Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



GDF Napoli - Sequestrati più di due milioni di euro ad una società agricola

(25/03/2024)

Il Gruppo della Guardia di Finanza di Torre Annunziata ha dato esecuzione ad un decreto di sequestro preventivo, per l'importo di C 350.600, emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Torre Annunziata, su conforme richiesta di questa Procura della Repubblica, nei confronti della BACK OFFICE s.r.l., con sede a Pomezia, e dei relativi rappresentanti legali pro tempore, indagati per i delitti di dichiarazione fraudolenta mediante uso di fatture per operazioni inesistenti e indebita compensazione, ai sensi degli artt. 2 e 10-quater del D. Lgs. n. 74/2000.
A seguito di pregressa attività di verifica fiscale svolta dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Castellammare di Stabia, che, nell'ottobre scorso, aveva portato all'esecuzione di un decreto di sequestro nei confronti della GRONDAL SOCIETÀ AGRICOLA s.r.l. e del relativo rappresentante legale per C 2.455.078, è emerso che la società destinataria dell'attuale provvedimento, operante nel settore alberghiero, avrebbe:
- al fine di evadere l'imposta sul valore aggiunto, indicato nella dichiarazione del 2019 elementi passivi fittizi pari a C 400.000, con un'evasione IVA pari a C 88.000;
- al fine di evadere le imposte sui redditi, riportato nelle dichiarazioni del 2019, 2020 e 2021 elementi passivi fittizi pari a C 80.000, per ciascuna annualità, con un'evasione IRES pari a C 57.600;
- utilizzato in compensazione crediti d'imposta inesistenti scaturenti da attività di ricerca & sviluppo mai realmente sostenuta, per un importo complessivo di C 205.000.
Alla luce delle risultanze emerse, è stata, pertanto, emessa la misura ablatoria reale, anche per equivalente, nei confronti della società su indicata e dei suoi rappresentanti legali pro tempore per l'intero ammontare delle imposte evase, corrispondente al profitto dei reati tributari.
Nel corso dell'esecuzione del provvedimento cautelare sono stati finora sottoposti a sequestro immobili, quote societarie, veicoli e conti correnti per un valore complessivo pari a C 210.138. Ulteriori disponibilità finanziarie sono in via di quantificazione sui restanti rapporti bancari risultati riconducibili alla società e agli indagati.

 






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Mugnano: arrestati due giovani pusher

I carabinieri motociclisti della sezione radiomobile di Marano hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Castrese Moio e Ciro Persico, di 24 e 19 anni. Erano in scooter in via Don Minzoni quando i militari li hanno fermati e perquisiti. ...continua
Truffa online, salvata un' importante azienda veneta dalla Polizia di Stato

Fondamentale l’intervento immediato degli investigatori specializzati della polizia postale. La Polizia di Stato di Verona è intervenuta a seguito della segnalazione di un Dirigente di una importante realtà economica operante ...continua
Torre Annunziata - Due arresti per un tentato omicidio del 2017

A Torre Annunziata i carabinieri della sezione operativa della locale compagnia hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dalla Corte di Appello di Napoli su richiesta della Procura Generale nei confronti di due persone ...continua
San Bartolomeo in Galdo, chiusa una pescheria per gravi carenze igienico-sanitarie

Prosegue costante, nel Beneventano, l’attività di contrasto della Guardia Costiera alle pratiche illecite di commercializzazione dei prodotti ittici. Nella mattinata di mercoledì 17 aprile 2024, personale della Capitaneria di ...continua
Sicurezza urbana in provincia di Benevento: Approvati i progetti per la videosorveglianza di 35 comuni

Il Comitato provinciale per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica di Benevento, presieduto dal Prefetto Carlo Torlontano, ha approvato stamane i progetti per la realizzazione e l’implementazione di sistemi di videosorveglianza presentati ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences