Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Montesarchio (BN), arrestati due fratelli per associazione di tipo mafioso, di estorsione

(12/07/2022)

Nelle prime ore della mattinata odierna, in Montesarchio (BN), a seguito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Napoli, Direzione distrettuale antimafia, i Carabinieri della Compagnia di Montesarchio (BN) hanno eseguito un’ordinanza di applicazione della misura cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Napoli, nei confronti di due fratelli, rispettivamente di anni 30 e 32, entrambi gravemente indiziati - allo stato delle indagini preliminari - per plurimi reati, in concorso e con l’aggravante di aver commesso il fatto in più persone riunite e di aver agito avvalendosi delle condizioni previste dal reato di associazione di tipo mafioso, di estorsione consumata e tentata, danneggiamento, porto di arma da taglio, minaccia e rapina perpetrati, il 28 febbraio 2021 in Paolisi (BN) e il 07 marzo 2021 in Montesarchio (BN).
L’attività investigativa, che ha preso spunto da alcune denunce ed è poi proseguita mediante attività informativa ed escussione di persone informate sui fatti, ha permesso di fare luce su due distinti episodi: il primo avvenuto in Paolisi (BN) nel febbraio del 2021 allorquando i due indagati arrecarono gravi molestie ad una famiglia che abitava al piano sottostante al proprio appartamento, fatta oggetto di minacce di morte e lancio di oggetti; il secondo risale al successivo mese di marzo, occasione in cui gli stessi indagati seminarono scompiglio in Montesarchio (BN) nella zona compresa tra piazza Umberto I° e piazza Poerio, aggredendo dapprima alcuni ristoratori al fine di estorcere bevande e generi alimentari e, successivamente, alcuni passanti in transito occasionale con le proprie autovetture che furono fatti oggetto di danneggiamenti e tentativi di rapina mediante violenza e uso di arma da taglio.
In entrambi gli episodi i due agivano ostentando una loro assunta appartenenza “camorristica” e di “comandare” sul territorio.
Il provvedimento oggi eseguito è una misura cautelare, disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e i destinatari della stessa sono persone sottoposte alle indagini e quindi presunti innocenti fino a sentenza definitiva.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Benevento - tentato di investire un carabiniere al posto di blocco disfandosi della droga: Arrestati due giovani

 I Carabinieri della Compagnia di Benevento nel corso di servizio finalizzato al controllo del territorio ed al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, nella tarda serata di ieri intercettavano sulla SS Appia di Montesarchio un’autove...continua
Identificati e denunciati dalla Polizia di Stato due promotori del gruppo no-vax “guerrieri ViVi”

  La Polizia di Stato di Genova, all’esito dell’attività investigativa che un anno fa aveva consentito di denunciare ventiquattro appartenenti al gruppo no vax - no green pass denominato “guerrieri ViVi”, ha ...continua
Grumo Nevano: Picchia l’ex moglie con calci e pugni ed aggredisce i Carabinieri. Arrestato 34enne napoletano

E’ notte a Grumo Nevano, in via Manzoni, quando il suo ex compagno bussa alla porta di casa. La donna, una 36enne napoletana, decide di aprire e vede l’uomo verosimilmente ubriaco o sotto effetto di sostanze stupefacenti. Pochi minuti ...continua
San Nicola La Strada - 23enne gambiano arrestato per spaccio

 I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Caserta, nel prosieguo dei servizi di controllo del territorio volti a prevenire e reprimere la commissione di reati in materia di stupefacenti hanno eseguito, nei pressi ...continua
Poggiomarino: Rubano in un oleificio e tentano di speronare l’auto dei Carabinieri. Coppia arrestata

Gennaro Chieffo nato a Torre del Greco ed una 25enne di Scafati incensurata sono stati arrestati dai Carabinieri del nucleo radiomobile di Torre Annunziata dopo aver rubato 35 litri di olio alimentare da un oleificio a Poggiomarino. La coppia, ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.