Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



Roma - 8 persone in carcere per associazione per delinquere finalizzata ai furti aggravati ed utilizzo indebito di carte di credito


(02/02/2024)

Roma. La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere nei confronti di 8 persone per il reato di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti pluriaggravati ed indebito utilizzo di carte di credito.

 

La Polizia di Stato, nelle prime ore della mattinata odierna, coordinata dalla locale Procura della Repubblica, ha dato esecuzione ad un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Roma nei confronti di 8 soggetti, di origine sudamericana, ritenuti gravemente indiziati, a vario titolo, del delitto di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di furti aggravati ed indebito utilizzo di carte di credito e altri strumenti di pagamento, a danno di persone anziane alle quali sono stati asportati i loro beni lasciati incustoditi in automobile.

L'attività di indagine, avviata dalla Squadra Mobile nel 2022, ha permesso di documentare l'operatività di un sodalizio composto da cittadini di origine sudamericana, suddiviso in due "batterie" criminali interconnesse tra loro, dedite alla perpetrazione di furti con destrezza commessi prevalentemente in danno di persone anziane o gruppi di turisti in visita nella Capitale.

È stato evidenziato il modus operandi utilizzato dai soggetti, gravemente indiziati di appartenere al gruppo criminale, con una precisa ripartizione di ruoli e compiti, tutti funzionali ai furti con destrezza, operati secondo le seguenti modalità:

-         una prima fase preliminare di individuazione delle potenziali vittime, quali anziani non assistiti da familiari o conoscenti o gruppi di turisti indaffarati con i propri bagagli al momento della partenza o dell’arrivo nelle strutture ricettive della Capitale;

-         una seconda fase, intermedia, di avvicinamento della persona offesa, mediante distrazione con scuse banali o richiesta di informazioni stradali;

-         una fase finale nella quale un secondo indagato, approfittando della situazione, si avvicinava all'autovettura della vittima o alla persona, portando a termine il proposito delittuoso, dileguandosi poi a bordo di un'autovettura condotta da un terzo che svolgeva anche compiti di "vedetta".

     Nel corso delle indagini, sono stati compiuti complessivamente 7 arresti in flagranza di reato e sono 22 gli episodi attribuibili al sodalizio tra il giugno 2022 e luglio 2023, tra cui 14 furti pluriaggravati e 8 indebiti utilizzi di carte di credito. Inoltre, durante le attività, sono stati sequestrati numerosi beni di provenienza illecita, acquistati dai malviventi attraverso l'utilizzo indebito di carte di credito asportate alle vittime.

L'operazione si inserisce nella più ampia azione della Procura della Repubblica di Roma e della Squadra Mobile tesa a contrastare l'attività di furti e rapine nella Capitale ai danni di persone anziane o turisti, significando che tutti gli indagati sono da ritenersi presunti innocenti in considerazione dell'attuale fase del procedimento e fino a un definitivo accertamento di colpevolezza con sentenza irrevocabile.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Incidente Mortale all'interno della Galleria Laziale

Nel corso della mattinata, verso le ore 11.15, si è verificato un tragico incidente all'interno della Galleria Laziale a Napoli. Un motociclista, identificato come A. M., 37 anni, alla guida di una Honda SH 300, stava percorrendo il tunnel ...continua
Avellino - Dirigente dei lavori pubblici e Sindaco ai domiciliari

 Nelle prime ore della mattinata, i Carabinieri del Comando Provinciale di Avellino, personale appartenente alla Sezione di Polizia giudiziaria di Questa Procura – Aliquota Guardia di Finanza, coadiuvati da unità cinofile del Comando ...continua
GDF Reggio Calabria - Arrestato corriere con 18 kg di droga diretto in Sicilia

I finanzieri del Comando Provinciale Reggio Calabria, nei giorni scorsi, nell’ambito di un servizio finalizzato alla prevenzione e repressione dei traffici illeciti, hanno arrestato in flagranza di reato, per traffico di sostanze stupefacenti, ...continua
Agerola - pistola clandestina nella controsoffittatura, 58enne arrestato dai Carabinieri

I carabinieri della stazione di Agerola hanno arrestato per detenzione di arma clandestina un imprenditore 58enne del posto già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione nei locali del distributore carburanti che gestisce ...continua
Castellammare di Stabia - arrestano pusher 67enne

I carabinieri della sezione operativa di Castellamare di Stabia hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Catello Cuomo, 67enne del posto e già noto alle forze dell’ordine. Durante una perquisizione personale e domiciliare ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences