Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



Sant'Antonio Abate- Demolito capannone abusivo

(02/12/2022)

Nell'ambito dell'attività di contrasto al fenomeno dell'abusivismo edilizio che costituisce una delle priorità dell'azione di questa Procura della Repubblica, in esecuzione di due ordini di demolizione emessi dal Tribunale di Torre Annunziata e dalla Pretura Circondariale di Torre Annunziata, sezione distaccata di Gragnano, si è proceduto alla demolizione di un capannone abusivo (mt. 21 x mt.11 x h. mt. 6) composto da pilastratura e capriate in ferro con lamiere grecate, chiuso con murature perimetrali fino a strutture portanti in e.a., avente un volume complessivo di 1.667,41 mc. e una superficie di circa di mq.235, con recinzione del fondo agricolo, pavimentazione di detto fondo in e.a. ( h. 1,50 x ml. 25 x 23) e cancello scorrevole (mt. 7,40), ubicato nel Comune di S. Antonio Abate alla Via Pontone Vecchio s.n.c.
Il capannone e la recinzione del fondo agricolo demoliti insistevano su di un'area classificata da vincoli paesaggistici ed ambientali ai sensi del D.L.vo 42/04 nonché ai sensi della Legge Regionale n. 35/87 e s.m.i..
L'esecuzione delle demolizioni delle costruzioni abusive disposte dall'Autorità Giudiziaria rappresenta, per la tutela del territorio, uno strumento insostituibile sia in chiave repressiva, per il ripristino delle condizioni ambientali violate, sia in chiave preventiva, per l'efficacia dissuasiva nei confronti dell'abusivismo edilizio.
Nel caso di specie si è data esecuzione a condanne relative ad un abuso edilizio risalente all'anno 1996/1997.
Grazie anche alla incessante opera di sensibilizzazione posta in essere da questo Ufficio e in conformità al dettato normativo, la suddetta demolizione ha avuto luogo da parte del proprietario del manufatto abusivo in regime di autodemolizione, senza anticipazione di spese da parte del Comune interessato e della Cassa Depositi e Prestiti.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Vomero: movida, coltelli per "difendersi" e droga prima di fare serata

Se dovessimo individuare un leitmotiv nei controlli dei Carabinieri, questo racconterebbe di giovani al volante ma senza patente, di parcheggiatori abusivi e coltelli. Nel servizio dei militari della compagnia Vomero, questi aspetti ci sono tutti. Di ...continua
Bagnoli: movida, controlli interforze. Focus su locali e ristoranti

Focus su locali e ristoranti. tariffe fisse per i 9 parcheggiatori abusivi denunciati Carabinieri, Guardia di Finanza, Polizia Municipale e ASL a Bagnoli, tutti concentrati sulla movida del sabato sera I controlli si sono concentrati soprattutto ...continua
Meta, Penisola Sorrentina: Truffe agli anziani. Una telecamera puntata sulla porta di una 91enne gli costa l'arresto

Un giovane truffatore preso dai Carabinieri, aveva sottratto alla donna oltre 1000 euro. Per fuggire colpisce un familiare della vittima con una testata Le 13 sono passate da circa 40 minuti e a Meta di Sorrento fa davvero caldo. Le strade sono ...continua
Massa Lubrense. Collisione tra due natanti

Nella serata di ieri venerdi 12 luglio 2024, la motovedetta CP 858 dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Capri, interveniva in soccorso di tre persone a seguito di una collisione avvenuta tra due imbarcazioni in località punta campanella....continua
Forio di Ischia: Rissa davanti al bar. Carabinieri denunciano 5 persone

  A Forio i carabinieri della locale stazione hanno denunciato per rissa, danneggiamento e lesioni personali 5 persone di età compresa tra i 23 e i 60 anni. I 5 sono gravemente indagati di aver partecipato ad una rissa avvenuta la ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences