WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Sequestrata area dedicata allo smaltimento illecito di rifiuti pericolosi nel casertano

(21/09/2020)

Sequestrata area dedicata allo smaltimento illecito di rifiuti pericolosi nel casertano


I militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise (CE) sono intervenuti in agro del comune di Castel Volturno (CE), località “Pinetamare”, alla via Potenza, a seguito di segnalazione della competente Compagnia dei Carabinieri per rogo di rifiuti in atto.
Giunti sul posto hanno constatato l’abbruciamento in atto di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi quali pneumatici con cerchioni di mezzi agricoli, rifiuti plastici e ferrosi, raee, e onduline presumibilmente in cemento amianto.
Contestualmente sono intervenuti sul rogo, i VV.F. del Distaccamento di Mondragone (CE) che hanno assicurato le operazioni di spegnimento, particolarmente difficoltose a causa la tipologia dei rifiuti dati alle fiamme, richiedendo anche l’utilizzo di schiumogeno.
Le indagini hanno permesso di accertare che in detta area, stimata in circa 1500 mq, era stato realizzato nel corso del tempo un deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi derivanti dall’esercizio di un allevamento bufalino.
Il proprietario del terreno non forniva alcun documento utile a ricostruire la presenza e la gestione dei rifiuti pericolosi e non pericolosi ivi presenti, pertanto, i predetti militari hanno proceduto al sequestro d’iniziativa della predetta area, totalmente recintata, su cui insisteva un cumulo di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi totalmente combusti, stimati a vista in circa 80 mc, deferendo in stato di libertà il predetto proprietario e conduttore del fondo per i reati di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi e loro combustione illecita ai fini dello smaltimento.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Giugliano in Campania - Arrestato 58enne, deve scontare 8 anni di reclusione per estorsione

I carabinieri del nucleo operativo di Giugliano in Campania – in forza di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d'Appello di Napoli - hanno arrestato Giuliano Amicone, 58enne di Giugliano, ...continua
Polizia di Stato - Operazione "Fake Travel"

Vasta operazione della Polizia Postale nel settore del contrasto al fenomeno delle truffe: sgominato un sodalizio criminoso dedito alla consumazione di truffe online a livello internazionale con illeciti profitti per migliaia di euro riciclati in ...continua
Sgominata organizzazione criminale dedita alle truffe on line

Vasta operazione della Polizia Postale nel settore del contrasto al fenomeno delle truffe: sgominato un sodalizio criminoso dedito alla consumazione di truffe online a livello internazionale con illeciti profitti per migliaia di euro riciclati in ...continua
Sequestrati numerosi prodotti contraffatti anche mascherine, denunciati due cinesi a Napoli

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli ha sequestrato, in un negozio gestito da soggetti di origine cinese del quartiere Gianturco del Capoluogo, 69.000 articoli con loghi contraffatti e non sicuri, tra pseudo mascherine “FFP2” ...continua
Castellammare di Stabia: droga in un pilastro scovata grazie ai cani antidroga. 3 persone arrestate dai Carabinieri

 I Carabinieri della Sezione Operativa di Castellammare di Stabia, insieme a quelli del Nucleo Cinofili di Sarno hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio C.F., 48enne del posto già noto alle ffoo. Insieme all’uomo, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.