WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Trovata al Molo Beverello di Napoli la bimba scomparsa a Rieti


(27/10/2020)

Guarda di finanza auto porto

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, nell’ambito dei servizi di controllo sull’osservanza delle misure di contenimento dell’emergenza epidemiologica, ha rintracciato nei pressi del Molo Beverello una bambina di 12 anni che nella mattinata di ieri era scomparsa da Rieti.

In particolare, una pattuglia del II Gruppo Napoli, nei pressi del Molo Beverello, ha notato la giovane che si aggirava visibilmente spaesata e tremante nei pressi della zona imbarchi per Capri del Molo Beverello e, insospettiti, i Finanzieri l’hanno avvicinata facendole alcune domande.
In un primo momento la minore aveva chiesto ai militari i soldi per pagarsi il biglietto ed anche per questo inconsueto atteggiamento la pattuglia ha adottato le giuste cautele per capire gli esatti contorni della situazione.
La dodicenne ha ricostruito sommariamente con i Finanzieri i suoi movimenti, raccontando di aver finto di entrare a scuola a Rieti dove era stata accompagnate dalla madre, per poi raggiungere la fermata dell’autobus e dirigersi verso Roma, proseguendo poi in treno per Napoli. Il suo obiettivo era quello di raggiungere l’isola di Capri.
È stata perciò informata la Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Napoli che ha dato tutte le indicazioni utili, affidando la gestione della bambina ai Servizi Sociali del Comune di Napoli, fino all’arrivo dei genitori presso la Caserma “Brigadiere Raffaele Denza” della Guardia di Finanza, sede del II Gruppo Napoli – Porto.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli Benevento e Terni, misure cautelari per 6 indagati di associazione mafiosa

Nel corso della mattinata, in provincia di Napoli, Benevento e Terni, i militari del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione ad una misura cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale ...continua
Napoli e provincia: Attività commerciali nella lente dei controlli. Carabinieri sanzionano e chiudono 2 bar e un centro estetico cinese

Senza sosta l’attività dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nel controllo delle attività commerciali che violano le normative anticontagio.   Attenzione forte in città e provincia   A ...continua
Napoli Fuorigrotta: Violenza di genere. Carabinieri proseguono nella lotta ai maltrattamenti. 53enne in manette

A poco più di una settimana dalla giornata mondiale contro la violenza sulle donne, i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli continuano senza sosta nell’attività di contrasto al fenomeno.   Ne è prova ...continua
Fiume Sarno: sei mesi di incessante attività delle unità forestali dei carabinieri

Ormai da oltre sei mesi, e soprattutto dal termine del primo lock - down, i Carabinieri del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari hanno intrapreso una complessa e incessante campagna di controlli, anche con l’ausilio ...continua
Grazzanise - sequestrato allevamento di bufale per inquinamento ambientale

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Castel Volturno (CE), coadiuvati da Medici Veterinari dell’A.S.L. di Caserta e da tecnici dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Mezzogiorno di Portici (NA), hanno effettuato ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.