WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Massa Carrara. 16 misure cautelari. Avevano assaltato l'auto di servizio durante un intervento


La Polizia di Stato di Massa Carrara, a seguito di articolate indagini espletate dagli investigatori del Commissariato di PS di Carrara, ha eseguito 16 misure cautelari, di cui 12 obblighi di dimora e 4 obblighi di presentazione alla P.G., emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Massa Carrara, su richiesta della Procura della Repubblica.

Gli indagati, tra cui tre ragazze, tutti residenti nella città del marmo, hanno un’età che va dai diciotto ai trentadue anni, alcuni di loro hanno precedenti di polizia per reati contro il patrimonio e contro la persona.

Nel corso delle perquisizioni domiciliari, a casa di uno degli indagati, sono stati rinvenuti i guanti che erano stati rubati durante l’aggressione ad uno degli Agenti, mentre in altre tre abitazioni sono stati rinvenuti piccoli quantitativi di hashish e marijuana. Infine, a carico di tutti e sedici gli indagati, sono state contestate le violazioni delle misure anti Covid 19.

I provvedimenti scaturiscono dai noti fatti dello scorso 23 agosto quando personale del Commissariato di P.S. di Carrara, interveniva a Marina di Carrara per una segnalazione di lite in corso. Sul posto gli operatori, constatando l'effettiva presenza di due giovani che avevano già ingaggiato una violenta colluttazione, provvedevano a separare i contendenti, cercando di ristabilire l'ordine.

Uno dei due soggetti opponeva violenta resistenza e minacciava pesantemente gli agenti, tale da indurre gli operanti a procedere contro di esso. Durante la fase di accompagnamento sull’autovettura di servizio gli agenti venivano circondati da un gran numero di persone che cercavano di evitare che il giovane venisse arrestato.

La folla, oltre ad inveire pesantemente contro gli Agenti, circondava la macchina di servizio nel tentativo di asportare il materiale contenuto nel portabagagli. Fortunatamente gli operatori riuscivano ad evitare che lo sfollagente e le pistole in dotazione gli venissero sottratti dagli aggressori.

Non terminavano tuttavia gli atti di ritorsione e rappresaglia nei confronti degli operatori, che venivano colpiti da un fitto lancio di oggetti contundenti, bicchieri, sostanze liquide, pietre e bottiglie che ferivano al sopracciglio uno degli agenti già colpito da calci alla schiena.

L'accurata visione dei filmati acquisiti dai social e dalle telecamere del Comune ha consentito agli investigatori del Commissariato P.S. di Carrara di ricostruire e documentare integralmente la dinamica dei fatti sopra descritta, cristallizzando la scena, consentendo di identificare i sedici giovani e di delinearne le condotte illecite tenute nel corso della concitata dinamica degli eventi. Agli aggressori veniva contestata la violenza, la resistenza a P.U. e di aver concretamente ostacolato, o contribuito ad ostacolare, l'atto di servizio degli Agenti.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Napoli. 14 soggetti arrestati per traffico di stupefacenti

E’ in corso, questa mattina, nel capoluogo partenopeo una operazione della Polizia di Stato in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal G.I.P. presso il Tribunale di Napoli su richiesta dalla Procura della Repubblica ...continua
Ercolano: Violenza sulle donne. Dopo l’ennesima lite ha preso a pugni la moglie

 I Carabinieri della tenenza di ercolano insieme a quelli della sezione operativa della compagnia di torre del greco hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale un 54enne del posto. I militari dell’Arma ...continua
Caivano: Carabinieri arrestano 43enne. dalla sua auto aveva rapinato una donna trascinandola per diversi metri

 I Carabinieri della Tenenza di Caivano hanno arrestato Giulio Sgherzi - 43enne di San Nicola La Strada già noto alle ffoo - in esecuzione di un provvedimento emesso dal Gip del Tribunale di Napoli Nord, su richiesta della locale procura. ...continua
Denunciato dalla Polizia Postale l'autore degli insulti choc alla deputata Lucia Annibali

Con riferimento al fenomeno dell´"hate speech" in rete , con la diffusione in costante aumento di messaggi che incitano all´odio da parte di anonimi haters, lo scorso mese di febbraio, l´Onorevole Lucia Annibali, in seguito ...continua
Pomigliano d’Arco: Sicurezza ambientale. i carabinieri scoprono una “fattoria” abusiva in una discarica a cielo aperto

Proseguono i controlli dei Carabinieri nell’Area Nord della Provincia di Napoli su disposizione del comando provinciale nella lotta al fenomeno legato allo smaltimenti illecito di rifiuti. A Pomigliano d’Arco i militari della locale ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.