Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi



Idroscalo di Ostia - una Morte Sbagliata

mostra collettiva alla galleria Gard di Roma dedicata a Pier Paolo Pasolibni

(04/03/2023)

“Il non Finito…”

Mostra personale

 

“Idroscalo di Ostia - Una Morte Sbagliata”

Mostra collettiva

 

Esposizioni di Arte Contemporanea

 

Mostra personale artista Germana Bartoli

 

Mostra collettiva artisti:  Maria Letizia Avato - Ian De Santis - Mana Greco - Sonia Mazzoli - Marisa Muzi   Chiara Orfini -  Martina Paolantoni - Giulia Pissagroia - Federico Sambo - Manuela Scannavini - Vincenza Spiridione - Gloria Tranchida

 

Inaugurazione sabato 4 marzo ore 15.30

 

A cura di: Sonia Mazzoli  e Marina Zatta - Staff : Liliana Saetta e Lorenzo Salinetti

 

Presentazione libro:  -  “Pasolini Borghese”   - Video: Chi ha ucciso Pasolini ?   Ipotesi, tesi e indizi Di Gianfranco Tomei  -  Docente ricercatore presso la Sapienza di Roma - Sabato 4 marzo ore 19,00

 

La Galleria GARD  ospita due mostre, una personale e una collettiva, dedicate a Pier Paolo Pasolini.

 

La mostra personale di Germana Bartoli dal titolo "Il non Finito..." che, nelle opere della Bartoli è una scelta precisa, programmata, che avvolge e fa emergere i misteri delle donne che Germana raffigura. Per questa personale, legata alla collettiva su Pasolini, la Bartoli ci rappresenta donne il cui mistero, svelato dai lievi tratti di matita, è la loro omosessualità. Il titolo allude anche al libro "Petrolio" lasciato incompiuto per l'atroce e precoce morte di Pasolini. Le donne della Bartoli, che svelano la loro omosessualità emergendo dalle sfumature coloristiche dell'artista, si fanno portatrici di una muta richiesta: che si faccia piena luce sulla morte del grande intellettuale e poeta.

 

Il progetto artistico culturale della mostra collettiva, denominato “ Idroscalo di Ostia - Una Morte Sbagliata” , ospiterà le opere di dodici artisti : Maria Letizia Avato - Ian De Santis - Mana Greco - Sonia Mazzoli - Marisa Muzi - Chiara Orfini -Martina Paolantoni - Giulia Pissagroia - Federico Sambo - Manuela Scannavini - Vincenza Spiridione, Gloria Tranchida , diversi per genere , stile e tecniche utilizzate, uniti dal tema trattato.

 

Il 5 marzo 1922 nasceva Pier Paolo Pasolini.  Il 2 novembre 1975 veniva barbaramente ucciso all'idroscalo di Ostia.

 

Nei suoi 53 anni di vita Pasolini è stato forse il più grande intellettuale italiano del dopoguerra, senza dubbio il più scomodo: lo testimonia la sua morte violenta che ancora oggi lascia forti dubbi: Perché Pier Paolo Pasolini è stato oggetto di tanta efferata violenza omicida?  Perché era omosessuale?  Perché era di sinistra? Perché raccontava storie reali, ma scomode? Perché stava scrivendo Petrolio? Perché non era ipocrita?

 

In ogni caso la sua morte fa diventare la sua figura il simbolo di tutte le violenze settarie.

 

Il dizionario Treccani definisce INTOLLERANTE chi "Non ammette in altri opinioni e sentimenti diversi dai propri". Attraverso gli atteggiamenti alla sua persona, e ancor più al suo pensiero, espressi da gran parte della società italiana dell'epoca, si può identificare Pier Paolo Pasolini come il vertice, il bersaglio di attacchi intolleranti.

La negazione assoluta del pensiero e dell'azione, spesso violenta, di chi non sa accettare ciò che è diverso da sé, è alla base della mostra progettata da Soqquadro e Gard e le opere esposte dagli artisti partecipanti.

 

Durante la serata inaugurale sono previsti due eventi culturali: la presentazione del saggio Il Pasolini "borghese" di Gianfranco Tomei: Pasolini è sempre stato considerato autore vicino al popolo, ma esiste un Pasolini diverso, "entomologo" della borghesia italiana che compie è un attacco "dal di dentro, non dal di fuori" della classe sociale borghese, colpevole di un "genocidio" delle culture popolari. Gianfranco Tomei insegna Psicologia Generale, Sociale e della Comunicazione a Roma all'università La Sapienza e ha pubblicato diversi articoli scientifici su Pasolini. 

Altro evento previsto è una performance musicale da vivo  a cura di Vincenza Spiridione ( Voce e chitarra ) dal titolo: Ricordando Pasolini e Gabriella Ferri.

 

Galleria Arte Roma Design:   è una storica galleria aperta negli anni ’90 che ha nel tempo progettato centinaia di eventi d’arte e di design in Italia e all’Estero, con più di 1.000 artisti e designer.  Situata nel cuore di Roma, tra i Gazometro e il sito archeologico della Piramide Cestia, a due passi del Cimitero Acattolico in cui riposano molte personalità della  Storia e della Cultura e della Centrale Montemartini, spazio industriale adibito a Museo Archeologico.

 

Soqquadro è un'associazione culturale che nasce nell'ottobre del 2000 e da allora ad oggi ha realizzato più di 150 mostre in spazi pubblici e privati, in Italia e all'Estero, collaborando con circa 500 artisti, pittori, scultori, fotografi, video artisti, performer, designer.

 

Inaugurazione: Sabato 4 Marzo - dalle ore 17.30 alle ore 21.30

Durata Esposizione : Dal 4 al 20 Marzo 2023   

Dove: GARD Galleria Arte Roma Design - V. Dei Conciatori 3/i (giardino interno) M Piramide

Orari:  dal lunedì - al venerdì  ingresso libero ( visitabile solo su appuntamento WhatsApp o Sms )  +39 340.3884778






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

La Forma dell'Acqua - Mediterraneo i Colori del Mare

La Galleria Gard chiude la stagione espositiva con due mostre legate al mare, l'esposizione Personale “La Forma dell’Acqua”  di SilviaEly  e la Collettiva “Mediterraneo i Colori del Mare “...continua
finissage della mostra WOW la mia bellezza

WOW la mia Belllezza è un'esposizione in cui gli artisti partecipanti hanno espresso con le loro opere il concetto di bellezza che costella il loro lavoro...continua
WOW - la mia Bellezza

Soqquadro e la galleria Gard dedicano questa collettiva all'idea di Bellezza presente negli artisti espositori...continua
Mostra Esistenze Efìmeras di Nicola De Luca e Flavio Gioia

A cura di Marta Saulle Direzione Artistica prof. Giovanni Cardone Si inaugura il Domenica 16 Giugno 2024 alle ore 11.00 e la si potrà ammirare fino al 16 Luglio al Museo Nazionale Parco del Vesuvio Napoli la mostra ‘Esistenze Efimeras&rsq...continua
Pollena Trocchia - Premiazione del concorso Graffiti d’Argento

È in programma sabato 15 giugno, a partire dalle ore 19.30, la premiazione della trentunesima edizione del concorso internazionale di poesia “Graffito d’Argento”, che sarà ospitata presso la sala consiliare “Falcone-B...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences