WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Polizia Postale di Potenza, arrestati due potentini per violenza sessuale e pornografia minorile

(03/05/2021)

La Polizia Postale di Potenza, nell’ambito dell’attività di contrasto dell’adescamento di minori on line, diretta dalla locale Procura e coordinata dal Centro Nazionale per il Contrasto alla Pedopornografia Online (C.N.C.P.O.) del Servizio Polizia Postale e delle Comunicazioni, ha concluso due distinte operazioni con l’arresto di due potentini per violenza sessuale e pornografia minorile.

Entrambi, un 27enne e un 50enne, utilizzando un analogo modus operandi, adescavano minori su un noto social network. A tale scopo, si servivano di profili falsi, riconducibili a ragazzine adolescenti, che proponevano alle malcapitate di partecipare a un concorso fotografico di selfie di nudo, autoprodotti, prospettando la vincita di premi se avessero acconsentito.

Sono decine le minori contattate con questa modalità, ma soltanto 7 sono le vittime finora accertate in tutta Italia, indotte a cedere alle richieste degli adescatori, inviando loro immagini intime, autoprodotte. Successivamente, le giovani erano anche vittime di sextortion, in quanto destinatarie di ricatti sessuali sempre più aggressivi da parte dei predetti, con la minaccia di divulgare le foto di nudo già in loro possesso, se non ne avessero condivise altre dello stesso tenore.

All’esito delle indagini svolte dalla Polizia Postale di Potenza, le abitazioni degli indagati sono state perquisite e sequestrati numerosi dispositivi informatici, la cui analisi tecnica ha consentito di individuare altre minori, anch’esse indotte con l'inganno a effettuare selfie in pose erotiche e a condividerli con gli indagati.

Per i gravi fatti commessi, la Procura potentina ha emesso nei confronti degli indagati la misura cautelare degli arresti domiciliari, eseguita nei giorni scorsi dal personale della Polizia Postale di Potenza.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Marano di Napoli - 5 arresti. La droga venduta di fronte a una chiesa e in un’enoteca

I Carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, di cui 4 in carcere e 1 agli ...continua
Napoli 30 tonnellate rilasciate in mare perché coltivate su filari abusivi. Controlli e sequestri dei Carabinieri

I carabinieri della compagnia centro e del nucleo subacquei di Napoli, durante un servizio di pattugliamento nelle acque del Golfo partenopeo disposto dal Comando Provinciale di Napoli, hanno rinvenuto 31 filari abusivi utilizzati per la coltivazione ...continua
Pompei. La video sorveglianza incastra il motociclista rapinatore agli scavi

Nel corso della mattina odierna, i Carabinieri della Stazione di Pompei e del Posto Fisso Scavi hanno dato esecuzione a un’ordinanza di applicazione della misura cautelare della custodia in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Torre ...continua
Polizia di Stato di Agrigento esegue sequestri patrimoniali nei confronti dei fratelli Maira

La Polizia di Stato di Agrigento ha eseguito sequestri patrimoniali nei confronti dei fratelli Maira, Antonio e Giuseppe, canicattinesi, rispettivamente di anni 71 e di anni 65, per un valore di circa 400mila euro. Sequestrati immobili situati ...continua
Grumo Nevano-sicurezza sul lavoro. 7 lavoratori su 7 "in nero": imprenditrice tessile denunciata dai Carabinieri

I carabinieri della stazione di Grumo Nevano, insieme a quelli del Nucleo Operativo del Comando Gruppo Carabinieri Tutela del lavoro di Napoli, durante un servizio finalizzato al contrasto alle violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.