Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



GDF Salerno - Sequestrati 43 milioni di euro ad imprenditore nel settore dei servizi di pulizia e facchinaggio. Disposto anche l'arresto

(27/05/2024)

Nella mattinata di oggi, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno, su disposizione di questa Procura della Repubblica, ha dato esecuzione ad un provvedimento del Tribunale del Riesame, così come confermato dalla Suprema Corte di Cassazione, con il quale è stata disposta la misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti di Giovanni ATTANASIO (Cl. 60).
L'attività fa seguito ad un provvedimento emesso dal Tribunale di Salerno - Sezione Riesame, eseguito lo scorso di mese di febbraio, con il quale era stato disposto il sequestro nella forma diretta e per equivalente per un valore pari a circa 43 milioni di euro, riformando così l'iniziale provvedimento di rigetto parziale emesso dal G.I.P. nel dicembre 2023.
In quella sede, il Tribunale del Riesame accoglieva anche l'appello di questo Ufficio sull'applicazione della misura cautelare personale degli arresti domiciliari nei confronti dell'ATTANASIO (Cl. 60), subordinandone l'efficacia alla conferma da parte della Corte di Cassazione, poi intervenuta in data 23 maggio 2024.
Le attività investigative, condotte congiuntamente dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Salerno e dalla Compagnia di Battipaglia, sotto il coordinamento di questo Ufficio, s'inquadrano nel più ampio contesto degli approfondimenti condotti sul gruppo di società riconducibili al menzionato imprenditore operante principalmente nei servizi di pulizia, facchinaggio e logistica, il quale si sarebbe avvalso di una serie di cooperative, da cui avrebbe ricevuto, nel periodo compreso dal 2013 al 2019, fatture per operazioni inesistenti per circa 175 milioni di euro, traslando in capo a quest'ultime gli obblighi fiscali di fatto mai adempiuti, riferiti ai rapporti commerciali posti in essere con terzi clienti.
Si specifica che il provvedimento cautelare è stato eseguito nell'attuale fase delle indagini preliminari ed è basato su imputazioni provvisorie, che dovranno comunque trovare riscontro in dibattimento e nei successivi gradi di giudizio.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

La Polizia di Stato sottopone a fermo, disposto dalla Procura della Repubblica, la persona accusata dell’omicidio di via Ferrarese

Nella tarda serata di ieri, nell’ambito di un’attività coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Bologna nella persona del Sostituto Procuratore dott. Michele Martorelli, personale della Squadra Mobile rintracciav...continua
Marigliano: Carabinieri denunciano 24 persone. Allacci abusivi per 24 famiglie

A Marigliano, nel quartiere di edilizia popolare Pontecitra, i carabinieri della locale stazione hanno svolto un accertamento a largo raggio durato 3 giorni volto alla verifica dell’esistenza degli allacci abusivi. Al termine degli accertamenti ...continua
GDF Ischia. Non espongono il tariffario sanzionati 10 tassisti

Con l’avvio della stagione estiva, le Fiamme Gialle della Compagnia di Ischia hanno avviato una capillare attività di controllo economico del territorio, per garantire il rispetto delle normative vigenti, tutelando cittadini e turisti. In ...continua
Operazione Tabù- contrasto alla pornografia minorile on-line: arresti e perquisizioni in tutta Italia

Sono nove gli arresti in flagranza effettuati dalla Polizia di Stato nel corso di una vasta operazione su tutto il territorio nazionale di contrasto alla pedopornografia online, coordinata dalla Procura Distrettuale di Catania. L’indagine, ...continua
Controlli dei Carabinieri, un arresto e una denuncia. oltre 50mila euro di contravvenzioni al cds

Il fiuto di un cane del nucleo carabinieri Cinofili di Sarno è stato determinante per complicare la posizione di Romualdo Margiotta, 23enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri della compagnia di Marano lo ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences