Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Sorrento. Demolito fabbricato abusivo; insisteva su di un'area classificata da stringenti vincoli paesaggistici ed ambientali

(18/07/2022)

Nell'ambito dell'attività di contrasto al fenomeno dell'abusivismo edilizio che costituisce una delle priorità dell'azione di questa Procura della Repubblica, in esecuzione di un ordine di demolizione emesso nel 2005 dal Tribunale di Torre Annunziata, sezione distaccata di Sorrento, si è proceduto alla demolizione di un manufatto abusivo su tre livelli in elevazione con strutture portanti in e.a., avente una superficie di ca. mq. 185 e un volume complessivo di ca. 830 mc., ubicato nel Comune di Sorrento alla Via Sant'Angelo, in una zona impervia, lungo un pendio e a ridosso di uno strapiombo di circa 50 mt..
Il manufatto demolito insisteva su di un'area classificata da stringenti vincoli paesaggistici ed ambientali, ricadente integralmente nella zona lB (Aree di tutela dell'ambiente naturale) del PUT ed in parte nella zona P4 (pericolosità molto elevata) del PSAI (Autorità di bacino).
L'immobile, rifinito in ogni sua parte e già destinato ad uso abitativo, risultava, altresì, allocato su un dirupo e durante le operazioni di demolizione si è accertato che lo stesso era totalmente privo di fondamenta con conseguente pericolo per l'incolumità degli occupanti.
L'esecuzione delle demolizioni delle costruzioni abusive disposte dall'autorità Giudiziaria rappresenta, per la tutela del territorio, uno strumento insostituibile sia in chiave repressiva, per il ripristino delle condizioni ambientali violate, sia in chiave preventiva, per l'efficacia dissuasiva nei confronti dell'abusivismo edilizio.
Grazie anche alla incessante opera di sensibilizzazione posta in essere da questo Ufficio, la suddetta demolizione ha avuto luogo da parte del proprietario del manufatto abusivo, in regime di autodemolizione, senza anticipazione di spese da parte del Comune interessato e della Cassa Depositi e Prestiti.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

In una villa a Gricignano di Aversa trovati 105 chili di cocaina purissima. 51enne incensurato in manette

Blitz anti-droga dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, 105 chili di cocaina sequestrati. A finire in manette un 51enne incensurato di Sant’Antimo. E’ l’alba quando i carabinieri insieme alle unità cinofile entrano ...continua
Deteneva sostanza stupefacente il 25enne arrestato a Macerata Campania

Nel corso della serata di ieri, i carabinieri della Stazione di Macerata Campania e della Sezione Operativa della Compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno tratto in arresto un 25enne di Marcianise, ritenuto responsabile di detenzione ai fini ...continua
Brusciano: Carabinieri arrestano 3 pusher nella 219

Questa notte i Carabinieri della sezione operativa della compagnia di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Angelo Scherma*, Giovanni Rega** e Gaetano Dell’Ermo***. Hanno 33, 35 anni e 38 anni; il primo ...continua
Torre del Greco: Carabinieri perquisiscono casa e trovano droga e soldi. Coniugi arrestati

  L’abitazione vicina al centro di Torre del Greco è nota ai Carabinieri della sezione operativa della locale compagnia e anche i suoi residenti all’interno visto che i coniugi – si tratta dei 37enni Giuseppe Terrone* ...continua
Caivano Parco Verde: Nasconde la droga colorata nel congelatore ma è troppo tardi. Carabinieri arrestano 36enne

Nel Parco Verde di Caivano i Carabinieri della locale Compagnia hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Roberto Iannucci, 36enne della provincia di Benevento già noto alle forze dell’ordine. L’uomo passeggiava ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.