Live Streaming  Team  Redazione  Archivio  WebTV
Reportweb.tv
Vai all'indice Cronaca / Giustizia



GDF Napoli - Ritirati 250 biglietti della partita Napoli Sampodoria

(05/06/2023)

Nell’ambito del dispositivo di contrasto del fenomeno del bagarinaggio, intrapreso in occasione dell’ultima gara di campionato di Serie A della SSC Napoli, i finanzieri del Comando Provinciale di Napoli hanno contribuito al ritiro di circa 250 titoli d’accesso allo stadio, in quanto intestati a soggetti diversi rispetto a quelli presentatisi ai varchi.

Oltre cinquanta i militari impiegati dal Nucleo di polizia economico-finanziaria della Guardia di finanza di Napoli che, in aggiunta al personale del Corpo in servizio di ordine pubblico e supportando i controlli già predisposti dalla società calcistica, hanno presidiato i 25 punti di accesso all’impianto sportivo.

L’attività in argomento scaturisce da un’approfondita analisi di contesto, svolta anche mediante l’osservazione delle molteplici piattaforme telematiche e dei principali social network, attraverso cui venivano perpetrate numerose proposte di rivendita – a prezzi più che raddoppiati – dei “preziosi” tagliandi per assistere all’ultimo incontro casalingo e alla successiva premiazione sul campo della squadra campione d’Italia.

Rilevante è stato, altresì, l’effetto deterrente del dispositivo di vigilanza adottato, posto che numerosi soggetti in fila per l’accesso hanno lasciato l’area, evitando così di esibire un biglietto non conforme.

L’operazione di servizio si pone in linea di continuità con recenti indagini del Corpo, tuttora in corso, che hanno fatto emergere un allarmante fenomeno di rivendita di biglietti fraudolentemente alterati, relativi alle partite della SSSC Napoli disputate allo stadio “Diego Armando Maradona”, con la compiacenza di ricevitorie di Napoli e provincia.

L’attività di servizio testimonia il costante impegno della Guardia di Finanza nel contrasto ai fenomeni del bagarinaggio e del cd. secondary ticketing, che danneggiano l’industria dello spettacolo, lucrando indebitamente sulla passione di numerosissimi utenti i quali, sospinti dalle favorevoli vicende sportive della propria squadra del cuore, si rendono disponibili anche a cospicui esborsi.






Ti è piaciuto l'articolo? Vuoi scriverne uno anche tu? Inizia da qui!

Pomigliano d’Arco: In giro con il monopattino viene fermato dai carabinieri. In casa tanti soldi e droga

  A Pomigliano d’Arco i carabinieri della sezione radiomobile della compagnia di Castello di Cisterna hanno arrestato per droga Francesco Coppola, 46enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri hanno notato ...continua
Afragola: Ai domiciliari per stupefacenti viene trovato dai carabinieri con la droga in casa, arrestato

Questa notte ad Afragola carabinieri della locale stazione hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Raffaele Iorio, 42enne del posto già noto alle forze dell’ordine. I militari hanno controllato l’uomo nella ...continua
Giugliano – Varcaturo, Marano di Napoli e Calvizzano: Controlli dei carabinieri. Tolleranza zero per i centauri indisciplinati

Serata di controlli nell’area nord di Napoli per i carabinieri del comando gruppo di Castello di Cisterna. I militari hanno setacciato le zone di Varcaturo, Marano e Calvizzano. Identificate 270 persone e controllati 50 veicoli per un totale ...continua
Napoli: Rapina nel traffico della movida di Chiaia. Carabinieri arrestano giovane incensurato. E’ caccia ai complici

I Carabinieri della Compagnia di Napoli Centro hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del locale Tribunale, su richiesta della procura partenopea, nei confronti di un 24enne ercolanese incensurato. L’uo...continua
Scampia: Nell’auto rubata il kit del rapinatore. Punte di trapano per rompere i vetri. Indagini dei carabinieri

Siamo a Scampia e i carabinieri della locale stazione notano una smart parcheggiata a via Colorini. L’auto risulta rubata e i militari la controllano. In quella zona – chiamata anche la casa dei puffi – ci sta che un’auto ...continua


Reportweb.tv ® tutti i diritti sono riservati | Powered by Reportweb
Reportweb.tv. Testata giornalistica on line. Editore A.L.I.A.S. Iscrizione Tribunale di Arezzo N°5 del 29/11/2017.





Update cookies preferences