WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Eventi

Castellammare, Straordinaria ostensione del dipinto originale della Madonna di Pozzano

(09/07/2021)

Vi è grande attesa a Castellammare di Stabia per l'ostensione dell'icona originale della Madonna delle Grazie di Pozzano, patrona della Città, a circa 60 anni dall'ultima esposizione pubblica (al di fuori della teca blindata) celebrata in basilica.
 I Padri Minimi, custodi della meravigliosa icona che nel 1483 fu venerata da San Francesco di Paola, hanno voluto promuovere tale evento, assieme al comitato "Restauro della Memoria", quale segno di rinascita dopo i lunghi e duri mesi delle restrizioni dovute alla pandemia: un invito, quindi, a raggiungere la basilica per stringersi attorno alla Madonna nella gioia della fede e dell'appartenenza ad una comunità che condivide speranze, sofferenze e impegni.
Per incorniciare degnamente l'ostensione la sera di sabato 10 luglio (ore 20) si rinnoverà l'appuntamento con la Serenata alla Madonna di Pozzano.
Il maestro Salvatore Torregrossa e il soprano Rosalba Alfano saranno i protagonisti di BUONANOTTE MARIA: "il canto della fede di un popolo, il canto di gente che custodisce nel cuore la propria storia". La serenata sarà impreziosita dall'omaggio musicale alla Madonna degli artisti Lello Giulivo, Gianni Lamagna, Anna Spagnuolo, Patrizia Spinosi, Michele Boné e Paolo Propoli (formazione di PAESE MIO BELLO).  
Domenica 11 luglio sarà l'Arcivescovo Francesco Alfano a presiedere la celebrazione delle ore 10 (in cui l'Amministrazione Comunale offrirà i tradizionali ceri alla Madonna) e a benedirà la nuova stazione della Via Crucis, dipinta e donata da Umberto Cesino, in sostituzione di quella trafugata dalla basilica.
Il pomeriggio di domenica 11 luglio sarà dedicato alle visite guidate del grande patrimonio d'arte del tempio di Pozzano (dalle ore 17,30 alle 19,30). La giornata sarà conclusa da un momento di animazione dedicato ai più piccoli.
La duecentesca tavola raffigurante la Madonna di Pozzano (attribuita a Giovanni da Taranto) sarà esposta alla venerazione dei fedeli la sera di sabato 10 luglio (dalle ore 19 alle 22,30) e nella giornata di domenica 11 (ore 8-13/16,30-20). La sorveglianza della sacra icona sarà curata dalla Protezione Civile Verde Pro Natura.

Un intervento che era necessario
Si è concluso il lavoro di manutenzione della tavola della Madonna di Pozzano, operazione che si sono dimostrate necessarie per salvaguardare la preziosa opera. Una volta "liberata" la Madonna dalla sua teca blindata si ci è resi conto che molte zone della pellicola pittorica rischiavano il crollo, tanto da dover intervenire con la completa velinatura a protezione dell'integrità dell'opera.
Oltre all'intervento antitarlo si è dovuto intervenire, pertanto, in una certosina operazione di consolidamento delle zone che rischiavano di cedere, prima di concludere i lavori con l'omogeneizzazione della superficie. Si ricorda che la Madonna non era sottoposta a interventi di manutenzione dal restauro del 1960, operato nei laboratori di Capodimonte.
Le operazioni hanno permesso di evidenziare la grande qualità artistica della tavola duecentesca e di mettere in evidenza diversi particolari che le polveri del tempo e i prodotti del precedente intervento, ormai"ossidati", avevano offuscato.
Padre Gian Franco Scarpitta ringrazia per il lavoro svolto le restauratrici Maria Consiglia Stile e Maria Laura Salvia e per la sensibilità dimostrata le funzionarie della Soprintendenza Palma Maria Recchia e Marianna Merolle.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

24 settembre 2020 - 24 settembre 2021: il Museo Archeologico di Castellammare di Stabia “Libero D’Orsi” compie un anno!

...continua
Stabiae Street: dal 27 settembre al 1 ottobre nel centro storico

Il progetto mira a raggiungere, nel medio termine, il maggior numero possibile di muri, volte e spazi del centro storico così da realizzare, per i cittadini ed i turisti, una passeggiata tra l’arte contemporanea murale Dal ...continua
La Notte dei Filosofi 2021 al Maschio Angioino di Napoli

Come ogni anno, puntuale, ritorna la Notte dei Filosofi, questa edizione è dedicata alla ripresa alla vita. L’evento è ospitato nella rassegna Ritmi di sole, di mare, di viaggio, di sud, promossa dal Comune di Napoli – ...continua
Due giornate nella lingua dei segni ai musei del Sacro Monte di Varese. L’arte diventa inclusiva

Sabato 25 e domenica 26 settembre, in occasione delle Giornate europee del patrimoio, Archeologistics in collaborazione con il Gruppo IntegraLIS di Varese propone due esperienze in LIS, la lingua dei segni italiana, per scoprire in una veste nuova ...continua
L’Arcidiocesi Sorrento Castellammare di Stabia, ha avuto il privilegio di ospitare Edith Bruck

Scrittrice, poetessa, traduttrice e regista di grande fama, ha presentato ieri sera, presso il suggestivo sagrato della Cattedrale di Sorrento, il suo ultimo lavoro letterario, Il pane perduto (edito La Nave di Teseo) finalista al Premio Strega ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.