WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cultura / Cinema

Elodie si confessa - Dall'infanzia problematica al lavoro di cubista, fino a Maria De Filippi

(08/06/2020)

Elodie si confessa - Dall'infanzia problematica al lavoro di cubista, fino a Maria De Filippi

Elodie incalzata dalla Fialdini, ha fatto un vero e proprio percorso rispolverando i momenti più importanti della sua vita. Inevitabilmente, la cantante è tornata a parlare del suo passato problematico, ma stavolta ha confessato dei dettagli inediti.

Partendo dalla sua infanzia, ha spiegato come tutto ciò che ha vissuto all’interno del quartiere Quartaccio di Roma, tra attacchi da parte degli altri ragazzini e momenti di disagio per la sua famiglia fuori dagli schemi, le sia servito non solo per essere la persona che è oggi ma anche per vivere adesso in maniera quasi più spensierata:

Lo sanno tutti, ho avuto un’infanzia complessa: sono cresciuta in un quartiere popolare di Roma. Ho scoperto presto com’è l’essere umano, quindi fallibile, contorto. Per una bambina non è facile comprenderlo. Ma ora posso dirlo: a 30 anni vivo e gioco con lo stesso entusiasmo di una bambina. Mi sto riprendendo la mia infanzia.

A proposito di pregiudizi, Elodie ha anche confessato di aver passato vissuto sulla sua pelle un momento particolare quando ha deciso di fare la cubista per affiancare il suo lavoro di cameriera e riuscire a mantenersi:

All’inizio non è stato facile: è stata dura, ho lottato con me stessa e con gli altri. Vedevo la gente che mi guardava come se fossi una facile. Non vedevo alcuna approvazione nel loro sguardo, ma mi è servito tantissimo a non farmi toccare da ciò che pensava la gente. Mi divertivo, lavoravo, non facevo nulla di male.

Proprio per il suo passato, Elodie ha sempre preso le parti delle persone più deboli e ha specificato di voler prendere posizione contro ogni tipo di pregiudizio. Infine, la cantante ha fatto un’altra confessione: dietro il suo sguardo deciso e il suo look mozzafiato c’è stata e talvolta c’è ancora una ragazza insicura, che ha dovuto lottare anche con sé stessa per arrivare dov’è oggi:

Le prime volte che cantavo ero spaventata. Mi tremavano le gambe, le braccia, i muscoli della faccia. Invece poi, le persone attorno a me, mi hanno fatta riflettere: mi hanno fatto capire che siamo noi il nostro limite.

Insomma, la cantante si è messa a nudo, sotto gli occhi incantati della Fialdini che, dal canto suo, le ha augurato un futuro meraviglioso. Auguri ai quali non si può che unirsi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Conclusa la XII Edizione del Gala Cinema e Fiction in Campania

 Si è felicemente conclusa la XII Edizione del Gala Cinema e Fiction in Campania, che per questa stagione, causa emergenza Covid 19, si è svolta interamente in streaming. La manifestazione, ideata e prodotta da Valeria Della Rocca, ...continua
Festival del Cinema di Castel Volturno da oggi al 5 dicembre

Prende il via oggi e fino al 5 dicembre, interamente online, la terza edizione del Festival del Cinema di Castel Volturno diretto da Daniela Cenciotti: rassegna cinematografica internazionale, voluta e finanziata dalla Regione Campania e promossa ...continua
"Troisi poeta Massimo" Al Castel dell’Ovo a Napoli fino al 31 gennaio

Dopo il grande successo della mostra romana, arriva finalmente nella ‘sua’ Napoli, con un nuovo percorso espositivo e un leit motiv interamente dedicato al rapporto con la città, la grande mostra multimediale dedicata alla carriera ...continua
Cultura, Ordine architetti: spieghiamo la professione con Artecinema

 Torna a Napoli Artecinema. Dal 15 al 22 ottobre 2020 si svolgerà nel capoluogo campano la 25esima edizione del Festival internazionale di Film sull’Arte Contemporanea. Attraverso la proiezione di documentari sui maggiori artisti, ...continua
Social World Film Festival, arriva la star di “Game of Thrones” Iain Glen: red carpet e premio alla carriera

In collegamento Annabel Scholey, protagonista della serie “I Medici”, e Federico Ielapi, il piccolo “Pinocchio” di Matteo Garrone     La Mostra Internazionale del Cinema Sociale si terrà a Vico Equense ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.