Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Movida cittadina – Controlli della Polizia Locale

(22/05/2022)

Movida cittadina – Controlli della Polizia Locale Napili

La Polizia Locale di Napoli nel fine settimana ha effettuato una serie di controlli in orari serali e notturni presidiando i principali luoghi della movida cittadina e intensificando le verifiche su strada e nei confronti delle attività commerciali.
Nell’ambito della prevenzione dell’uso di alcol da parte di minori, gli Agenti della Unita Operativa Tutela Minori hanno intercettato 3 ragazze minorenni, di cui una di 14 anni mentre consumavano bevande alcoliche comprate da un locale in Via dei Carrozzieri. Il gestore è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria e le minorenni affidate ai genitori.
Le verifiche della Polizia Municipale hanno interessato nel complesso 159 esercizi sull’intero territorio cittadino.
Nella zona dei cd. “baretti”, in Via Bisignano, Vico Belledonne e Vicoletto Belledonne e nella zona del Centro storico in Largo Giusso, 9 locali sono stati sanzionati per la diffusione di musica e perché accessibili al pubblico oltre l’orario previsto dall’Ordinanza Sindacale n°59/2022 .
Dai controlli di Polizia Amministrativa effettuati sono inoltre scaturiti ulteriori 41 verbali per l’assenza di autorizzazioni amministrative e sanitarie per l’esercizio delle attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande, per l’occupazione abusiva di suolo pubblico, per la diffusione di musica senza autorizzazione e per lo sversamento illecito dei rifiuti.

I controlli sono poi continuati in pattugliamento fino all'alba per verificare che nessuna attività riaprisse prima delle ore 05,00, come previsto in Ordinanza.
Sono stati, inoltre, svolti interventi a campione per la verifica dell’uso delle mascherine da parte di titolari e dipendenti dei locali, che devono ancora rispettarne l’obbligo.
Numerosi controlli di Polizia Stradale effettuati dagli Agenti in tutte le strade cittadine: 179 verbali elevati nelle strade del Vomero, di Chiaia ed il Centro Storico – con il sequestro di 5 vetture circolanti senza la copertura assicurativa e la rimozione di 53 veicoli per sosta irregolare.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Melizzano - scatta il sequestro, da parte dei Carabinieri Forestali, di un’azienda lavorazioni marmi abusiva

  I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Telese Terme, Gruppo di Benevento, a seguito di un controllo del territorio finalizzato all’accertamento di potenziali compromissioni e deterioramento delle matrici ambientali, causate ...continua
Caivano: tagliato il nastro della neonata compagnia con il primo arresto per droga. In manette 26enne

  Non perdono tempo i carabinieri della compagnia di Caivano, una realtà neonata ma già capillare sul territorio. I militari del nucleo operativo e radiomobile appena istituito, insieme a quelli della stazione, hanno arrestato ...continua
Nocera Inferiore – Salvato un cucciolo di Rottweiler

  I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Cava de’ Tirreni, venivano allertati dalla centrale operativa 112 per un caso di maltrattamento subito da un cane di grossa taglia; sul luogo della segnalazione erano presenti anche ...continua
Estradato dagli Emirati Arabi Uniti Raffaele Mauriello, elemento di spicco del clan Amato-Pagano

Questa mattina presso lo scalo aeroportuale di Fiumicino, Carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e agenti della squadra mobile di Napoli, a seguito di estradizione dagli Emirati Arabi Uniti eseguita dal Servizio per la Cooperazione Internazionale ...continua
Chiaiano, officine abusive con rifiuti speciali, scatta il sequestro

 Nel corso di regolari controlli predisposti dalla Polizia Municipale per la prevenzione e il contrasto agli sversamenti illeciti di rifiuti e dei roghi, gli uomini dell’Unità Operativa di Tutela Ambientale e Investigativa Centrale, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.