Paesaggi sonori. Forme di coabitazione tentacolare sarà al Convento di Sant'Antonio a Capaccio

Otto appuntamenti nella quindicesima edizione del Campania Teatro Festival, la rassegna diretta da Ruggero Cappuccio, realizzata con il forte sostegno della Regione Campania e organizzata dalla Fondazione Campania dei Festival. Il Real Bosco di ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.