Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Salerno. Spesa Pubblica, contestato a 17 funzionari un danno erariale di 1,5milioni di euro

(27/09/2022)

Questa mattina, i militari della Guardia di Finanza di Salerno, su delega della Procura Regionale per la Campania della Corte dei Conti, hanno proceduto alla notifica di un provvedimento di invito a dedurre e contestuale “messa in mora”, con intimazione a risarcire per intero il danno causato all’Erario, nei confronti di diciassette persone fisiche, residenti tra le province di Napoli, Avellino e Salerno.

Le attività istruttorie sviluppate dal Nucleo di Polizia Economico - Finanziaria della Guardia di Finanza di Salerno hanno permesso di accertare una mala gestio di un compendio immobiliare di proprietà di un ente pubblico avente sede in comune della costiera amalfitana, facendo emergere un danno erariale di ammontare complessivo pari ad 1.400.794,42 euro (a cui aggiungere rivalutazione e interessi) riferito, oltre che al mancato adeguamento dei canoni locativi per i conduttori che occupavano gli immobili in forza di un valido atto negoziale, ai mancati introiti dei canoni stabiliti in contratto, non riscossi e fatti colpevolmente prescrivere ovvero riferiti alle somme non corrisposte dagli occupanti abusivi.

In particolare, i riscontri contabili operati dalle Fiamme Gialle hanno consentito di procedere ad una capillare ricostruzione di n. 52 unità abitative di proprietà dell’ente, a fronte di un degrado amministrativo/contabile e di una situazione di sconcertante abbandono che, prima di allora, aveva impedito agli stessi amministratori di avere una completa cognizione del patrimonio amministrato.

Nello stesso contesto, l’attenzione investigativa è stata indirizzata alla verifica della legittimità e correttezza delle spese sostenute dagli amministratori che si sono alternati nella conduzione e nella gestione dell’ente, i quali hanno addebitato sui conti correnti dell’istituto costi non giustificati sostenuti presso distributori di carburante, ristoranti, pedaggi autostradali, oltre che prelevamenti in contanti privi di “pezze” giustificative.

L’attività odierna si inquadra nel più ampio rapporto di collaborazione del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno con la Procura regionale della Corte dei conti di Napoli e costituisce il tangibile e sinergico impegno istituzionale a presidio del corretto impiego delle risorse dello Stato ed a contrasto degli sprechi e delle inefficienze nell’impiego delle preziose risorse pubbliche.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Giugliano – Varcaturo: Una busta vola dalla finestra. Carabinieri arrestano coppia

I Carabinieri della Stazione di Varcaturo hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Marco Izzo* 34enne già noto alle forze dell’ordine e una 29enne incensurata. Siamo a Varcaturo e nel primo pomeriggio i militari decidono ...continua
Napoli Ponticelli. Camorra. Maxi operazione dei Carabinieri – Polizia di Stato. Diversi arresti

  Dalle prime ore del mattino a Napoli è in corso una vasta operazione dell’Arma dei Carabinieri e della  Polizia di Stato e in esecuzione di un’ ordinanza restrittiva, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su ...continua
Villa Literno - Arrestato un 25enne trovato in possesso di una pistola con matricola abrasa

I carabinieri della Compagnia di Casal di Principe (CE) hanno eseguito, unitamente ai militari della locale Stazione e di quelle di Cancello ed Arnone (CE) e San Cipriano d’Aversa (CE), un servizio coordinato di controllo del territorio che ...continua
Castello di Cisterna: Carabinieri arrestano 2 persone. La donna è stata già arrestata qualche giorno fa

 I Carabinieri della Compagnia di Castello di Cisterna hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Giovanni Forte* 20enne di Acerra e Filomena Galletto** 27enne di Barra, già noti alle forze dell’ordine. I militari ...continua
Torre Annunziata: Carabinieri arrestano 2 pusher

I Carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata e del Nucleo Cinofili di Sarno hanno arrestato per detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio Salvatore Carfora*, 42enne di Boscotrecase e Vittorio Izzo** 48enne di Torre Annunziata, entrambi ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.