WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Truffa in danno di anziani. Carabinieri arrestano 3 persone nello stesso giorno. Sono 6 negli ultimi 2 mesi

(02/10/2021)

 
Nello stesso giorno 3 persone arrestate per truffa in danno di anziani. Questa volta le 2 truffe sono avvenute a striano e a carbonara di nola.

A Striano alcuni cittadini avevano notato una persona sospetta che si aggirava nei pressi di via Garibaldi a bordo di uno scooter con targa straniera e l’hanno segnalata ai carabinieri. La Centrale Operativa della compagnia di torre annunziata ha diramato le ricerche ed i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per tentata truffa ai danni di anziani mariano scassera, 38enne di Poggioreale già noto alle forze dell’ordine. I militari lo hanno sorpreso e bloccato mentre si stava facendo consegnare 300 euro in contanti ed alcuni oggetti d’oro da un uomo 76enne.
I militari dell’arma hanno ricostruito la vicenda ed hanno accertato che era stata inscenata una richiesta telefonica da parte di un avvocato per conto del figlio della vittima. Servivano dei soldi per coprire le spese di un incidente stradale che il figlio aveva provocato. Una donna incinta era stata investita e suo figlio era ristretto nelle camere di sicurezza della caserma. I soldi e i gioielli sono stati restituiti al legittimo proprietario mentre l’arrestato e in attesa di giudizio.

A carbonara di Nola i carabinieri della locale stazione hanno arrestato per truffa Ciro Guasco, 64enne del quartiere san lorenzo e Antonio Navatta 39enne di Qualiano. Sono entrambi già noti alle forze dell’ordine. I 2 hanno contattato telefonicamente una 68enne di palma campania, vedova e pensionata. Si sono fatti consegnare dalla vittima 900 euro in contanti e vari gioielli. Le avevano fatto credere che quei soldi erano di vitale importanza per il nipote. La donna, da buona nonna, aveva aiutato il nipote ma poi aveva anche capito che era stata vittima di una truffa. La signora ha chiesto aiuto ai carabinieri che si sono messi sulle tracce dei due truffatori. I militari li hanno individuati in via sansonetto a bordo di un furgone. Bloccati, li hanno perquisiti rinvenendo l’intera refurtiva. Il maltolto è stato restituito alla vittima mentre gli arrestati sono in attesa di giudizio

Negli ultimi 2 mesi i Carabinieri hanno arrestato per truffa altre 4 persone. A Casamicciola terme i militari della compagnia di Ischia hanno arrestato 2 truffatori che venuti in trasferta stavano raggirando gli anziani residenti. A Villaricca, invece, i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato un uomo che aveva truffato una signora. In quel caso la vittima riconobbe l’uomo su alcuni siti online perché già arrestato altre volte. Lo scorso 28 settembre, infine, i militari della compagnia di castellammare di stabia arrestarono un finto corriere di capri.

Il fenomeno delle truffe ai danni degli anziani è da sempre al centro dell’attenzione dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, in prima linea nel contrasto ad un reato odioso che colpisce la fascia più fragile della popolazione.
Un impegno costante che ha portato negli ultimi mesi a diversi arresti. Tutte avevano ingannato le proprie vittime prospettando loro scenari che li hanno indotti a sborsare migliaia di euro.
Ed è proprio per sensibilizzare gli anziani e le loro famiglie che il Comando Provinciale di Napoli tiene a rimarcare dei fondamentali concetti e poche regole efficaci per sventare l’attività maliziosa dei truffatori: “Non aprire agli sconosciuti”, “Se hai dubbi chiama il 112 o la Stazione Carabinieri con telefono diverso da quello dove hai ricevuto la chiamata sospetta ”, “Non mandare bambini ad aprire la porta” e “Non fornire i tuoi dati bancari”.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli -Polizia locale - Si è costituito l'uomo ricercato per l'incidente mortale in Via Miano

Si è costituito spontaneamente presso gli Uffici del Reparto di Infortunistica Stradale della Polizia Locale di Napoli l'autore dell'investimento a seguito del quale, in via Miano, era rimasto ferito mortalmente un giovane di 27 anni ...continua
Napoli e Caserta: zone umide campane. Operazione dei Carabinieri Cites di Napoli, 11 bracconieri denunciati, diversi i sequestri

Le zone umide campane, in particolare quelle che si trovano nelle provincie di Napoli e Caserta, sono interessate da importanti rotte migratorie di avifauna che determinano imponenti concentrazioni di uccelli. I volatili sono sempre più oggetto ...continua
Napoli. Polizia Ambientale: sequestrate bottiglie di finto olio extravergine

Agenti della Polizia Municipale, appartenente all'Unità Operativa di Tutela Ambientale congiuntamente con personale dell'Ispettorato della Repressione Frodi del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali hanno effettuato ...continua
Operazione ad Alto Impatto della Polizia di Stato

Si è conclusa da poco l’operazione di polizia ad alto impatto denominata EMMA, giunta alla sua settima edizione, messa in campo anche quest’anno dalla Polizia Postale e delle Comunicazioni e dalle Forze di polizia cyber di altre ...continua
Saviano: Violenza di genere. Carabinieri arrestano marito e padre violento

A Saviano i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato per maltrattamenti e lesioni un 51enne del posto. I Carabinieri – allertati dal 112 – sono intervenuti presso l’abitazione dove l’uomo abitava con la moglie di ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.