WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Faito Doc Festival, da martedì 6 agosto via alla dodicesima edizione

(03/08/2019)

Ricco il calendario di appuntamenti del festival internazionale del cinema documentario È ricco il calendario di appuntamenti della dodicesima edizione del Faito Doc Festival, il festival internazionale del cinema documentario, giunto quest'anno alla dodicesima edizione, in programma sul monte Faito dal 6 al 12 agosto prossimi. La rassegna infatti cresce negli anni grazie alla straordinaria passione per il documentario d'autore. Dopo aver dialogato su temi universali quali Fratellanza, Rinascita, Passione, Identità, Empatia, Movimento, Follia, Ebbrezza, Ritorno, Orizzonti, Vertigine, per il 2019 è stato scelto il tema del Ritmo. L’evento è sostenuto e patrocinato dalla Regione Campania, promosso e sponsorizzato dai Comuni di Pimonte e Vico Equense, patrocinato dal Comune di Castellammare di Stabia, con l'ausilio in qualità di partner dell'Eav-Ente Autonomo Volturno e degli sponsor Ottica Sacco e B5. Il 6 agosto alle ore 18 l’inaugurazione del festival presso la Casa del Cinema, adiacente il campo sportivo del Monte Faito. Seguiranno per sette giorni proiezioni cinematografiche, concerti, eventi, laboratori, mostre d’arte, incontri e dibattiti con registi italiani e stranieri, ogni giorno dalle 10 del mattino e fino a mezzanotte. A valutare i 26 film-documentari in concorso di ben 17 Paesi di tutto il mondo, corti e lungometraggi - con uno sguardo particolare al Senegal e all'America Latina - saranno ben tre giurie: quella composta da soli giovani proveniente da Paesi europei e dalla Colombia; la giuria composta dai residenti della comunità terapeutica Il Camino; quella composta da professionisti del settore cinematografico tra cui Jacopo Quadri (montatore, Italia), Lenka Fillnerova (montatrice, Repubblica Ceca), Stephane Poliakov (attore e regista teatrale, Russia), Marilyn Watelet (regista e produttrice, direttrice della Fondazione Chantal Akerman, Belgio), Daniele Gaglianone (regista, Italia) e Tulin Ozdemir (regista, Turchia). Le proiezioni del film-documentari in concorso riguarderanno vari temi: dal battito del cuore al ritmo dei primi passi; dai versi di un poema al tempo scandito nel camminare al fianco dell'amico, dell'amata, del marito. Quest'anno poi il Comune di Pimonte arricchisce il festival sia geograficamente che culturalmente. Tre eventi e due laboratori per valorizzare il territorio e stimolare la cultura. Contemporaneamente alle proiezioni, il Faito Doc propone per i ragazzi un nuovo laboratorio, Faito giovani, e il Faito Doc Camp, campeggio organizzato al Monte Faito dall'associazione Filangeri per permettere a tutti di partecipare in economia e vivere in ritmo l'amore per la montagna e per il cinema.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Mons. Alfano:" Stiamo riscoprendo il valore forte della solidarietà"

"La festa di S. Catello trova la città di Castellammare e la nostra Chiesa diocesana alla ricerca di un futuro che sembra ancora lontano: la pandemia continua a tenerci bloccati e impauriti, anche se l’opera di vaccinazione da ...continua
Castellammare di Stabia - Giovedì 21 alle 17,30 a Piazza Municipio manifestazione per i 100 anni del PCI

Si svolgerà il giorno 21 alle ore 17:30 in Piazza Municipio a Castellammare di Stabia , nel pieno rispetto delle norme anticovid la manifestazione per ricordare i cento anni del Partito Comunista d’Italia. Un momento di riflessione ...continua
All' isola di Procida il riconoscimento di "Capitale della cultura 2022"

Con un twitt, il ministro Franceschini ha appena annunciato il trionfo dell'isola di Procida, a cui è stata assegnato il riconoscimento di "Capitale della cultura 2022". La commissione di esperti ha premiato l'isola che ...continua
Il Sindaco Dino Ambrosino, intervenuto sul tema capitale della cultura 2022, ha oggi condiviso sul suo profilo Facebook

 “Procidani del posto, e procidani di cuore.  La comunità che vive sull'isola conta poco più di diecimila abitanti.  Ma non si contano le persone che Procida se la portano dentro, dovunque tornano nel mondo. ...continua
Procida Capitale Italiana della Cultura 2022 “Un Volano per il Golfo di Napoli” 

E’ ormai conto alla rovescia per incoronare una delle dieci città finaliste come Capitale italiana della Cultura 2022. E Procida non vuole perdere questo treno. Un motivo di vanto per l'isola di Arturo e per la Campania tutta. E' ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.