Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

GDF Salerno - Confiscati 7 milioni di euro a imprenditore nel settore edile

Le Fiamme Gialle ritengono l'imprenditore vicino alla Nuova Famiglia di Carmine Alfieri

(18/08/2022)

Oggi, ufficiali di Polizia Giudiziaria in servizio presso la Guardia di Finanza di Salerno ha dato esecuzione ad un provvedimento di confisca emesso dal Tribunale d Salerno - Sezione Misure di Prevenzione nei confronti di Giovanni CITARELLA (classe '68), figlio del defunto Gennaro, ucciso negli anni '90 in un agguato camorristico in quanto ritenuto appartenente all'organizzazione criminale "Nuova Famiglia" di Carmine ALFIERI.
Il citato provvedimento di confisca fa seguito all 'attività investigativa svolta dal G.I.C.O. del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Salerno che aveva consentito a questa Direzione Distrettuale Antimafia di richiedere ed ottenere, nel mese di ottobre del 2021, il sequestro di prevenzione dei beni oggi sottoposti a confisca.
In paiticolare nel provvedimento di confisca il Tribunale di Salerno individua la pericolosità qualificata e generica del CITARELLA Giovanni , delineandone la sua personalità delinquenziale in contesti associati vi finalizzati alla commissione di reati di intestazione fittizia di beni, reati fiscali e reati contro la Pubblica Amministrazione.
I beni sottoposti a confisca, in quanto derivanti da proventi di natura illecita, sono quote societarie d i
n. 17 imprese, n. 2 uni tà immobiliari e n. 6 autoveicoli, per un valore complessivo di oltre 7 milioni di euro.
Tra le aziende colpite dal provvedimento di confisca figura una florida attività imprenditoriale, ben avviata nel settore delle costruzioni di edifici e strade, risultata aggiudicataria, nel corso del corrente anno, d i una gara di appalto del valore di 50 milioni di euro indetta da ANAS s.p.a..
La conduzione di tale impresa, oggi sottoposta a confisca, continuerà sotto la gestione degli amministratori giudiziari nominati dal Tribunale di Salerno, i quali dovranno garantire i l completamento delle commesse pubbliche e, in una congiuntura economica così delicata, il mantenimento dei posti di lavoro.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Arrestati due napoletani per resistenza e furto aggravato

A seguito di una mirata e articolata attività d'indagine coordinata dalla locale Procura della Repubblica, gli investigatori della Squadra Mobile della Questura di Benevento, alle prime luci dell'alba hanno data esecuzione alla misura ...continua
GDF- Donati alla Caritas 57.000 KG di nocciolino ad uso combustibile

Nella mattinata odierna, la Guardia di Finanza di Salerno ha donato alla Caritas 57.000 kg di bio-combustibile, per la devoluzione alle strutture dell’Ente ubicate a Sapri (SA) e Postiglione (SA). Si tratta di oltre 2.200 confezioni di ...continua
Bacoli: Carabinieri e controlli ambientali. sequestrato autolavaggio, denuncia per il titolare 35enne

 Controlli ambientali dei carabinieri anche a Bacoli. I militari della locale stazione hanno denunciato un 35enne del posto, titolare di un autolavaggio in Via Mercato di Sabato. Riscontrato il mancato tracciamento dei liquami prodotti durante ...continua
GDF - Sant'Egidio del Monte Albino, giit scoperti e sequestrati oltre 230 chili di "botti" illegali

  Nei giorni scorsi, la Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Salerno ha sottoposto a sequestro oltre 200 chili di fuochi d'artificio non a norma, destinati alia vendita illegale, a danno della tutela, della sicurezza e della salute ...continua
Sant’Antimo - in strada a chiacchierare, uno è ai domiciliari, l'altro ha droga addosso

A Sant’Antimo i Carabinieri della locale Tenenza hanno arrestato il 34enne Benedetto Ceparano e il 41enne Vincenzo Alfè, entrambi del posto e già noti alle forze dell’ordine. Siamo in Via Sambuci. Il 34enne è poco ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.