WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Montesarchio (BN), decreto di sequestro preventivo di beni mobili ed immobili per reati di peculato ed autoriciclaggio

(08/04/2021)

Nella mattinata odierna, all’esito di indagini coordinate dai magistrati della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, i militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Montesarchio (BN) stanno eseguendo un decreto di sequestro preventivo fino alla concorrenza di € 279.778,24 di beni mobili ed immobili, emesso dall’Ufficio G.I.P. di Benevento nei confronti di un soggetto gravemente indiziato dei reati di peculato ed autoriciclaggio.  
La misura cautelare patrimoniale, adottata dal GIP del Tribunale di Benevento, è stata chiesta al termine di un’articolata attività investigativa, nel corso della quale le Fiamme Gialle ricostruivano un univoco e chiaro quadro indiziario dal quale emergeva che il soggetto indagato, in virtù dell’apicale ruolo ricoperto di direttore dell’ufficio postale di Limatola, si impossessava di ingenti somme di denaro depositate su buoni fruttiferi e libretti postali intestati a taluni clienti che gli avevano affidato la custodia degli stessi.  
Le investigazioni, eseguite attraverso mirate indagini finanziarie nell’ambito delle quali si  analizzavano innumerevoli transazioni, dimostravano, altresì, che parte delle somme sottratte venivano successivamente trasferite dall’indagato su conti correnti, di cui aveva la disponibilità, intestati ad altri soggetti (familiari), attraverso versamenti frazionati.
Sono in corso, presso vari Istituti di Credito, le sistematiche operazioni di ricerca finalizzate all’individuazione di disponibilità bancarie e/o finanziarie che saranno sottoposte a sequestro, sino alla concorrenza dell’appropriazione indebita.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

San Marco dei Cavoti (BN). 2 persone denunciate per trasporto illecito di rifiuti speciali

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile del Nucleo Operativo della Compagnia di San Bartolomeo in Galdo hanno denunciato in stato di libertà un 37enne ed un 25enne del beneventano per trasporto illecito di rifiuti speciali pericolosi. Nello ...continua
Torre Annunziata. Omicidio Cerrato, senatore Ruotolo : “Chi ha visto, parli”

“Cara Maria Adriana, ti dobbiamo chiedere scusa. Siamo tutti colpevoli con la nostra indifferenza e con i nostri silenzi. Nessuno ti potrà restituire tuo padre, ucciso per difendere te, la sua figlia amata. Ucciso a Torre Annunziata, ...continua
Napoli San Carlo Arena: Carabinieri arrestano pusher 36enne, trovato con marijuana e hashish

 I carabinieri della stazione di Capodimonte hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Giuseppe Priore, 36enne di Marianella già noto alle ffoo. L’uomo è stato fermato durante un controllo alla circolazione ...continua
Enna - Operazione Caput Silente. Il Prefetto Messina Direttore DAC spiega le fasi dell'intervento

La Polizia di Stato di Enna ha tratto in arresto 30 indagati, in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare emessa, su richiesta della Direzione  Distrettuale Antimafia di Caltanissetta, dal GIP presso il Tribunale di Caltanissetta, ...continua
Napoli: Notte di controlli dei Carabinieri. Scoperti 2 circoli abusivi e un bar in piena attività. sanzionate 25 persone

A pochi minuti dalla mezzanotte i carabinieri della stazione di borgo Loreto hanno sanzionato 6 persone per violazione alla normativa covid. All'interno di una palazzina al cui ingresso campeggiava una vecchia insegna che pubblicizzava una trattoria, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.