WhatsApp: 338.868.60.22Canale WhatsApp  
  Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia

GDF Napoli Operazione "Pezzotto Connection". Denunciati 22 responsabili


(21/04/2021)

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, al termine di un’indagine coordinata dalla Procura della Repubblica partenopea, ha denunciato 22 soggetti facenti parte di una strutturata organizzazione dedita alla contraffazione marchi.
In particolare, i Baschi Verdi del Gruppo Pronto Impiego hanno disarticolato una “filiera del falso” sequestrando, tra i quartieri napoletani di Secondigliano, Pendino, Vasto, Pianura ed i comuni di Giugliano in Campania e Casalnuovo di Napoli, oltre mezzo milione tra capi di abbigliamento, accessori ed etichette contraffatti, 17 tra opifici e depositi clandestini e 873 macchinari.
L’indagine ha preso le mosse dall’individuazione di laboratori irregolari di produzione, assemblaggio e confezionamento dei capi d’abbigliamento falsi e dalla successiva scoperta di siti di approvvigionamento dei “capi neutri” (privi di marchio), sui quali venivano apposti i loghi e le etichette contraffatte di noti brands (tra cui LOUIS VUITTON, CHANEL, LACOSTE, FENDI, GUCCI, ARMANI, ADIDAS, COLMAR), anche questi ultimi realizzati in stamperie clandestine.
Gli opifici erano organizzati con macchinari (plotter tipografici, termopresse a caldo e macchine da cucire professionali) e persone in grado di seguire tutti gli step economici, dalla produzione alla commercializzazione della merce falsa, quest’ultima destinata sia alla vendita diretta agli acquirenti sia sulle bancarelle all’interno del mercato della “Maddalena” situato nel cuore di Napoli.
Durante gli accertamenti, inoltre, è stato riscontrato, che 2 laboratori clandestini si approvvigionavano di energia elettrica attraverso allacci abusivi alla rete pubblica realizzati con il sistema del “by-pass”, che permetteva di utilizzare l'elettricità senza far rilevare il consumo dai contatori.
Ammonta a circa 6 milioni di euro il controvalore sul mercato della merce sequestrata.
L’operazione si inquadra nell’ambito del dispositivo di contrasto all'abusivismo commerciale e alla contraffazione, orientato prevalentemente a disarticolare la filiera del falso e a rimuovere i canali di approvvigionamento.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Torre Annunziata, servizio ad “alto impatto” nel parco di edilizia popolare “Parco Apega”

I carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, supportati dai militari del 10° Reggimento CC Campania e del Nucleo Cinofili di Sarno, hanno svolto un servizio ad “alto impatto” nel comune di Torre Annunziata, effettuando perquisizioni ...continua
Polizia Ferroviaria, 18 arrestati, 242 indagati e oltre 79.000 persone controllate

18 arrestati, 242 indagati e 79.219 persone controllate: è questo il bilancio dei controlli nell’ultima settimana della Polizia Ferroviaria. 4.887 le pattuglie impegnate in stazione e 834 a bordo di 1.755 treni. 265 servizi antiborseggio ...continua
Sospensione servizio idrico Comune di Santa Maria La Carità : ecco le zone

Sono in corso mancanze d'acqua e abbassamenti di pressione idrica a causa di un GUASTO IMPROVVISO, nelle seguenti zone del Comune di SANTA MARIA LA CARITÀ: VIA PETRARO ed in tutte le traverse della zona, I tecnici sono al lavoro ...continua
Polizia di Stato- 30 misure cautelari per smercio di cocaina

La Polizia di Stato di Palermo ha eseguito di 30 misure cautelari per i traffici delittuosi posti in essere da soggetti abitualmente dediti all’approvvigionamento ed al conseguente smercio di cocaina nel territorio di Partinico e di altri ...continua
Giugliano in Campania: Violenza di genere. Perseguitava l’ex moglie nonostante il divieto di avvicinamento. Carabinieri arrestano 58enne

 I carabinieri della compagnia di Giugliano in Campania hanno arrestato per atti persecutori - in esecuzione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere nell’ambito di un’indagine coordinata dalla procura di Napoli Nord - ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.