Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Cinema



Il Cast di Mare Fuori inaugura la nuova edizione del fabula

(06/08/2022)

Appuntamento il 28 agosto a Bellizzi. Ancora top secret gli altri big che compongono la settimana del Premio dedicato alle favole. Iscrizioni prolungate al 20 agosto, Quest’anno Fabula gode del patrocinio di Rai Campania

Bellizzi  (Salerno) 6 agosto 2022 Da Gianni Rodari ai Pinguini Tattici Nucleari: non c’è tempo né età per sognare. Se da un lato l’invito a partecipare volge lo sguardo al passato, trovando ispirazione nelle parole del poeta italiano, che proprio ai bambini diceva «le fiabe, luogo di tutte le ipotesi, contribuiscono a educare la mente», dall’altro il refrain di «Giovani Wannabe» della band bergamasca diventa la colonna sonora di un’edizione spettacolare, attesa, che consacra, esattamente come il brano racconta, il senso di libertà dei suoi partecipanti.
Grandi nomi e grandi numeri: tutto pronto per il Premio Fabula, edizione 2022 del Festival della scrittura dei ragazzi, in programma a Bellizzi dal 28 agosto al 2 settembre. Non si conoscono ancora tutti i nomi che coloreranno la sei giorni, ma sappiamo già chi taglierà il nastro: sarà il cast di Mare Fuori a inaugurare Fabula 22.
I primi ospiti al cospetto dei dreamers saranno Artem Tkachuk, Matteo Paolillo e Antonio Orefice, ovvero Pino O' Pazzo, Edoardo e Totò nella serie tv tra le più viste. I tre protagonisti arriveranno a Bellizzi dopo aver terminato le riprese della terza stagione, in produzione proprio in queste settimane e inserita nel palinsesto della Rai per il prossimo autunno e inverno.
Nel frattempo nella casella di posta continuano ad arrivare racconti. «Ci avete inondato di favole e fiabe. Leggervi è sempre emozionante. Per questo abbiamo deciso di prolungare il termine delle iscrizioni al 20 agosto», annuncia il Presidente Giovanni Serritella.
Ai giovani creativi non si chiede altro che fermare il tempo, prendere carta e penna e scrivere. Per combattere i mostri, planare sul mondo, e magari buttare giù un finale diverso. Immaginare, creare, idealizzare, volare, perché volare da soli è libertà, volare insieme è un grande atto d’amore. Ed è stato proprio l’amore a stimolare la creatività di Luigi Viscido che, anche quest’anno, ha messo la sua arte a servizio di Fabula, ispirandosi ad uno dei quadri più famosi di Marc Chagall, “Sopra la Città”: due persone abbracciate in volo, sopra il mondo.
Aspiranti sognatori, dal 28 agosto si vola insieme: con la fantasia e l’immaginazione, la musica e la bellezza.
Il Premio Fabula quest’anno è realizzato con il patrocinio di Rai Campania e il Comune di Bellizzi.
Per informazioni www.premiofabula.it

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

International Sport Film Festival, ecco i premiati della 2a edizione

Serata di premiazioni alla seconda edizione dell’International Sport Film Festival al Multisala Stabia Hall di Castellammare di Stabia. L’evento organizzato da Pragma con la direzione artistica di Nicola D’Auria e Ciro Sorrentino, ...continua
Castellammare di Stabia - Soli per le strade, 70 anni dopo; un film ritrovato

Dopo 70 anni il film con protagonisti ragazzi di Castellammare di Stabia, viene ritrovato dal nipote di uno degli interpreti Salvatore Suarato, il quale dopo una ricerca affannosa e meticolosa che lo porta fino negli Stati Uniti, ritrova questa ...continua
80° anniversario delle Quattro Giornate di Napoli, il 26 proiezione al Mercadante

In occasione dell’80° anniversario delle Quattro Giornate di Napoli (27-30 settembre 1943), mercoledì 26 settembre, alle ore 20:30, sarà proiettato al Teatro Mercadante il docufilm “Quattro giorni per la libertà: ...continua
Quattro moschettieri al MABArt di Venezia

Dal 4 settembre a giovedì 7 , si è avuto a Venezia il MABarta , la cui finalità  è quello di far vivere ai partecipanti una duplice esperienza di co-progettazione, in grado di favorire l’acquisizione di nuove ...continua
Premiato al Pompei Street Cinema Festival il corto “How are you?” di Stanislav Konoplov

A distanza di un anno dalle riprese del cortometraggio How are you? (Prodotto da Klimax Pictures) il gruppo di cineasti ucraini provenienti da Kiev e guidati dal regista, produttore, attore e scrittore, Stanislav Konoplov, fa il suo ritorno a Pompei ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences