Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Cinema

Pozzuoli, seconda edizione di "Our Origins", iniziativa di promozione e valorizzazione del territorio con la musica di noti dj

Ecco il docufilm

(18/03/2022)

Un docufilm con la musica e le voci dei protagonisti e soprattutto le splendide immagini di una città ricca di storia, arte e paesaggi. L'idea è nata nel corso della seconda edizione di "Our Origins", le nostre origini, progetto musicale promosso dall'agenzia di comunicazione e organizzazione di eventi, "The Grid", in collaborazione con il Comune di Pozzuoli e il Parco Archeologico dei Campi Flegrei. Il filmato, della durata di 15 minuti, viaggerà sul web e in tutte le piattaforme social e sarà essenzialmente destinato ad un pubblico giovanile che, come raccontano i due puteolani promotori dell'iniziativa, Antonio Urso e Gianluca Battimelli, "potranno godere della buona musica ma anche ammirare le bellezze della nostra terra".
Il docufilm è stato presentato questa mattina nella sala comunale di Palazzo Migliaresi al Rione Terra con la partecipazione del sindaco Vincenzo Figliolia, dell'assessore alla Cultura Stefania De Fraia e del direttore del Parco Archeologico dei Campi Flegrei Fabio Pagano. La seconda edizione di "Our origins", un progetto partito nel 2020 che unisce musica elettronica, cultura e storia in un format unico, si è sviluppata grazie alla sinergia tra i due enti pubblici e il team di "The Grid". L'obiettivo? Valorizzare il nostro patrimonio storico e archeologico grazie alle performance di disc jockey di fama internazionale e del territorio. Nel 2020 fu individuata come location il Rione Terra, quest'anno sono quattro i luoghi scelti dagli organizzatori per quattro appuntamenti mensili: lo Stadio di Antonino Pio, il Macellum-Tempio di Serapide, il Tempio di Apollo e il Monte Barbaro nel cuore del Parco regionale dei Campi Flegrei.
"Continueremo a sostenere questo progetto innovativo e di grande impatto emotivo, come il docufilm presentato oggi - ha detto il sindaco Vincenzo Figliolia -. I giovani sono il nostro futuro ed hanno sicuramente una marcia in più. Bisogna dare spazio a loro e offrire la possibilità di incanalare la loro energia in iniziative di valore. La promozione del territorio può essere fatta in mille modi e quello scelto da questi figli di Pozzuoli ha sicuramente la sua importanza".
Il prossimo appuntamento di "Our Origins" è per domenica 20 marzo alle ore 16, quando i dj suoneranno la loro musica dal Tempio di Apollo al lago d'Averno. La seconda edizione si concluderà con la performance sul Monte Barbaro il 24 aprile. Alla consolle dj del calibro di Jamis, Georgia Mos, Angemi, Alaia & Gallo, Havock & Lawn, Karaal, Vursov, Luca Rezza, Lexa Hill, Gabriele Ranucci e Raylie.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

“Procida. La cultura di un’isola”

Presentazione e proiezione al cinema “Procida Hall” lunedì 28 novembre alle ore 10:00 Lunedì 28 novembre alle ore 10:00 presentazione alla cittadinanza, presso il cinema Procida Hall (Procida, Via Roma n.1), del corto ...continua
Tutti i vincitori del Visioni Verticali Potenza - A Giancarlo Giannini il Premio Lina Wertmüller

Si è conclusa ieri sera presso Il Piccolo Teatro al Principe di Piemonte la IV edizione di Visioni Verticali - Festival del Cinema di Potenza, la manifestazione ideata dall’associazione Polimeri e organizzata insieme al Centro di Geomorfologi...continua
EUROPA – CINEMA al femminile 2022 - Institut français de Naples Le Grenoble di Napoli

La serata del 10 novembre di “Europa cinema al femminile” si aprirà con un cinetalk sul cinema slovacco insieme alla regista Martina Saková e gli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Napoli. Dopo l’aperitivo ...continua
Alla regista Liliana Cavani il 'Master of Cinematic Art' a Capri, Hollywood 2022

Liliana Cavani, celebre regista italiana sarà insignita con il premio “Master of Cinematic Art” del 27esimo 'Capri, Hollywood the International Film Festival'. Il prestigioso riconoscimento le verrà consegnato nel ...continua
Casa Fellini, nasce la residenza dedicata al cinema, al circo e al teatro: tra i protagonisti il napoletano Alessandro Gallo

Tra i fautori dell’iniziativa Alessandro Gallo, tra i direttori artistici della neonata Casa Fellini, 36 anni di Napoli, protagonista di una storia di riscatto. Una storia di chi ha detto no alla camorra rifiutando di seguire le orme del padre...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.