Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



San Bartolomeo in Galdo, chiusa una pescheria per gravi carenze igienico-sanitarie

(19/04/2024)

Prosegue costante, nel Beneventano, l’attività di contrasto della Guardia Costiera alle pratiche illecite di commercializzazione dei prodotti ittici.
Nella mattinata di mercoledì 17 aprile 2024, personale della Capitaneria di Porto di Torre del Greco e dei Carabinieri Forestali di San Bartolomeo in Galdo, nell’ambito delle consuete ed istituzionali attività di vigilanza e controllo a tutela dell’ecosistema marino e delle filiere ittiche, congiuntamente a personale dell’Azienda Sanitaria Locale Benevento 1 Nord/Est, ha provveduto ad ispezionare due attività commerciali nel centro cittadino di San Bartolomeo in Galdo (BN).
Nel corso dell’attività, è emerso che in entrambi i punti vendita erano esposti alla vendita diversi prodotti ittici, quali ad esempio Spigole, Vongole, Triglie, Seppie, Calamari, Orate, Merluzzi, Salmone, posti in vendita al pubblico senza garantirne la dovuta tracciabilità.
Per tali prodotti i titolari degli esercizi commerciali non sono stati in grado di fornire alcuna informazione idonea a risalire alla provenienza dei medesimi, secondo quanto tassativamente richiesto dalla normativa europea e nazionale vigente e pertanto, in mancanza del requisito fondamentale della tracciabilità, ai fini di tutela dei consumatori, ai predetti operatori venivano elevati due verbali di contestazione di illecito amministrativo, di euro 1.500 ciascuno, per un totale di euro 3.000, ed il prodotto ittico, circa 140 Kg, veniva sottoposto a sequestro per la successiva distruzione.
In particolare in pescheria sono state riscontrate pessime condizioni igienico-sanitarie, assolutamente non idonee al corretto svolgimento delle attività di commercializzazione, con presenza, tra l’altro, di pareti con incrostazioni e ruggine sulle strumentazioni.
In mancanza di tali requisiti fondamentali, ai fini della tutela dei consumatori, l’attività commerciale, su disposizione della richiamata ASL, è stata immediatamente sospesa, con diffida a non riaprire, sino al necessario adeguamento dell’intera struttura, rispetto alle vigenti rigorose norme igienico-sanitarie.
L’attività di contrasto alla pesca illegale proseguirà anche nei prossimi giorni per garantire la salvaguardia delle specie ittiche e dell'ecosistema marino, nonché la tracciabilità del prodotto ittico in tutte le fasi della commercializzazione a garanzia del consumatore.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Intervento della Polizia Locale di Napoli: due Agenti Feriti, Sequestrati 1355 Articoli su Via Toledo

Nel pomeriggio di ieri, due agenti della Polizia Locale dell'Unità Operativa Avvocata, hanno subito lesioni guaribili in sei giorni, durante un intervento di prevenzione sull'Area Pedonale di Via Toledo. Verso le ore 17:00, nei ...continua
Marcianise - Arrestati tre responsabili del tentato omicidio, lesioni personali presso Istituto scolastico superiore "G.B . Novelli"

Oggi i Carabinieri del NOR - Sezione Operativa della Compagnia di Marcianise, coadiuvati dalla Sezione Operativa della Compagnia di Seregno (MB), nell 'ambito delle indagini condotte dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno eseguito ...continua
Mondragone - Estorsione aggravata, preso il presunto colpevole

Ieri, i Carabinieri del Reparto Territoriale di Mondragone (CE), all’esito di un’articolata attività d’indagine, coordinata dalla Procura della Repubblica di Napoli - Direzione Distrettuale Antimafia - hanno dato esecuzione ...continua
Polizia di Stato - Identificati gli autori dell'estorsione per finto procedimento penale pedopornografico

Probabilmente tutti noi, nel corso degli ultimi anni, abbiamo ricevuto almeno una volta un’e-mail, apparentemente inviata da autorità giudiziarie o di polizia, con la quale il destinatario viene informato dell’esistenza di un ...continua
Napoli - Polizia Locale: sgombero e chiusura mercato alimentare via Nerva

Gli agenti della Polizia Locale di Napoli U.O. Soccavo, con il supporto di personale della Polizia Di Stato, in esecuzione a Disposizione Dirigenziale della competente ASL ha effettuato lo sgombero e la chiusura del mercatino di via Nerva. La ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences