Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



La Polizia di Stato sottopone a fermo, disposto dalla Procura della Repubblica, la persona accusata dell’omicidio di via Ferrarese

(16/06/2024)

Nella tarda serata di ieri, nell’ambito di un’attività coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna nella persona del Sostituto Procuratore dott. Michele Martorelli, personale della Squadra Mobile rintracciava un cittadino ucraino di 38 anni, con precedenti di Polizia, gravemente indiziato dell’omicidio consumato all’interno dell’abitazione sita in via Ferrarese , ai danni di altro connazionale di 40 anni, che veniva rinvenuto riverso su una sedia con varie ferite sul corpo ed alla testa. Lo stesso, condotto presso l’ospedale Maggiore ove veniva operato d’urgenza con accertamento di un trauma alla pancia con conseguente asportazione della milza e frattura al cranio, decedeva nella tarda mattina del 15 c.m..
Nel corso della perquisizione personale della Polizia Scientifica intervenuta sul posto rilevava alcune impronte latenti attribuibili al soggetto fermato, la cui partecipazione all’efferato delitto veniva altresì confermata dalla acquisizione minuziosa di alcune telecamere ivi presenti che immortalavano l’arrivo dello stesso armato di oggetto contundente presso la palazzina ove dimorava la vittima ed uscirne dopo alcuni minuti con alcune evidenti tracce ematiche lungo il braccio.
Gli elementi forniti consentivano al Pubblico Ministero di emettere un provvedimento di fermo per il reato di omicidio nei confronti del cittadino ucraino rintracciato in zona Pilastro a bordo di un mezzo a lui in uso. Condotto in Questura dopo le dovute perquisizioni, veniva sottoposto ad interrogatorio e, dopo la sottoposizione al provvedimento di fermo, veniva condotto presso la locale casa circondariale.
Il movente è da ricondurre a motivi passionali.
 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Mondragone - Chiede continuamente soldi alla madre per acquistare droga. 31enne arrestato

Minacciava di continuo la madre per ottenere i soldi per l’acquisto di stupefacenti. E’ quanto accaduto a Mondragone, nel casertano, dove un 31enne del posto è stato arrestato dai carabinieri del locale Reparto Territoriale per ...continua
Castellammare. Controlli Polizia Locale: elevate 90 contravvenzioni nel weekend

Sono proseguiti anche nello scorso weekend i controlli da parte degli agenti della Polizia Municipale di Castellammare di Stabia. Sono state elevate oltre 90 contravvenzioni. I controlli, nell'ambito del 'Progetto Sicurezza', che prevede ...continua
San Nicola la Strada, spaccio in largo la Rotonda. Arrestato 31enne del Gambia

E’ stato sorpreso presso la villa comunale del largo rotonda di San Nicola La Strada (CE) mentre cedeva una dose di gr. 1,50 di sostanza stupefacente del tipo "hashish" a terza persona, che verrà segnalato per la relativa ...continua
San Giorgio del Sannio - Disposta la chiusura dell'azienda che commercializzava prodotti da forno

Nell’ambito di controlli a tutela della salute pubblica e della filiera agroalimentare i militari del Nucleo Carabinieri Forestale di San Giorgio del Sannio, congiuntamente al personale SIAN -ASL di Benevento, nell’ultimo fine settimana, ...continua
Pasquale d' Apice: "Sicurezza periferie é ai minimi termini, il furto alla farmacia Lombardi è la testimonianza"

“La sicurezza in periferia è ai minimi termini. Il furto che ha avuto luogo in piena notte nella farmacia a Ponte Persica è sintomatico di uno scenario allarmante. Piena solidarietà ai titolari della farmacia. Ora è ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences