WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Sequestrati numerosi prodotti contraffatti anche mascherine, denunciati due cinesi a Napoli


(24/10/2020)

Guardia di finanza mascherine false

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato, in un negozio gestito da soggetti di origine cinese del quartiere Gianturco del Capoluogo, 69.000 articoli con loghi contraffatti e non sicuri, tra pseudo mascherine “FFP2” e accessori di Halloween, messi in vendita.
L’operazione ha preso le mosse da un’attività di analisi del Gruppo di Frattamaggiore finalizzata al monitoraggio di spedizioni “sospette”, al contrasto di pratiche anticoncorrenziali, di manovre speculative sui prezzi e all’immissione in commercio di dispositivi di protezione individuale contraffatti e/o non sicuri.
In tale contesto, le Fiamme Gialle, a seguito di pedinamenti e appostamenti, hanno verificato che la merce, regolarmente consegnata da uno spedizioniere al citato esercizio commerciale, è stata successivamente occultata dai dipendenti in un locale all’interno del negozio.
Una volta intervenuti, i finanzieri hanno aperto i colli e all’interno hanno scoperto 28.000 mascherine facciali prive delle certificazioni di conformità e della relativa autorizzazione per l’importazione e l’immissione in commercio.
Le ricerche sono state estese all’intero esercizio commerciale ed hanno permesso di sequestrare anche 6600 custodie per mascherine in plastica con marchio CE non conforme, privo del numero dell’Ente garante della conformità, del nome del produttore/importatore, dell’indicazione del responsabile europeo, del numero di lotto e della scadenza, nonché delle istruzioni ed indicazioni obbligatorie in lingua italiana.
Al termine sono stati sequestrati anche 34.000 fra maschere ed accessori di Halloween, privi delle istruzioni in lingua italiana e dell’indicazione della provenienza, in violazione di quanto previsto dal Codice del Consumo.
Denunciati due responsabili, il rappresentante legale e l’addetto alla vendita, entrambi di origine cinese, per frode in commercio.
I risultati sono frutto anche dell’intensificazione dei servizi di controllo del territorio organizzati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli nell’ambito dei dispositivi di prevenzione dei rischi connessi alla pandemia da Covid-19.
___________________________________






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Torre Annunziata- chiusi due bar e denunciato 27enne per esplosione fuochi d'artificio

Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri, nell’ambito di servizi disposti dal Comando Provinciale di Napoli. Massima attenzione a Torre Annunziata, dove i militari della locale compagnia hanno identificato 56 persone e controllato ...continua
Agerola - Carabinieri sequestrano discarica abusiva di 5mila mq

  I Carabinieri della stazione di Agerola, insieme a quelli della Stazione Forestale di Castellammare di Stabia, hanno sequestrato un’area privata di circa 5mila mq e denunciato i 4 proprietari del fondo. Nell’area una discarica ...continua
Ancora un arresto dei Carabinieri nel Parco Verde. In manette pusher 57enne

I carabinieri della tenenza di Caivano hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio un 57enne del Parco Verde già noto alle ffoo. Durante un servizio di controllo del territorio disposto dal Comando Provinciale di Napoli, i ...continua
San Giovanni a Teduccio - Arrestato pusher 36enne. Ad allertare il 112 la madre

I carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio e minaccia aggravata Gennaro Testa, 36enne di San Giovanni a Teduccio e già noto alle ffoo. Ad allertare il 112 la madre, contraria ...continua
Benevento - Deferito per stoccaggio di rifiuti speciali

Nel pomeriggio del 27/11/2020 militari del Gruppo Carabinieri Forestale di Benevento, appartenenti alla Stazione CC Forestale di San Giorgio del Sannio, durante un controllo d’iniziativa svolto presso gli stabilimenti di una ditta operante ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.