Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



Marcianise sequestrato Apecar utilizzato per trasporto illecito di rifiuti speciali

(22/03/2023)

I militari della Stazione Carabinieri Forestale di Marcianise (CE) continuano in maniera incessante a svolgere con profitto servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dell’illecito trasporto di rifiuti nei territori casertani identificati con l’appellativo “Terra dei Fuochi”, che è la porzione areale compresa tra la provincia di Napoli e l'area sud-occidentale della provincia di Caserta che, in passato, è stata interessata dal fenomeno delle discariche abusive, anche tombate, ed all’attualità dall'abbandono incontrollato di rifiuti urbani e speciali, associato, spesso, alla combustione degli stessi.
Tali condotte illecite sono poste in essere principalmente da imprenditori o artigiani operanti a nero, principalmente nei settori: sgombera cantine; edile; giardinaggio; tessile; carrozzerie; officine di meccatronica; falegnamerie, etc., al fine di disfarsi dei rifiuti prodotti.
Rifiuti che poi vengono dati alle fiamme, producendo i cd. roghi tossici, al fine di creare nuovi spazi e/o per occultare possibili tracce che potrebbero far risalire alla loro provenienza.
Un ruolo rilevante è svolto proprio dagli svuota cantine che esercitano la loro professione in maniera illegale, ovvero rivendono i materiali metallici che hanno un valore commerciale e si disfano in zone isolate di campagna dei rifiuti in plastica, materassi, mobilio, arredi, elettrodomestici guasti, etc..
In tale ambito, in comune di Recale (CE), alla via Andolfato, i predetti militari della Stazione Carabinieri Forestali di Marcianise hanno proceduto al controllo di un Apecar con il cassone colmo di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi costituiti da: apparecchiature da esterno per condizionatori; un tavolo da stiro; una bicicletta in disuso; una rete metallica per materassi usurata; un tapis roulant rotto; un forno dismesso; ed altri elettrodomestici in disuso, nonché rifiuti in vetro ed in plastica vari, per un peso totale stimato in circa 800 kg.
Alla guida del mezzo è stato sorpreso un soggetto, svolgente attività di fatto di svuota cantine in assenza di qualsiasi autorizzazione per la raccolta e trasporto dei rifiuti, nonché risultato sprovvisto del libretto di circolazione e della patente di guida, il quale è stato deferito in stato di libertà per il reato di gestione illecita di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi. L’Apecar è stata sottoposta in sequestro giudiziario preventivo con affidamento in custodia ad apposita depositeria convenzionata.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

La Polizia di Stato sottopone a fermo, disposto dalla Procura della Repubblica, la persona accusata dell’omicidio di via Ferrarese

Nella tarda serata di ieri, nell’ambito di un’attività coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna nella persona del Sostituto Procuratore dott. Michele Martorelli, personale della Squadra Mobile rintracciav...continua
Marigliano: Carabinieri denunciano 24 persone. Allacci abusivi per 24 famiglie

A Marigliano, nel quartiere di edilizia popolare Pontecitra, i carabinieri della locale stazione hanno svolto un accertamento a largo raggio durato 3 giorni volto alla verifica dell’esistenza degli allacci abusivi. Al termine degli accertamenti ...continua
GDF Ischia. Non espongono il tariffario sanzionati 10 tassisti

Con l’avvio della stagione estiva, le Fiamme Gialle della Compagnia di Ischia hanno avviato una capillare attività di controllo economico del territorio, per garantire il rispetto delle normative vigenti, tutelando cittadini e turisti. In ...continua
Operazione Tabù- contrasto alla pornografia minorile on-line: arresti e perquisizioni in tutta Italia

Sono nove gli arresti in flagranza effettuati dalla Polizia di Stato nel corso di una vasta operazione su tutto il territorio nazionale di contrasto alla pedopornografia online, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catania. L’indagine, ...continua
Controlli dei Carabinieri, un arresto e una denuncia. oltre 50mila euro di contravvenzioni al cds

Il fiuto di un cane del nucleo carabinieri Cinofili di Sarno è stato determinante per complicare la posizione di Romualdo Margiotta, 23enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri della compagnia di Marano lo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences