Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

Guardia di Finanza di Montesarchio. Sequestro preventivo di 30.000 euro nei confronti di un geometra

Il reato ipotizato è indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato

(22/09/2022)

 

Nella mattinata odierna, all’esito di indagini coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Benevento, i militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Montesarchio e della Compagnia della Guardia di Finanza di Capua

hanno eseguito un decreto di sequestro preventivo per equivalente di 30.000 euro emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Benevento nei confronti di un professionista residente a Bellona (CE) esercente l’attività di geometra gravemente indiziato del reato di indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato.

Il predetto professionista aveva richiesto ed ottenuto un finanziamento garantito di 30.000 euro al 100% dal Fondo di garanzia Piccole e Medie Imprese che gli era stato accreditato nel 2020 presso una filiale di un istituto di credito di Montesarchio.

All’esito delle indagini si acquisivano gravi indizi in ordine al fatto che il predetto professionista aveva falsamente dichiarato di aver conseguito nell’anno 2018 ricavi pari a circa 126.000 euro superiori a quelli effettivamente percepiti, ovvero circa 27.000 euro. Tale stratagemma era stato utilizzato dal geometra al fine di conseguire il contributo massimo previsto dalla legge (30.000 euro) in quanto il finanziamento è concesso nella misura del 25% dei ricavi percepiti dalle imprese come risultanti dalla dichiarazione dei redditi presentata.

L’incentivo, introdotto dal D.L. 23/2020, convertito in Legge 40/2020, era riservato alle piccole e medie imprese al fine di fornire un efficace sostegno per il superamento degli effetti della crisi economica innescata dall’emergenza epidemiologica da Covid-19.

Il provvedimento oggi eseguito è una misura cautelare disposta in sede di indagini preliminari, avverso cui sono ammessi mezzi di impugnazione, e il destinatario della stessa è persona sottoposta alle indagini e quindi presunta innocente fino a sentenza definitiva.

 

 

Aldo Policastro

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Cappaloni - Arrestato 31enne per droga

Vasta e diversificata l’operazione di perlustrazione e controllo del territorio condotta nella serata di ieri dai Carabinieri della Compagnia di Montesarchio, su disposizione del Comando Provinciale di Benevento, finalizzata principalmente ...continua
Marano di Napoli: Spaccia in pieno centro, 19enne arrestato dai Carabinieri

I carabinieri della stazione di Marano hanno arrestato per spaccio di droga Gaetano Orlando, domani 20enne, già noto alle forze dell’ordine. E’ stato sorpreso in Corso Europa, nel cuore di Marano di Napoli, mentre cedeva una ...continua
Portici: ruba in centro fisioterapico, 52enne arrestato dai Carabinieri

I carabinieri della stazione di Portici hanno arrestato per furto aggravato Gennaro Basile, 52enne di San Giorgio a Cremano già noto alle forze dell’ordine. È stato sorpreso in un centro fisioterapico mentre rubava alcuni attrezzi ...continua
Poggiomarino: Carabinieri arrestano 20enne per furto di rame

I carabinieri della stazione di Poggiomarino hanno arrestato per furto aggravato vito aiese, 20enne senza fissa dimora e già noto alle forze dell’ordine. Lo hanno sorpreso nel cortile di un’area di manutenzione della ferrovia ...continua
Sorrento: Carabinieri e...pescatori individuano barca con 3 giovani a bordo. Avevano rubato oggetti dai pescherecci in porto

In 3 a bordo di una barchetta, infreddoliti e col motore in avaria, trainati fino alla terraferma dai Carabinieri. Non si tratta di un salvataggio eroico ma dell’epilogo di un rocambolesco “pedinamento” via mare. E’ tarda ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.