WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Guardia di Finanza di Torre Annunziata. Arrestato ingegnere dirigente del comune per presunte tangenti

(11/10/2021)

Oggi il Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha dato esecuzione ad una nuova ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata su conforme richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti deIl’ingegnere Ariano Nunzio, dirigente de1l’Ufficio Tecnico del Comune di Torre Annunziata, per i delitti di cui all’art. 319 c.p. (corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio) e all’art. 479 c.p. (falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici) commessi a Torre Annunziata a dicembre 2020.

Il suddetto provvedimento restrittivo è stato notificato a1l’Ariano presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale ove questi è attualmente detenuto in forza di altre due ordinanze cautelari in carcere emesse nei suoi confronti dal GIP di Torre Annunziata, in data 30.12.2020 e in data 3.04.2021.

Ariano è detenuto in carcere dal 28.12.2020, a seguito dell’arresto avvenuto nella flagranza del reato di cui all’art. 319 quater c.p. (induzione indebita a dare o promettere utilità), subito dopo aver ricevuto una “tangente” di euro 10.000 dall’imprenditore Supino Vincenzo, legale rappresentante della Supino Group Srl, in relazione all’affidamento a quest’ultima, da parte del Comune di Torre Annunziata, dei lavori di adeguamento di aule didattiche all’emergenza sanitaria da Covid 19.

La seconda misura cautelare, eseguita il 3.04.2021, riguardava un ulteriore episodio di induzione indebita commessa da1l’ing. Ariano nei confronti dello stesso imprenditore Supino, per aver indotto quest’ultimo a corrispondergli indebitamente la somma di euro 2.000 a fronte dell’emissione di due mandati di pagamento relativi a due appalti affidati dal Comune di Torre Annunziata rispettivamente alla Supino Croup srl, per i lavori di manutenzione straordinaria degli alloggi di proprietà comunale degli isolati 4 e 5 del Parco Penniniello, e alla ADV Associati, gestita di fatto dal Supino, pcr i lavori di manutenzione straordinaria di alloggi di proprietà comunale.

La misura cautelare eseguita in data odierna riguarda un episodio di corruzione propria commesso dall’ing. Ariano in concorso con l’imprenditore edile C.A., anch’egli indagato per il reato di cui agli art. 110, 319, 321 c.p., il quale, nel mese di dicembre 2020, avrebbe corrisposto a1l’Ariano

2.000 euro per ottenere l’affidamento di lavori di pitturazione e manutenzione degli infissi all’interno del1’asilo nido d1 via Parini a Torre Annunziata, affidati, secondo il collaudato “sistema” già emerso nelle altre vicende contestate, con affidamento diretto.

Contestualmente alla notifica dell’ordinanza di custodia cautelare in carcere, le Fiamme gialle hanno dato esecuzione, altresì, a un decreto di sequestro preventivo, emesso dal GIP del Tribunale di Torre Annunziata su conforme richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti de11’Ing. Ariano Nunzio, avente ad oggetto la somma complessiva di 2.000 euro relativa alla tangente consegnata allo stesso dal suddetto imprenditore.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Giugliano in Campania: Inquinamento ambientale. Carabinieri sequestrano un autolavaggio e denunciano il titolare

A Giugliano in Campania i Carabinieri della locale stazione insieme a quelli della stazione forestali di pozzuoli hanno denunciato per gestione illecita di rifiuti e deposito incontrollato di rifiuti il titolare di un autolavaggio di via san vito. I ...continua
Marano di Napoli - Violenza di genere, arrestato 40enne

Sottoposto alla misura dell’allontanamento dalla casa familiare sale sul balcone della moglie. Carabinieri arrestano 40enne Questa notte a Marano di Napoli i Carabinieri della Sezione Radiomobile della locale Compagnia hanno arrestato per ...continua
Marigliano: Carabinieri arrestano 2 pusher del posto

E’ costante l’azione di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti messa in atto dai Carabinieri della compagnia di castello di cisterna. A Marigliano i militari della sezione operativa, durante un servizio anti-droga all’interno ...continua
Qualiano: Sicurezza sul lavoro. Carabinieri denunciano imprenditore e sospendono l’attività

A Qualiano i Carabinieri della locale stazione insieme a quelli del nucleo ispettorato del lavoro di napoli hanno effettuato un servizio a largo raggio nell’ambito dei controlli volti a contrastare le violazioni delle norme in materia di sicurezza ...continua
Caivano: Continuano i servizi anti-droga. Carabinieri arrestano un altro pusher

Servizi anti-droga quotidiani al Parco Verde di Caivano per i Carabinieri della Compagnia di Casoria. I Carabinieri della locale tenenza hanno arrestato per detenzione illecita di sostanze stupefacenti giovanni alboretti, classe 96 del posto già ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.