WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Polizia di Stato Cuneo - 10 misure cautelari per furti in abitazione


(20/10/2020)

La Polizia di Stato di Cuneo ha eseguito 10 misure cautelari, 6 in carcere e 4 con obbligo di dimora, e altrettante perquisizioni nei confronti degli appartenenti ad un sodalizio criminale dedito alla commissione di furti in abitazione.

Oltre un centinaio i poliziotti coinvolti nell’operazione condotta dalla Squadra Mobile della Questura di Cuneo che vede la partecipazione del Reparto Prevenzione Crimine, di Unità Cinofile, del Reparto Mobile, del Reparto Volo di Milano e di altre Squadre Mobili del Piemonte.

I criminali, tutti di etnia sinti-piemontese, a cui sono riconducibili almeno venti furti in appartamento avvenuti tra Cuneo, Asti e Torino, che avrebbero fruttato centinaia di migliaia di euro, hanno avuto come vittime prevalentemente persone anziane, che vivevano in solitudine; soggetti particolarmente fragili e psicologicamente vulnerabili.

Gli stessi, spacciandosi per incaricati di pubblico servizio (operatori Enel, del Comune o altri Enti), con fare gentile ed educato conquistavano la fiducia del malcapitato di turno rassicurandolo e con l’inganno si introducevano nell’abitazione facendo successivamente razzia di denaro, oro e gioielli.

Una successiva analisi delle denunce di furto presentate sul territorio regionale e nelle province adiacenti permetteva alla Squadra Mobile di dimostrare che i reati erano stati commessi con un modus operandi già emerso in una precedente attività investigativa, che confermava i sospetti nutriti verso alcune persone, legate tra loro da una relazione di parentela, tutte riconducibili ad un nucleo famigliare di etnia sinti, già noto alle Forze dell’Ordine.

Quanto emerso permetteva di dimostrare il vincolo dell’Associazione a Delinquere e quindi di richiedere all’A.G. le ordinanze cautelari per tutti i soggetti coinvolti.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli Benevento e Terni, misure cautelari per 6 indagati di associazione mafiosa

Nel corso della mattinata, in provincia di Napoli, Benevento e Terni, i militari del Comando Provinciale di Napoli hanno dato esecuzione ad una misura cautelare, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Direzione Distrettuale ...continua
Napoli e provincia: Attività commerciali nella lente dei controlli. Carabinieri sanzionano e chiudono 2 bar e un centro estetico cinese

Senza sosta l’attività dei Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli nel controllo delle attività commerciali che violano le normative anticontagio.   Attenzione forte in città e provincia   A ...continua
Napoli Fuorigrotta: Violenza di genere. Carabinieri proseguono nella lotta ai maltrattamenti. 53enne in manette

A poco più di una settimana dalla giornata mondiale contro la violenza sulle donne, i carabinieri del Comando Provinciale di Napoli continuano senza sosta nell’attività di contrasto al fenomeno.   Ne è prova ...continua
Fiume Sarno: sei mesi di incessante attività delle unità forestali dei carabinieri

Ormai da oltre sei mesi, e soprattutto dal termine del primo lock - down, i Carabinieri del Comando Unità Forestali, Ambientali e Agroalimentari hanno intrapreso una complessa e incessante campagna di controlli, anche con l’ausilio ...continua
Grazzanise - sequestrato allevamento di bufale per inquinamento ambientale

Militari della Stazione Carabinieri Forestale di Castel Volturno (CE), coadiuvati da Medici Veterinari dell’A.S.L. di Caserta e da tecnici dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Mezzogiorno di Portici (NA), hanno effettuato ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.