WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Torre del Greco - Sgombrati otto appartamenti occupati abusivamente alla "Case Minime"

(16/09/2021)

Oggi la Polizia Municipale di Torre del Greco, con il supporto del personale del locale Commissariato di P.S. e del Reparto Mobile messo a disposizione dal Questore di Napoli, su delega di questo Ufficio, in esecuzione di un decreto di sequestro preventivo per il reato di occupazione abusiva di edifici di proprietà pubblica, emesso dal G.i.p. del Tribunale di Torre Annunziata, su conforme richiesta di questa Procura della Repubblica, ha proceduto allo sgombero di otto appartamenti, di proprietà del Comune di Torre del Greco, ubicati in via Tortora (c.d. “Case Minime”), occupati abusivamente da diversi nuclei familiari, per un totale di ca. 26 persone.
Nel corso delle indagini si era accertato che nessuno degli occupanti era munito di idoneo titolo legittimante l’occupazione degli immobili e che alcuni di essi erano già stati destinatari di un’ordinanza di sgombero, emessa nel marzo del 2019 dal Comune di Torre del Greco, per la situazione di diffuso dissesto statico e di degrado igienico- sanitario degli immobile occupati, alla quale non era stata data ottemperanza.
Si era accertato, inoltre, che, in alcune delle unità abitative, erano stati realizzati degli abusi edilizi.
Lo sgombero si è reso necessario non solo per far cessare la permanenza del reato di
occupazione abusiva ma altresì per impedire l’aggravamento delle conseguenze dello stesso, stante l’incombente pericolo di dissesto statico dell’intero immobile.
Il decreto di sequestro preventivo degli immobili era stato notificato agli occupanti abusivi tra il 12 e il 14 luglio e agli stessi erano stati concessi 60 giorni di tempo per trovare una diversa sistemazione alloggiativa e liberare gli appartamenti sequestrati.
Le operazioni di trasferimento delle ultime suppellettili si sono svolte in modo ordinato e la ditta incaricata dal Comune ha avviato i lavori per la chiusura delle vie di accesso agli immobili.
Nelle fasi di verifica finalizzate al distacco delle utenze è stato anche accertato
l’allaccio abusivo alla rete idrica da parte di alcuni nuclei familiari. Ulteriori verifiche sono in corso relativamente agli allacci alla rete elettrica.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Mignano Monte Lungo. Denunciato un pastore per incendio doloso

I militari appartenenti alle Stazione Carabinieri Forestale di Vairano Patenora e di Mignano Monte Lungo hanno notificato il provvedimento di Avviso di conclusione delle indagini ed Informazione di garanzia e sul diritto di difesa emesso dalla Procura ...continua
Napoli. Controlli green pass. Carabinieri impegnati in tutta Napoli e provincia

Questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli di Napoli sono impegnati nei controlli volti alla verifica del rispetto delle recenti norme anti-contagio. In città i militari dell’Arma sono stati dislocati in diversi ...continua
Controlli ZTL Centro Antico e Bus Turistici a Napoli

La Polizia Locale di Napoli ha intensificato i controlli nell’ambito delle Azioni a supporto della mobilità cittadina per il periodo natalizio. Tali controlli oltre al rispetto delle norme del C.d.S. sono stati rivolti alla verifica ...continua
Controlli agli automobilisti nel casertano

In Aversa (Ce), nel corso del servizio di controllo della cd "movida", i carabinieri della Compagnia di Aversa e della SIO del 10 ° RGT "Campania" hanno deferito in stato di libertà un 26enne di Orta di Atella (Ce) ...continua
San Gennaro Vesuviano: Per non aver ricambiato il saluto entra in casa sua e la aggredisce

A San Gennaro Vesuviano i Carabinieri della locale stazione hanno arrestato per lesioni personali e violazione di domicilio un 31enne di origine ucraina. L’uomo è entrato nell’abitazione di una sua connazionale approfittando ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.